FASHION BUYING

Corsi Brevi · 3 settimane

8 Gen 2018 - 26 Gen 2018
it · en · pt
rette
pacchetto completo in camera doppia € 5.500
pacchetto completo in camera singola € 5.900
quota solo corso € 4.100

25 Giu 2018 - 13 Lug 2018
it · en · pt
rette
pacchetto completo in camera doppia € 5.500
pacchetto completo in camera singola € 5.900
quota solo corso € 4.100

Specifiche del programma

Corsi Brevi · 3 settimane

16 Lug 2018 - 3 Ago 2018
it · en
rette
pacchetto completo in camera doppia € 5.500
quota solo corso € 4.100

Specifiche del programma

Corsi Brevi · 3 settimane

16 Lug 2018 - 3 Ago 2018
en
rette
pacchetto completo in camera doppia £ 4.600
quota solo corso £ 3.400

Specifiche del programma

IL CORSO

L’obiettivo del corso* è quello di spiegare e chiarire la procedura del Fashion Buying, partendo dall’analisi dei mercati, dai diversi tipi di negozio e dai passaggi necessari per comprenderne le esigenze, al fine di compiere scelte di buying adatte a diversi clienti e target.

Come fissare un budget, stabilire buoni rapporti con il team – dal management al personale di vendita in negozio – e come gestire un Assortment planning.

* All lessons can be supplied with a translation service.



PERCORSO DIDATTICO

I Settimana

Questa settimana offre una panoramica sui diversi aspetti del Buying.

L’acquisto al dettaglio: le responsabilità di un Buyer, abilità e tratti della personalità che garantiscono il successo; supporto e organizzazione del personale;
Modelli Organizzativi dei Negozi: negozi indipendenti, grandi magazzini, filiali, acquisto centralizzato e merchandising;
Pianificazione e Controllo: determinazione delle politiche aziendali e analisi della domanda prevista;
Consumer Research: livelli demografici e geografici;
Tendenze e Stili di Vita: come definire i bisogni dei clienti.

II Settimana

A questo punto nel corso, verrà data enfasi all’influenza delle tendenze e al potenziale del branding e della comunicazione.

Tipi e Fonti di informazione: fonti interne ed esterne;
Fattori di Selezione: trend ed estensione di marca;
Merchandise Assortment: ampiezza e profondità degli assortimenti; determinazione dell’ampiezza.
Tempi dei cicli di vendita: ampiezza crescente; profondità e rigidità della domanda.
Abilità: pianificazione delle vendite attraverso specifici fattori di selezione;
Marchi e designer;
Differenziazione Attraverso il Branding: private label, merchandise esclusivo, gusti e tempistiche; elementi di base;
Assortment Planning: qualità, fasce di prezzo, stili, colori, materiali, dimensioni e indossabilità;
Budgeting per distribuzione e depositi: i sistemi di controllo dei magazzini.
III Settimana

La terza settimana esaminerà aspetti relativi all’analisi ed al controllo.

Pianificazione: struttura organizzativa del commercio al dettaglio e diversi livelli di pianificazione;
Gestione del Processo di Pianificazione del Merchandise;
Sviluppo di Proiezioni di Vendita; analisi di report di vendita passati; inventario e scorte di magazzino;
Pianificazione dei Prezzi: mark up e mark down;
Pianificazione di Obiettivi e Finalità;
Modelli di Profitto Strategico: analisi delle prestazioni;
Piano di Gestione del Negozio; importanza della configurazione dello spazio di vendita e del visual merchandising.


Privacy

In relazione al trattamento dei miei dati personali (D.Lgs. 196/03 'Testo Unico sulla Privacy'), fornisco il consenso a Istituto Marangoni, previa lettura dell'Informativa, oltre che per dare esecuzione agli obblighi connessi all'invio del messaggio, anche per finalità commerciali e affini a mezzo:

email   Accetto   Non accetto

telefono   Accetto   Non accetto

Dichiaro inoltre di prestare il mio consenso alla profilazione dei miei dati personali al fine di ricevere un servizio maggiormente personalizzato.


  Accetto   Non accetto