fashion & law

comprendere le questioni legali legate alla vita di un indumento, dalla creazione alla protezione del marchio

Il corso

Rivolto a candidati che hanno intrapreso precedenti corsi di laurea in diritto, economia o marketing. Potrebbero inoltre accedere a questo corso coloro che hanno una comprovata esperienza di lavoro in questi campi.
L’attività globale della maggior parte dei marchi di lusso, richiede che questi siano informati sulle regole giuridiche relative al settore moda. Attraverso lo studio di materie come licensing, merchandising, import&export, distribution e franchising agreements, intellectual property rights, questioni relative al diritto del lavoro, alla sicurezza, sostenibilità e questioni relative alla protezione del consumatore, i partecipanti apprenderanno i concetti tecnici e teorici necessari a suggerire e sviluppare una strategia aziendale. Attraverso l’analisi di diversi aspetti del diritto commerciale e societario, di legislazione sulla proprietà intellettuale, sul trademark, sull’ impiego e mano d’opera e legislazione aziendale i partecipanti comprenderanno come espandere il marchio, garantendo che i diritti legali e le questioni etiche
siano pienamente rispettati.
L’attenzione del corso è focalizzata sulla conoscenza degli aspetti relativi allo sviluppo della catena di approvvigionamento e vendita del prodotto di moda, valutato in maniera comparativa in più paesi.
Creatività, produzione, vendita e promozione si svolgono in diverse località nel mondo, e le leggi su questi temi sono diffententi così come gli stessi paesi. I partecipanti saranno impegnati con vari problemi, evidenziando le soluzioni innovative che i marchi di lusso e moda hanno applicato sul campo.

Opportunità

La responsabilità del futuro manager di moda è quella di essere consapevole della sostenibilità delle imprese e delle questioni etiche che sono sempre più protette dalla legge. Consapevolezza del cliente significa anche che il consumatore è attento ai prodotti introdotti sul mercato ed è quindi necessario garantire che il prodotto sia adatto per il mercato. La crescita professionale dei laureati del corso arriverà tramite l’azienda dove stanno effettuando la pratica, e saranno in grado di apportare ciò che hanno imparato nel corso per arricchire le proprie prestazioni all’interno di uno studio legale; la neo-acquisita conoscenza del mondo della moda guidera’ le loro competenze sul campo. I partecipanti potranno anche fornire consulenza a start-up nel settore della moda di lusso, il che contribuirà a importanti miglioramenti nel campo del diritto di moda.

Obiettivi del corso

• valutare il concetto di creatività applicata a prodotti di moda e lusso e valutare come le aziende gestiscono design di prodotto, processi di fabbricazione, commercializzazione e opzioni di promozione in maniera sostenibile;
• ricercare e valutare casi di studio, in cui lo sviluppo di un approccio etico al mercato ha accresciuto il valore del marchio;
• comprendere il concetto di lusso sul mercato globale dei beni di lusso e analizzare criticamente i diversi modelli di business del lusso e le strategie di crescita adatte a mercati di beni di lusso maturi e/o emergenti;
• analizzare criticamente i suggerimenti legali specifici per l’industria della moda per rispondere alle sfide dei problemi affrontati dalle aziende di moda in contesti internazionali;
• valutare una serie di teorie sociologiche della moda al fine di analizzare gli sviluppi chiave nella loro relazione con le tendenze contemporanee, i movimenti culturali e l’innovazione.

Percorso didattico

• fashion law and finance
• fashion marketing management
• ethics and sustainability
• contemporary issues in fashion
• fashion licensing
• research methods