curatorial management

L'arte di mettere in mostra

Il corso

Il Curatore è un interprete del tempo, ritaglia “momenti” nell’evoluzione di un’opera d’arte o di un tema, o per un marchio, per uno stile o per una collezione di abbigliamento. Arte e moda sono due mondi che mutuano l’uno dall’altro riconoscendosi reciprocamente, collegando aspetti di rilevanza culturale, artistica, sociale ed economica attraverso la rappresentazione visiva. Questo corso annuale post-laurea, offre una conoscenza a livello avanzato sulle pratiche curatoriali, con la possibilità di interpretare sia l’arte che la moda e collegare le stesse agli eventi artistici e alle mostre tematiche contemporanee. Le attività di gestione curatoriale si destreggiano all’interno della relazione tra pensiero critico e creazione visiva. I partecipanti inizieranno a studiare le molteplici sfaccettature della storia dell’arte, ma anche il mondo dei brand di lusso, acquisendo conoscenza approfondita sulla museologia, sulla storia dell’abito, del cinema e della fotografia, osservando anche l’evoluzione delle pratiche curatoriali dalle prime collezioni private alla nascita dei musei e delle mostre più importanti.

Analizzeranno gli strumenti fondamentali del lavoro curatoriale, guardando alle attività quotidiane ed alle metodologie di ricerca. Impareranno come mettere insieme un tema e seguire tutti i parametri nello sviluppo del progetto, dal concept alla selezione dei prodotti, alla definizione di spazi, location, layout, calendari, ecc…, senza tralasciare, all’interno della rappresentazione visuale, le implicazioni dettate dall’identità del brand, del cliente o dell’azienda. Ampio spazio sarà dedicato alle mostre patrimoniali di arte, tessuti e collezioni di moda; queste sono mostre che diventano importanti beni aziendali, costituendo valore aggiunto all’identità di molti brand del lusso. Insieme alle pratiche di manutenzione, catalogazione, trattamento degli artefatti, museografia e gestione del patrimonio del lusso in ambito curatoriale, i partecipanti studieranno anche comunicazione, marketing e pubbliche relazioni. La gestione del budget è fondamentale – la guida di un professionista e capacità di gestione amministrativa e finanziaria sono sempre fondamentali quando diventa necessario prendere decisioni delicate e spesso difficili riguardo ad un progetto curatoriale.

Questo corso è rivolto a partecipanti già in possesso di precedente preparazione accademica nell’ambito del design di moda, accessori o silimi, ovvero comprovata esperienza lavorativa nel settore, mentre ulteriori approfondimenti sull’arte sono resi possibili grazie all’accordo di collaborazione che Istituto Marangoni Paris ha firmato con lo studio professionale e laboratorio artistico Atelier de Sevrés. Attraverso un approccio pragmatico, basato sulla realizzazione di progetti reali, il corso permette ai partecipanti di affrontare e risolvere le molteplici questioni che riguardano questa singolare professione emergente, con la possibilità di occupare posizioni manageriali all’interno di istituzioni culturali come musei, gallerie e fondazioni o di lavorare indipendentemente come freelancer, pianificando mostre o eventi.

LEARNING FOCUS

• Storia dell'Arte e della Moda
• Brand del lusso e gestione del patrimonio di marca
• Pratiche curatoriali e catalogazione
• Organizzazione e gestione eventi
• PR e marketing dell'Arte
• Costi e budgeting per mostre ed esposizioni
• Museologia, museografia
• Metodi di ricerca professionale
• Progetti individuali/di gruppo

Profession

• Art and cultural planner
• Curatore arti/musei
• Imprenditore d'Arte
• Event/exhibition manager
• Art retailer
• Arts administrator