Boutique Hotel Design

Interior design

Fashion promotion, communication & new media

Fashion Design Womenswear

Fashion product management

Luxury Accessories Design Management

Contemporary Fashion Buying

Fashion Buying for Professionals

Lighting Design for professionals

visual merchandising for fashion professionals

Digital PR for fashion professionals

luxury fashion for professionals

bridalwear design

fashion production & sustainability for professionals

Interior design

design surgery

Advanced Interior Design

Interior design & lighting

Fashion Start-Up

fashion business & marketing

advanced fashion design

Fashion design Collection & Marketing

Fashion Business & Buying

Fashion Business & Marketing Intensive

Fashion Business, Communication & New Media

fashion design & menswear

Fashion Styling & Visual Merchandising

fashion design & womenswear

shoe design intensive

new tech:style trend, textiles, technology

Fashion design & accessories

accessories design intensive

history of italian art

fashion buying

interior design for professionals

portfolio for fashion art & design

luxury brand management & promotion

fashion buying & merchandising

fashion design collection

multimedia arts

Art Management

curatorial management

art history & culture

pre-sessional master’s for fashion

accessories design intensive

design management

fashion promotion & communication intensive

accessories design

Portfolio Surgery

Management Surgery

luxury accessories design & management

sandwich course

foundation year

fashion promotion, communication & media

fashion design womenswear

Fashion Styling & Creative Direction

fashion styling & photography intensive

Interior Design Intensive

fine jewellery design

surface & textile design

Product Design & Furniture

interior design

Visual Design

luxury accessories design & management

Product Design

Fashion Production

fashion business

interior design

fashion design

fashion image & styling

fashion visual merchandising

boutique hotel Design

fashion business

fashion business & brand management intensive

contemporary fashion buying

fashion & luxury brand management

fashion product management

fashion styling, photography & film

fashion design intensive

fashion design

Home collection

fashion design menswear

Il corso

La progettazione di un luxury hotel non è orientata solamente alla soddisfazione dei bisogni estetici del turista o del cliente business che andrà ad ospitare, ma punta anche a stuzzicare l’immaginazione dei clienti regalando esperienze positive. Le influenze dei brand della moda sul life style living, nonché il legame tra moda, arte e design – il cui concetto sarà approfondito attraverso lo studio di casi riguardanti attori chiave nel settore quali Armani, Missoni, Bulgari, Moschino, Starck e Ito – rivelano quegli aspetti del design che offrono eleganza e distensione durante un soggiorno di piacere o efficienza e attrattiva a chi viaggia per affari. Particolare attenzione sarà rivolta al design sperimentale d’alta gamma, con le soluzioni innovative e d’impatto più ampiamente utilizzate, oggi, nell’ambito del luxury living. I partecipanti impareranno a formulare progetti in linea con le richieste di questo particolare settore del lusso.

Percorso didattico

Weekend 1

I partecipanti inizieranno il loro percorso con un’analisi delle competenze professionali, strutturali e tecniche necessarie al designer d’interni per rispondere agli standard estetici e funzionali di un viaggiatore esigente. Studieranno la storia del settore alberghiero e le abitudini del consumatore contemporaneo, senza tralasciare aspetti relativi all’immagine, all’architettura, all’estetica ed alle soluzioni funzionali dei più iconici boutique hotel internazionali, progettati da rinomati architetti e designer.

Weekend 2

I partecipanti esamineranno le tendenze più attuali riguardo alla configurazione di un hotel: dalla hall, alle zone ricreative, alle spa ecc. Essi saranno introdotti alla pianificazione dei layout e all’elaborazione di idee concettuali e ispirazioni. Per arrivare allo studio dei tessuti e dei materiali: i partecipanti scopriranno il regno dei tessuti per l’arredamento, nonché i materiali più utilizzati nella progettazione di interni per hotel di lusso.

Weekend 3

In questa fase del corso i partecipanti valuteranno il significato di ‘lusso’ rispetto al mercato internazionale, familiarizzando con i prodotti di home collection e con la filosofia del Fashion Brand. Esploreranno il concetto di ‘benessere’ in hotel e l’approccio sensoriale al design e all’arredamento, imparando come interpretare il concetto di spazio all’interno di un hotel in fase di progettazione.

Weekend 4

I partecipanti saranno introdotti allo studio della tecnologia dell’illuminazione, nonché alle soluzioni innovative applicabili a questo ambito. Il lavoro realizzato durante il corso culminerà con la preparazione di un portfolio di layout progettuali, disegni tecnici di base, proposte di materiali e arredamento, luci ed elementi decorative ed esempi di rendering 3D per spiegare tutte aree dell’Hotel Suite sia dal punto di vista tecnico, che in chiave emozionale.

Al termine del corso, i partecipanti saranno in grado di applicare correttamente i concetti e le tendenze più contemporanee in termini di colore, illuminazione degli ambienti, spazio e materiali, a questo vibrante mercato di nicchia rappresentato da avidi viaggiatori alla ricerca di un posto da sogno dove sentirsi a casa lontano da casa.

corsi executive · weekend

Il corso

Il corso Master Executive si rivolge ai professionisti del settore che desiderano specializzarsi o aggiornare le proprie conoscenze su argomenti tecnici, progettuali ed estetici, necessari a comprendere l’evoluzione degli interni contemporanei.L’analisi e la presentazione dei trend internazionali emersi dalle principali fiere del settore declinati negli stili, nei colori e nel design e lo studio del contesto socio culturale, permetterà di studiare i nuovi scenari nel panorama del luxury market a cui ci si rivolge con gli interni progettati.

Nel corso verranno  analizzati I materiali innovativi e l’eccellenza dei prodotti artigianali del Made in Italy, spaziando dai rivestimenti, al textile, al wallcovering e al decor di ultima generazione, con il supporto di seminari e visite nelle showroom piu’ prestigiose per scoprire le potenzialità delle aziende e i prodotti del design d’arredo.Grazie all’ approfondimento del concetto di total living interpreta l’identità dei brand e acquisisce la capacità di tradurre i codici stilistici  negli spazi privati, nell’ hotellerie, nei ristoranti e nei loughi retail. 

Gli aggiornamenti sulle tecnologie nell’illuminazione e la presentazione dei nuovi prodotti di lighting design saranno proposti valutandone sia gli aspetti emozionali sia sensoriali che caratterizzano gli interni contemporanei. Si progetterà, inoltre, una visione futuristica  degli spazi domestici attraverso nuovi linguaggi estetici e tecnici legati agli spazi dedicati al benessere e alla domotica. Attraverso il perfezionamento dell’uso dei software dedicati alla presentazione dei layout, i partecipanti acquisiranno nuove competenze per la rappresentazione e la visualizzazione degli interni progettati.

I temi trattati saranno il supporto alla progettazione dei professionisti, che si confronteranno con le richieste delle aziende nei workshop organizzati nel corso.

Destinatari: Il corso si rivolge a professionisti del settore,architetti, interior designer, product manager, imprenditori,  che vogliano approfondire ed aggiornare le proprie competenze creative e tecniche nel mondo dell’architettura degli interni.

I corsi Master Executive offrono l'occasione unica di includere un'esperienza formativa internazionale all'interno del proprio curriculum, con tre weekend intensivi in una delle capitali della moda dove Istituto Marangoni vanta una propria sede: Firenze, Parigi e Londra. Le attività proposte includono visite guidate su misura, testimonianze aziendali e una serie di opportunità volte al rafforzamento della comprensione globale e della conoscenza specialistica con riferimento all'ambito di studio prescelto.

piano di studi

  • 18 mesi · 420 ore · 168 lezioni · 2 weekend al mese
  • sabato 9:30 -18:30 · domenica 9:00 - 16:00

Obiettivi del corso

  • analizzare e acquisire le conoscenze tecniche e percettive dei tessuti d’arredo e dei materiali da rivestimento;
  • riconoscere gli stili e l’identità dei brand del luxury market;
  • analizzare l’evoluzione dell’abitare e l’estetica contemporanea nel design;
  • interpretare e tradurre lo stile di un brand in un progetto di home collection;
  • gestire lo sviluppo di un progetto rivolto al cliente con proposte coordinate di tessuti, colori, pattern, arredi in sintonia con i trend contemporanei;
  • interpretare lo spazio del progetto assegnato e rappresentarlo.

Percorso didattico

  • Defining trends
  • Brand Contaminations
  • Creative design Project
  • Research Methods

METODOLOGIA FORMATIVA

  • Lezione Frontale, Workshop, Testimonianze Aziendali, Case Study

corsi executive · weekend

Il corso

Il master ha lo scopo di fornire ai partecipanti gli strumenti utili per comprendere tutte le fasi del processo di comunicazione all’interno delle imprese di moda. Attraverso lo studio delle metodologie di ricerca dello stile e l’implementazione di strategie pubblicitarie su media tradizionali e innovativi, il percorso formativo fornisce le competenze necessarie per implementare un piano di comunicazione completo, con particolare enfasi sull’organizzazione di eventi. L’esperto di fashion promotion, communication & new media interpreta il ruolo delle pubbliche relazioni all’interno della strategia di comunicazione delle organizzazioni di moda, gestendo dei piani integrati dall’offline alle applicazioni digitali. Elabora progetti di promozione in chiave creativa, scegliendo strategie adatte per le differenti campagne pubblicitarie, al fine d’interpretare al meglio l’immagine del brand e rispondere alle esigenze dei target e al mercato di riferimento.  La definizione di specifici contenuti, lo stile di scrittura, le regole e l’etichetta del linguaggio digitale, oltre ai  modelli interattivi  di comunicazione, saranno oggetto di studio attraverso lezioni e workshop con professionisti del settore

Destinatari: il corso si rivolge a professionisti, giornalisti, brand manager che vogliano specializzarsi nella comunicazione di moda progettando e sviluppando strategie di comunicazione, promozione ed eventi.

I corsi Master Executive offrono l'occasione unica di includere un'esperienza formativa internazionale all'interno del proprio curriculum, con tre weekend intensivi in una delle capitali della moda dove Istituto Marangoni vanta una propria sede: Firenze, Parigi e Londra. Le attività proposte includono visite guidate su misura, testimonianze aziendali e una serie di opportunità volte al rafforzamento della comprensione globale e della conoscenza specialistica con riferimento all'ambito di studio prescelto.

piano di studi

  • 18 mesi · 420 ore · 168 lezioni · 2 weekend al mese
  • sabato 9:30 -18:30 · domenica 9:00 - 16:00

Obiettivi del corso

  • progettare e sviluppare strategie di comunicazione e promozione che prendano in considerazione i target delle organizzazioni moda ed il loro posizionamento concorrenziale complessivo;
  • analizzare e valutare le strategie e le tattiche implementate da differenti organizzazioni del fashion per promuovere prodotti, servizi ed esperienze a differenti livelli di mercato; 
  • analizzare i principi della teoria della comunicazione ed essere in grado di valutare come questi principi si applichino allo sviluppo delle campagne di comunicazione;
  • comprendere le problematiche attuali ivi incluse le nuove tecnologie, il cambiamento di ruolo del consumatore, l’emergere di approcci di comunicazione non convenzionali e l’impatto che questi hanno sulle strategie promozionali delle organizzazioni della moda; 
  • valutare in modo critico i lavori pubblicati nell’area delle pubbliche relazioni, della pubblicità, della creatività e delle comunicazioni di marketing.

Percorso didattico

  • Public speaking e fashion writing
  • Fashion Marketing Management
  • Campagne e pubblicità di moda
  • Pubblicazioni contemporanee nel campo moda
  • Nuovi metodi narrativi e trasmissione dei trend
  • Future Fashion Film

METODOLOGIA FORMATIVA

  • Lezione Frontale, Workshop, Testimonianze Aziendali, Case Study

corsi executive · weekend

Il corso

Il corso è dedicato a professionisti con competenze specifiche nella moda che intendano approfondire le tematiche legate alla ricerca e alla progettazione. Partendo dallo studio della semiologia della moda  il percorso analizza i cambiamenti sociali e gli influssi culturali con l’obiettivo di comprendere le dinamiche contemporanee della relazione tra moda e società. L’esplorazione creativa e l’individuazione dei nuovi trend permetteranno di sviluppare collezioni coordinate e coerenti con il contesto moda.

Il fashion designer è un anticipatore di stili, sa analizzare il mercato e interpretare i macro-trend progettando una collezione che vesta la donna contemporanea. L’utilizzo di nuovi tessuti porterà i partecipanti ad interpretare nuove soluzioni estetiche e forme sperimentali. Gli aspetti tecnici legati alla produzione e l’analisi dei costi concretizzeranno le idee creative, rendendo il fashion designer consapevole della fattibilità della  propria collezione. L’incontro con professionisti del settore e fashion brand del lusso permetteranno di creare contatti con il fashion system e esplorare le nuove dinamiche di mercato.

Destinatari: il corso si rivolge a professionisti del settore, product manager, imprenditori,  fashion designer e altri che vogliano approfondire ed aggiornare le proprie competenze creative e tecniche.

I corsi Master Executive offrono l'occasione unica di includere un'esperienza formativa internazionale all'interno del proprio curriculum, con tre weekend intensivi in una delle capitali della moda dove Istituto Marangoni vanta una propria sede: Firenze, Parigi e Londra. Le attività proposte includono visite guidate su misura, testimonianze aziendali e una serie di opportunità volte al rafforzamento della comprensione globale e della conoscenza specialistica con riferimento all'ambito di studio prescelto.

piano di studi

  • 18 mesi · 420 ore · 168 lezioni · 2 weekend al mese
  • sabato 9:30 -18:30 · domenica 9:00 - 16:00

Obiettivi del corso

  • valutare criticamente le esigenze del consumatore, del mercato e delle tendenze per uno specifico brand donna;
  • analizzare il contesto dell'arte e del design e le relazioni con il fashion system;
  • comunicare in modo chiaro ed efficace idee e concetti di design in grado di valorizzare l’identità di un brand di moda; 
  • valutare ed applicare criticamente le teorie e le tecniche utilizzate nello sviluppare nuove proposte di design per un fashion brand.

Percorso didattico

  • Fashion Intention
  • Fashion Exploration
  • Fashion Design Development and Identity
  • Metodi di ricerca
  • Portfolio

METODOLOGIA FORMATIVA

  • Lezione Frontale, Workshop, Testimonianze Aziendali, Case Study

corsi executive · weekend

Il corso

Il master offre gli strumenti per la comprensione e la gestione delle problematiche tecniche, tecnologiche, organizzative ed economiche legate ai processi produttivi dei prodotti moda. Il corso sviluppa le conoscenze e le capacità per gestire tutte le variabili relative alla progettazione di nuovi prodotti fashion all’interno della società, rispondendo inoltre ai cambiamenti tecnologici e di innovazione di prodotto. Attraverso lezioni, testimonianze di protagonisti del settore, esercitazioni pratiche, il corso tratterà lo sviluppo della supply chain, valutando gli aspetti di sostenibilità legati alla produzione e distribuzione del prodotto moda.

Il product manager della moda concretizza le idee e i concetti di design, trasformando la creatività in una valida proposta commerciale. Dai primi campioni sino alla produzione finale, supervisiona l’andamento dell’intero progetto ed è responsabile dell'organizzazione e della messa in atto dei protocolli di garanzia, finalizzati ad accertare la qualità dei prodotti. Seleziona inoltre le metodologie per la realizzazione del reporting aziendale nelle diverse fasi della trattativa gestendo contemporaneamente modelli, analisi e strumenti.

Destinatari: rivolto a direttori di divisione e di funzione, responsabili di area strategica di business, business development e creativi che vogliano specializzarsi nel mondo della produzione e nello sviluppo della supply chain del prodotto fashion.

I corsi Master Executive offrono l'occasione unica di includere un'esperienza formativa internazionale all'interno del proprio curriculum, con tre weekend intensivi in una delle capitali della moda dove Istituto Marangoni vanta una propria sede: Firenze, Parigi e Londra. Le attività proposte includono visite guidate su misura, testimonianze aziendali e una serie di opportunità volte al rafforzamento della comprensione globale e della conoscenza specialistica con riferimento all'ambito di studio prescelto.

piano di studi

  • 18 mesi · 420 ore · 168 lezioni · 2 weekend al mese
  • sabato 9:30 -18:30 · domenica 9:00 - 16:00

Obiettivi del corso

  • trasformare in realtà idee e concetti di design, convertendo la creatività in una valida proposta commerciale;
  • coordinare il tema dell’immagine, del budget e della tempistica di una collezione;
  • seguire la relazione tra i fornitori di merce e la produzione, l'outsourcing, il controllo di qualità ed il prezzo;
  • valutare criticamente l’importanza, il ruolo e la rilevanza della sostenibilità nell’industria della moda;
  • organizzare e implementare i protocolli di assicurazione della qualità dei prodotti;
  • creare un prodotto che ottenga i desiderati margini di profitto per il mercato appropriato

Percorso didattico

  • Gestione del marketing della moda
  • Design del prodotto moda
  • Aspetti contemporanei della moda
  • Sviluppo della produzione moda
  • Strategie di produzione moda
  • I metodi di ricerca

METODOLOGIA FORMATIVA

  • Lezione Frontale, Workshop, Testimonianze Aziendali, Case Study

corsi executive · weekend

Il corso

Il corso si focalizza sulla creazione di  linee di accessori in grado di coniugare gli aspetti fondanti del Made in Italy, dal disegno alla produzione.

Il percorso di formazione parte dalla creazione di una linea di accessori legata al concetto di lusso e alle conoscenze tecniche che riguardano i materiali e la prototipia. Si analizzeranno gli aspetti manageriali e di marketing dei mercati di riferimento e si approfondirà l’analisi dei costi e di budgeting. L’idea creativa verrà applicata allo sviluppo di collezioni di fashion brand e alla progettazione di una linea personale.

Dopo l’approfondimento di tematiche che riguardano i cicli produttivi del prodotto accessori, i partecipanti progetteranno collezioni includendo  diverse tipologie di prodotto quali borse, piccola pelletteria, cinture e scarpe. Il progetto finale si svolgerà in collaborazione con una prestigiosa azienda italiana e gli stessi head of style e product manager dell’azienda valuteranno lo sviluppo creativo dei progetti, dalla ricerca di tendenza alla visual communication. Il designer di accessori ha la competenza teorica e tecnica nell'ambito della pelletteria, della lavorazione e del design e interpreta le tendenze moda e l’immagine del brand rispondendo alle nuove esigenze di beni di consumo nella società. Esperto inoltre delle tecniche che nobilitano i materiali è in grado di trasformare l’accessorio in un nuovo oggetto iconico.

Destinatari: il corso si rivolge a professionisti del settore, product manager, imprenditori,  fashion e accessory designer che vogliano approfondire ed aggiornare le proprie competenze creative e tecniche nel mondo del fashion accessory.

I corsi Master Executive offrono l'occasione unica di includere un'esperienza formativa internazionale all'interno del proprio curriculum, con tre weekend intensivi in una delle capitali della moda dove Istituto Marangoni vanta una propria sede: Firenze, Parigi e Londra. Le attività proposte includono visite guidate su misura, testimonianze aziendali e una serie di opportunità volte al rafforzamento della comprensione globale e della conoscenza specialistica con riferimento all'ambito di studio prescelto.

piano di studi

  • 18 mesi · 420 ore · 168 lezioni · 2 weekend al mese
  • sabato 9:30 -18:30 · domenica 9:00 - 16:00

Obiettivi del corso

  • disegnare e progettare una collezione di accessori;
  • scegliere i materiali idonei al prodotto e sperimentare nuove forme e proporzioni;
  • conoscere e saper gestire le fasi produttive dell’accessorio, definendo i costi e redigendo delle schede prodotto professionali;
  • conoscere il panorama della moda e delle aziende di accessori; 
  • proporre un progetto creativo che contempli un ampio mix merceologico di prodotti coordinati. 

Percorso didattico

  • The accessory product
  • Collection building and management 
  • Visual communication and brand identity
  • Research methods

METODOLOGIA FORMATIVA

  • Lezione Frontale, Workshop, Testimonianze Aziendali, Case Study

 

corsi executive · weekend

Il corso

Il corso in contemporary fashion buying sviluppa una comprensione esaustiva dell’industria retail moda, nazionale e globale, analizzando il comportamento del consumatore a diversi livelli di mercato, per comparare la performance di diversi rivenditori.Lo scopo del master è fornire ai partecipanti le competenze necessarie per riconoscere il valore dei punti vendita (point-of-sale, POS) come mezzo di comunicazione e per valutare l’appropriatezza e l’efficacia delle differenti strategie di visual merchandising. Il fashion buyer ha il compito di sviluppare un piano di gamma redditizio grazie a una conoscenza e una comprensione avanzata delle strategie e tecniche di buying e di merchandising: identifica le opportunità di sourcing e le opzioni di gestione della catena di approvvigionamento per raggiungere gli obiettivi di business e commerciali imposti dalle aziende di moda italiane e straniere. Partendo dal gusto della propria clientela, deve impostare il giusto piano di offerta e deve pianificare un corretto assortimento offline e online. Il fashion buyer è un manager in grado di guidare e sviluppare, analizzare e risolvere le criticità, creare e gestire un team di buyer. Questa figura professionale sarà in grado di definire piani di acquisto per la grande distribuzione, per le catene di negozi o per le singole boutique. Grazie alla profonda conoscenza del settore, dalle metodologie di produzione, alle scelte d'acquisto e tecniche di vendita, saprà coordinare i processi di make o buy confrontandosi con product manager e responsabili della produzione e gestendo i flussi nella supply chain.

Destinatari: il corso si rivolge a professionisti, imprenditori, amministratori o direttori di funzione che vogliano specializzarsi nella gestione degli acquisti del mondo fashion. 

I corsi Master Executive offrono l'occasione unica di includere un'esperienza formativa internazionale all'interno del proprio curriculum, con tre weekend intensivi in una delle capitali della moda dove Istituto Marangoni vanta una propria sede: Firenze, Parigi e Londra. Le attività proposte includono visite guidate su misura, testimonianze aziendali e una serie di opportunità volte al rafforzamento della comprensione globale e della conoscenza specialistica con riferimento all'ambito di studio prescelto.

piano di studi

  • 18 mesi · 420 ore · 168 lezioni · 2 weekend al mese
  • sabato 9:30 -18:30 · domenica 9:00 - 16:00

Obiettivi del corso

  • valutare la performance di differenti retail moda con un focus particolare su come soddisfino le esigenze e i desideri dei propri clienti a differenti livelli di mercato;
  • valutare come le attività di buying, merchandising, design, di retail moda e marketing contribuiscano a raggiungere gli obiettivi di profitto;
  • sviluppare gamme di profitto e piani di merchandise basati su di un’analisi critica dei dati di vendita, dei trend di moda, del target di riferimento e del flusso magazzino del retailer;
  • valutare l’impatto della responsabilità sociale corporate, dei problemi etici e ambientali, delle nuove tecnologie e delle nuove strategie di business sull’industria di moda al dettaglio;
  • analizzare criticamente gli studi pubblicati nell’area del business e del management di organizzazioni del retail e condurre con successo un percorso di ricerca individuale in modo autonomo.

Percorso didattico

  • gestione del marketing della moda
  • introduzione al buying
  • tecniche di buying
  • comprensione del buying
  • aspetti contemporanei della moda
  • buying avanzato
  • metodi di ricerca

METODOLOGIA FORMATIVA

  • Lezione Frontale, Workshop, Testimonianze Aziendali, Case Study

Il corso

Il  fashion buyer riveste un ruolo chiave nel mondo della moda; è un esperto del settore che ha il compito di osservare e interpretare le tendenze e scegliere i prodotti e le collezioni più adatti da inserire in uno store, conoscendo  tutti i nuovi mood e intuendo  quelle che saranno le tendenze della stagione.

Il corso mira ad una comprensione profonda del ruolo del fashion buyer, osservato da punti di vista differenti:  consumatore finale, retailer multimarca, l’azienda-brand owner, il retailer verticale, il sito e-commerce.

Percorso didattico

Weekend 1
La definizione delle caratteristiche personali ideali del fashion buyer, i possibili organigrammi in cui deve operare,  la sua interazione con i merchandiser analizzando le peculiarita’ del fashion digital buying e le nuove competenze gestionali della professione.

Weekend 2
L’analisi critica delle tendenze porterà i partecipanti ad individuare i criteri di selezione dei brand  e le decisioni relative all’estensione della loro rappresentazione in funzione della corporate image.. i KPI (per il retail fisico e per quello digitale), store & visual planning in funzione del buying e viceversa.

Weekend 3
Attraverso lezioni, testimonianze di protagonisti del settore, esercitazioni pratiche, il corso tratterà dall’analisi di mercati alla costruzione di un ordine tipo per format e cluster di negozio, dalla segmentazione dei  consumatori finali alla definizione di un assortment planning (scelte su ampiezza, profondita’, fasce-prezzo, styling e vestibilita’).

Weekend 4
AnaliSI degli aspetti legati alla pianificazione degli obiettivi di budget e all’analisi di redditività del punto vendita, definendo gli indicatori economico finanziari da considerare per costruire dei modelli di profitto strategico. Verrà studiato il piano di gestione del fashion store, l’importanza della configurazione dello spazio di vendita e del visual merchandising.

Weekend 5
Le nuove tecnologie del retail a supporto del buying. La rivoluzione digitale in atto sta trasformando anche le aziende del retail che devono elaborare nuovi approcci alla clientela e nuovi business model, il consumatore è sempre più attivo e interattivo. 
Il negozio può diventare un centro di erogazione di servizi digitali dove la vendita tradizionale si integra con i servizi e-commerce, m-commerce e mobile.

Weekend 6
Analisi della Customer Relationship Management in relazione al cliente tradizionale e agli sviluppi della Net Economy. L’acquisto del prodotto moda negli ultimi anni si è modificato e il cliente  vive in un contesto ad alta complessità: complessità delle tecnologie, varietà dell’offerta, velocità di transazione, moltiplicazione delle opportunità off line e online.

Il corso

Negli ultimi anni il settore illuminotecnico ha registrato una crescita significativa ed è oggi sempre più consistente la richiesta di figure professionali in grado di comprendere le dinamiche di scenari in costante mutazione. Il corso si rivolge a quanti intendono estendere e perfezionare le proprie competenze, in accordo con le più recenti innovazioni tecnologiche e le loro applicazioni ma anche sotto il profilo creativo, dove la luce si configura come vera e propria ‘materia’.

Percorso didattico

Weekend 1
Inquadramento teorico del tema ‘luce’, considerato prima di tutto dal punto di vista fisico, biologico, tecnologico, storico e applicativo, nei diversi settori: dall'architettura al contesto domestico e dell'ufficio; dal mondo del retail al contract; dall'outdoor all’urban design. Lezioni teoriche e seminari offrono l’opportunità di acquisire nozioni relative alle più recenti innovazioni illuminotecniche e di conoscere l’ambito operativo del lighting designer.

Weekend 2
Durabte il secondo weekend l’attenzione sarà incentrata sull’interazione con la luce, in relazione allo spazio, all’ambiente urbano e  al paesaggio. Luce come percezione sensoriale ed emozionale dunque, come dato ergonomico, qualitativo oltre che quantitativo, come dispositivo che rende possibili le nostre azioni in un particolare contesto. Verrà in particolare proposta una ricognizione attraverso il lavoro di artisti e lighting designer attivi sulla scena internazionale, e attivamente impegnati nella sperimentazione tecnica e creativa.

Weekend 3
Nella terza settimana si approfondiranno le proprietà tecniche della luce e i nuovi materiali utilizzati nell’illuminotecnica: dall’impiego delle sorgenti OLED (Organic Light Emitting Diode), alle più avanzate strategie per il controllo degli apparati illuminanti, in accordo con le diverse tipologie di intervento. Verranno inoltre illustrati i principali sistemi software utilizzati per il calcolo dell’illuminazione negli ambienti.

Weekend 4
Lezioni in aula si alterneranno a workshop e sessioni pratiche incentrate sulla sperimentazione delle metodologie e tecniche acquisite, propedeutiche all’elaborazione progettuale, anche attraverso l’analisi di case-history, visite presso industrie e showroom, attività appositamente strutturate per esplorare approfonditamente le più recenti applicazioni e le tendenze emergenti.

Weekend 5
Si analizzerà il mondo della luce nello spazio retail dal punto di vista funzionale e decorativo, indagando le differenti soluzioni luminose nel contesto commerciale. ‘Energia’, ‘sostenibilità’, ‘domotica’, ma anche ‘illuminazione interpretativa’ e rapporto ‘luce-naturale/luce-artificiale’ si configurano oggi come alcune delle questioni emergenti. In accordo con tali ambiti di ricerca verrà proposto un briefing di lavoro assegnato da un committente esterno, studio professionale o azienda leader nel lighting design.

Weekend 6
Affiancati da tutor ed assistenti, i partecipanti al corso saranno invitati a completare il proprio progetto individuale e la presentazione finale. Saranno inoltre illustrate le principali rassegne fieristiche internazionali del settore dell’illuminazione come Euroluce-Salone Internazionale del Mobile di Milano e Light+Building di Francoforte e alcune iniziative espositive dedicate al mondo della luce.

Il corso

Questo corso offrirà ai partecipanti l'opportunità di scoprire le tecniche del fashion visual merchandising sia per l’esposizione in vetrina, che all’interno del punto vendita. Gli obiettivi saranno di far comprendere ai partecipanti gli aspetti fondamentali del comportamento del consumatore e applicare le tecniche di visual merchandising in modo da migliorare la funzionalità commerciale ed incrementare la produttività del punto vendita

Percorso didattico

Weekend 1
Attraverso l’introduzione all’ esperienza d’acquisto del consumatore (shopping experience) si individueranno i target di riferimento  e le differenti modalità di comunicazione del visual merchandising per il mercato commerciale e per il mercato del lusso. Si analizzeranno inoltre gli elementi della comunicazione visiva del punto vendita: ubicazione, competitor, facciata, entrata, vetrine e display.

Weekend 2
Durante il secondo weekend si studieranno in dettaglio le vetrine, il primo punto di contatto tra il negozio e il consumatore. Si analizzeranno quali messaggi vengano comunicati, le diverse tipologie di vetrine. Comprensione delle tecniche per comprare al meglio la vetrina tra cui scelta del tema, l’importanza del colore e della luce e la scelta di elementi decorativi (prop) e manichini.

Weekend 3
Studio dell’ambiente interno del punto vendita, un elemento fondamentale per definire l’ assegnazione degli spazi in base agli obiettivi di vendita. Focus sulle tecniche di merchandising per comprenderne l’estetica ed identificarne il percorso ideale nello spazio  espositivo. Classificazione dei prodotti e loto posizionamento, aiuterà la creazione di logiche visuali per esporre il prodotto al meglio.

Weekend 4
Il visual merchandiser deve conoscere ed interpretare i dati di analisi del venduto per vetrine e display, capire il sell-in e il sell-out, identificare i best e slow seller. Capire come intervenire in modo efficace, in accordo con lo store manager e il merchandiser per migliorare le performance del punto vendita.

Weekend 5
Importanti sono le sinergie con i new media e i social network, per migliorare la comunicazione dei negozi offshore e online al fine di incrementare il traffico, creare una memoria positiva del punto vendita e poter fidelizzare il consumatore. Alle lezioni ex-cattedra si alterneranno workshop e testimonianze aziendali.

Weekend 6
Analisi delle politiche di fidelizzazione del consumatore e le tecniche di post-vendita. Verrà inoltre finalizzata l’esercitazione della creazione di un merchandising book, destinato ai punti vendita e in grado di definire le linee guida per l’allestimento di una vetrina.

Il corso

lI corso si rivolge a PR, responsabili della comunicazione, content manager e imprenditori delle PMI che vogliano perfezionare le proprie competenze nelle tematiche legate alla comunicazione digital.

In un mondo dove gli immaginari della moda vengono definiti da un complesso sistema di attori, che da un lato creano e dall’altro interpretano, decodificano e trasferiscono i messaggi, in funzione del segmento di consumatori che intendono raggiungere, la conoscenza approfondita delle nozioni necessarie per sviluppare una efficace Digital PR strategy diventa la chiave di volta.

Percorso didattico

Weekend 1
Nella prima settimana si affronterà lo studio dei digital trend e l’analisi dei vari social media. I partecipanti familiarizzeranno con i canali social esistenti e apprenderanno come le aziende fashion e luxury utilizzino  strategie diverse di penetrazione nei media per il raggiungimento degli obiettivi di marketing e di comunicazione.

Weekend 2
Il corso analizzerà la definizione di  una strategia di comunicazione digitale originale ed efficace, attraverso l’uso sapiente di digital advertising campaign, fashion movie, live streaming, blogger, event, omnichannel, e-commerce, eccetera  creando ponti tra mondo offline e online. Questi contenuti saranno oggetto di studio attraverso lezioni e workshop con professionisti del settore.

Weekend 3
Nella terza settimana verrà studiato il fenomeno del fashion blogger e degli influencer e la loro evoluzione negli ultimi anni. Quanto sono ancora in grado di sensibilizzare i segmenti di mercato? Quando un blogger è effettivamente credibile? Quali sono gli indiscussi protagonisti del campo e come si muovono?

Weekend 4
Il corso analizzerà i principi fondamentali di e-commerce, Search Engine Optimization (SEO), Search Egine Marketing (SEM) e Digital PR per comprendere quanto, attraverso i motori di ricerca, sia possibile catalizzare il traffico sul web, monitorare quello dei competitor e stabilire le metriche di analisi dell'efficienza della digital communication strategy.

Il corso

Il luxury rappresenta uno dei settori trainanti del fashion system. Ed è anche uno dei segmenti più dinamici e innovativi: nuovi marchi si affiancano a quelli storici, si sviluppano nuove strategie, si delineano nuove modalità di comunicazione e interazione con i clienti. Il corso fornirà gli strumenti utili per analizzare in maniera approfondita le dinamiche e le tendenze in atto nel fashion luxury e per coglierne le possibili, future evoluzioni.

Percorso didattico

Weekend 1
I partecipanti studieranno il significato di fashion luxury oggi e i suoi sviluppi futuri. Analizzeranno le tendenze economiche e sociali, comprendendo l'evoluzione economica e sociale e la sua influenza sui consumi nel segmento luxury.

Weekend 2
Si analizzerà il significato del concetto di lusso: che cosa vuol dire luxury oggi nel mercato della moda (le caratteristiche, i valori) e  le declinazioni del lusso nei diversi segmenti (abbigliamento, accessori, cosmesi, gioielli, orologi, home collection) ivi incluso il panorama competitivo.

Weekend 3
Le strategie dei brand del fashion luxury: il corso porterà a conoscere i main player del fashion luxury e la verifica delle strategie messe in atto sia dai brand storici del lusso (Prada, Gucci, Salvatore Ferragamo eccetera) sia dai brand emergenti (come Paula Cademartori o Gianvito Rossi). L’identificazione dei fattori strategici  vincenti  permetterà di capire come si crea un posizionamento vincente nel segmento fashion luxury.

Weekend 4
Gli aspetti della comunicazione dei fashion e luxury brand sarà oggetto delle lezioni della quarta settimana attraverso un’analisi comparativa tra i differenti sistemi di comunicazione dei segmenti moda. Anche il luxury digital marketing verrà analizzato attraverso lo studio di case history e di testimonianze aziendali.

Weekend 5
In questa settimana verrà studiata la distribuzione del prodotto moda lusso e il mondo del fashion retail on line e off line. Si analizzeranno le politiche di internazionalizzazione dei luxury fashion brand e le logiche distributive in relazione ai prodotti, ai consumatori e ai mercati e i relativi aspetti legali e contrattuali.

Weekend 6
La delineazione delle possibili tendenze evolutive del settore moda e lusso porterà i partecipanti a dare un significato al fashion luxury di domani, attraverso l’analisi specifica delle future declinazioni in termini di prodotto e servizio e delle sue evoluzioni.

Il corso

L’abito da sposa è da sempre  la più alta espressione estetica della festa nuziale, nonché momento di riconoscimento sociale in ogni sistema culturale.
Il corso si propone di trattare l’abito da sposa come fenomeno comunicativo, culturale e sociale e di fornire gli strumenti per la progettazione e il disegno di una collezione bridalwear, e si rivolge a professionisti e  fashion designer che vogliono specializzarsi nella ricerca e nella progettazione di un collezione di abiti da sposa.

Percorso didattico

Weekend 1
Analisi del modo di vestire le nozze nella società contemporanea, si studierà il  rapporto interdisciplinare tra storia, sociologia, antropologia e religione, al fine di meglio comprendere l’evoluzione  dell’abito in relazione al mutamento della società.

Weekend 2
Il disegno della figura e lo studio delle proporzioni  sono alla base delle nozioni per rappresentare l’abito e capirne le tecniche di rendering. Lo studio dei colori, la ricerca di tessuti  e di modelli permetterà di sperimentare nuove soluzioni per disegnare una collezione capace di interpretare gli ultimi trend e proporre forme innovative.

Weekend 3
I partecipanti studieranno le relazioni tra modello e tessuto incluse le tecniche di draping, interpretando i trend  e definendo un proprio stile personale; i partecipanti sperimenteranno soluzioni dai classici taffetà e mikado di seta  ai materiali più inusuali quali rafia, velluto, matelassè o ecopelliccia.

Weekend 4
I partecipanti svilupperanno una ricerca di modellistica creativa 3d e affiancheranno lo studio della collezione con l’ideazione e la proposta di accessori coordinati al progetto. Alle lezioni ex-cattedra si alterneranno workshop e testimonianze aziendali.

Weekend 5
Analisi del mondo dell’abito da sposa e i suoi precisi riferimenti di mercato: atelier e fashion designer, fiere e magazine specializzati, che guidano e informano  le scelte dei consumatori in ogni segmento di mercato in riferimento ai diversi posizionamenti dei brand.

Weekend 6
Nella sesta settimana si concluderà il corso creando una presentazione in grado di unire gli aspetti creativi alle considerazioni sociali e di mercato e progettando  una collezione completa dal moodboard di ricerca ai file tecnici. I partecipanti presenteranno quindi un progetto finale coerente e contemporaneo in grado di esprimere innovazione e creatività.

Il corso

Il fashion manager deve saper leggere i cambiamenti dello sviluppo del mercato e valorizzare i vantaggi competitivi del prodotto. La sostenibilità è oggi un punto essenziale per affermarsi in maniera credibile nel panorama internazionale e il mondo della moda sta guardando con particolare attenzione alle tematiche inerenti lo sviluppo sostenibile, dal miglioramento del processo produttivo alla sua comunicazione.

Percorso didattico

Weekend 1
Durante il primo weekend si analizzerà la sostenibilità come punto essenziale per affermarsi in maniera credibile nel fashion system internazionale. Si approfondiranno l’insieme delle iniziative che nel settore tessile, abbigliamento ed accessori, hanno portano alla creazione del capo etico come stile di vita estetica e sociale.

Weekend 2
Grazie ad un approccio strategico al concetto di sostenibilità, si analizzerà l’impatto sul processo produttivo e sui cambiamenti necessari all’attuazione di una nuova politica aziendale sostenibile. Attraverso la lettura della filiera produttiva si approfondiranno i sistemi di produzione delle fibre e dei tessuti ecosostenibili, dei loro usi e delle loro proprietà, analizzando casi aziendali che hanno visto la sostenibilità come fattore chiave di successo e di innovazione.

Weekend 3
L’analisi degli aspetti sociologici di consumo del prodotto moda introdurranno elementi di studio sullo sviluppo della supply chain e sul design di una fashion collection sostenibile. Il ciclo di vita del prodotto moda si è modificato negli anni rendendo sempre più frequenti gli acquisti nella logica di un’obsolescenza forzata.

Weekend 4
Lo studio degli strumenti di comunicazione strategica favoriranno l’aumento del brand value aziendale, utilizzando come leva competitiva  il consolidamento dei processi produttivi sostenibili. Alle lezioni ex-cattedra si alterneranno workshop e testimonianze aziendali.

Quando l’Interior parla il linguaggio della Moda

Il corso

Arredamenti, tessuti, trame e colori; gli esperti nella progettazione e nell’interpretazione dello stile per spazi abitativi o residenze di lusso lavorano con tutti gli aspetti dell’interior design, gestendo in modo positivo le relazioni con il cliente per tutta la durata del progetto.

Questo corso annuale è rivolto a coloro che vogliono sfidare il mondo dell’interior, con particolare attenzione al concetto di interni di lusso e nuova estetica. Già in possesso di una laurea, i partecipanti avranno già acquisito esperienza nel design o nella pianificazione di progetti tecnici per poter seguire con successo le componenti del corso relative alla ricerca, alle decorazioni d’arredo, allo sviluppo dei progetti e alla preparazione business. Lavorando con diversi materiali, i partecipanti saranno in grado di compiere scelte di design pratiche ed accurate, considerando la durabilità delle superfici in aree esposte all’usura, o semplicemente scambiando i materiali per creare varie “zone” all’interno di spazi che riflettono uno stile o un sentimento diverso.

I partecipanti impareranno come combinare gli aspetti tecnici nel layout, nella scelta dei materiali e delle tecnologie, con elementi decorativi e di design contemporanei, traducendo ‘l’identità’ di un brand, di un’azienda o di un individuo, in un progetto sofisticato nell’ambito del settore home collection. Sarà incoraggiata la sperimentazione con interni contemporanei; attraverso l’analisi delle discipline attuali, i partecipanti impareranno come sfidare gli stili di design tradizionali e correre rischi con proposte nuove ed innovative. Guarderanno alle nuove attitudini in voga nel settore, oggi in rapida evoluzione, incluse le influenze di concetti come la sostenibilità, nuovi materiali e tecnologie innovative.

Per tutta la durata del corso i partecipanti gestiranno lo sviluppo di progetti complessi che implicano il coordinamento di tessuti, colori, fantasie e arredamenti in armonia con le tendenze contemporanee e con i bisogni del cliente, utilizzando tecniche di design avanzate (CAD). Lavoreranno sulla progettazione degli interni di spazi dell’abitare all’interno di contesti domestici, scegliendo arredamenti e stili per spazi pubblici quali hotel e ristoranti ma anche yacht, e creeranno proposte di design che rappresentano aziende leader della moda e del luxury décor. Il programma del corso è fortemente orientato al successo del rapporto tra il designer e il cliente; la capacità di negoziare proposte di design style, o risolvere problemi, richiede il coinvolgimento del cliente in ogni fase della progettazione.

Le tecniche di comunicazione esaminate durante il corso offriranno un ulteriore approccio professionale alla presentazione delle idee ad aziende e nuovi clienti, mentre la mostra finale di diploma offrirà ai partecipanti la possibilità di mostrate il proprio lavoro e costruire una rete di contatti all’interno del settore.

Profession

• Collection development manager
• Interior designer
• Textile/print designer
• Illustrator
• Materials researcher/trend forecaster

Obiettivi del corso

• Design per spazi residenziali
• Brief e aspettative del cliente
• Il settore del lusso nel design e nell’interior
• Portfolio professionale
• Superfici e materiali innovativi
• Tecniche di illustrazione e colore
• CAD design 3D rendering
• Influenze della moda sulle home collection
• Metodologie di ricerca creativa

Preparazione per percorsi accademici post-laurea

Il corso

Questo corso intensivo breve della durata di 3 settimane è rivolto al miglioramento qualitativo delle ricerche di design e dei portfolio creativi presentati per l’ammissione ai corsi master dell’istituto Marangoni. I candidati che soddisfano i requisiti di ammissione, potrebbero avere la necessità di affinare le tecniche di design e di presentazione del proprio portfolio al fine di soddisfare gli alti standard accademici di un programma postgraduate. I partecipanti affineranno le proprie competenze nella ricerca creativa, nelle tecniche di illustrazione 2D e 3D (CAD) o nella rappresentazione tecnica di interni, prodotti, gioielli o design di tessuti.

Il corso si focalizza sulla comprensione del design in relazione allo spazio, all’ambiente o al target di riferimento e alle esigenze del mercato, attraverso una visione olistica del processo creativo. Lezioni mirate aiuteranno i partecipanti a perfezionare le loro ricerche attraverso la selezione di immagini e oggetti rilevanti, ma anche attraverso l’analisi delle influenze culturali – fondamentali durante la preparazione di una proposta di design – per poi esprimere idee e visioni personali. Lo studio delle tendenze e dei progetti di influenti designer contemporanei offre uno sguardo sulla relazione tra idee originali ed una ‘commerciabile’ e convincente presentazione delle stesse al cliente. I partecipanti saranno incoraggiati ad analizzare, rielaborare ed adattare le proprie idee al fine di soddisfare una clientela professionale, presentando il loro lavoro a livello industriale, non più universitario. I tutorial, gli incontri individuali e la guida offerta dal corpo docente permetteranno ai partecipanti di migliorare la propria identità di designer, ma essi saranno anche in grado di riconoscere i propri punti di forza, le proprie attitudini e le passioni più vere nelle fasi di pianificazione di un percorso di studi a livello postgraduate.

Obiettivi del corso

• Analisi e ricerca creativa
• Project management 
• Il settore del lusso
• Media e comunicazione nel design
• Principi di marketing
• Scrittura accademica 
• Tecniche di presentazione professionale

Comprendere spazi e luoghi: il nocciolo dell’interior design

Il corso

Riconosciuto dal Ministero Italiano dell’Istruzione come diploma accademico equivalente ad una laurea di primo livello, gli studenti otterranno 180 CFA (crediti formativi accademici), equivalenti a 180 crediti ECTS. Il percorso di studi rappresenta un programma di ulteriore specializzazione rispetto al già riconosciuto diploma in Fashion Design & Accessories. Per maggiori informazioni, si invita a contattare l’ufficio informazioni del campus prescelto.
Il cuore di tutte le proposte di interior design è lo spazio; questo, infatti, influenza emozioni e sensazioni, contribuisce al nostro benessere generale e crea senso di appartenenza. Questo corso intensivo di cinque mesi offre nozioni dettagliate sulla progettazione di interni e sulle tecniche di ricerca creativa per l’esigente e affascinante settore dell’interior design, è rivolto a partecipanti che desiderano affinare ulteriormente competenze già acquisite, mutare la direzione della propria carriera o intraprendere un’esperienza di formazione professionale all’estero in tempi ridotti. Pensato per chi è già in possesso di precedente formazione accademica o di esperienza lavorativa nel settore, durante il corso i partecipanti lavoreranno con tecniche di disegno CAD per mettere insieme piani, progetti, layout ed elementi decorativi per gli interni di spazi abitativi o commerciali quali uffici, hotel o negozi, con un forte senso estetico e la capacità di offrire soluzioni contemporanee e orientate al futuro. Questo percorso di studi post-laurea si focalizza sugli approcci di ricerca utili per definire soluzioni di interior applicabili a precisi spazi e luoghi.

I partecipanti scopriranno come interpretare uno spazio in linea con un brief di design o con un’identità di marca; imparando come rispondere alle tendenze del mercato, al posizionamento dell’azienda ed alle strategie di marketing, tenendo conto di mood e atmosfere create attraverso piante, disposizioni, colori, luci e accessori, nonché particolari tessuti e materiali. Essi  guarderanno al modo in cui i designer di successo richiamano gli stili contemporanei ed allo stesso tempo interpretano i bisogni pratici e i desideri del cliente prendendo in considerazione nuovi elementi come suoni, profumi, sensazioni tattili e design del ‘benessere’. L’analisi di periodi chiave nella storia dell’interior, della moda e dell’arte incoraggerà i partecipanti a mettere in discussione le discipline tradizionali e contemporanee, lavorando sulla propria creatività e promuovendo un pensiero orientato al design e una sperimentazione contemporanea per produrre soluzioni innovative e progetti realistici.

obiettivi del corso

• Progettare spazi pubblici 
• Progetti abitativi
• Portfolio per l’interior design
• Materiali e superfici
• Tecniche di illustrazione & CAD 
• Storia dell’arte e del design 
• Approcci di ricerca

Profession

• Interior designer 
• Interior per stampa e pubblicazioni
• Showroom management
• Consulente di mostre/installazioni
• Set Designer

 

Illuminare il mondo dell’Interior Design

Il corso

La luce naturale e quella artificiale hanno un impatto sull’essere umano e sul suo comportamento, ma allo stesso modo è possibile influenzare e manipolare lo spazio attraverso design di lighting strategici per ottenere lo stesso effetto. Questo corso* triennale full-time analizza l’illuminazione per interni lifestyle e luxury contemporanei, includendo spazi architettonici (residenziali, commerciali, punti vendita, locali pubblici) e per l’intrattenimento, ma anche eventi ed installazioni artistiche. Il corso affronta un mix complesso di illustrazione tecnica e tecniche di design (CAD), combinato con l’offerta di nozioni la cui comprensione è richiesta per interpretare l’atmosfera ‘luce’ di uno spazio, e tradurla in soluzioni di lighting design creative e professionali. I partecipanti comprenderanno i principi dell’illuminazione, imparando come creare uno schema progettuale o un’installazione di luci per una mostra, una sfilata, un punto vendita o un’abitazione. Il corso proseguirà con lo studio di aspetti più tecnici del lighting design, includendo luci LED e fibra ottica, colore, fasci luminosi, light shaping, rendimento e distribuzione, e sarà incoraggiata la sperimentazione con il design contemporaneo considerando anche gli approcci innovativi in fase di evoluzione, oggi, all’interno del settore.

Lo studio della relazione tra umani, luce e spazio è un elemento essenziale per l’intero processo di interior design. I partecipanti comprenderanno l’importanza di sviluppare un progetto di illuminazione dettagliato per diversi contesti, con particolare attenzione ai mercati della moda e del lusso, analizzando eventi dove occorrono giorni per realizzare installazioni luminose il cui spettacolo durerà pochi minuti. Essi guarderanno gli effetti dell’illuminazione sul punto vendita e comprenderanno come colore e intensità luminosa siano in grado di modificare l’intero spazio o l’apparenza di un prodotto. I case study di famosi brand italiani dell’illuminazione come Achille Castiglioni e Vico Magistretti, offriranno un approfondimento sulle sinergie fondamentali tra lighting e design industriale, come risulta chiaro nei loro capolavori, che combinano tradizione ed innovazione con un accurato studio dei principi dell’illuminazione.

I partecipanti sperimenteranno il “mondo reale” sviluppando progetti in collaborazione con aziende del settore, portando avanti un’idea dal concept fino alla presentazione finale, fino a “sottoscrivere” lo spazio a lavoro ultimato. Durante l’implementazione del progetto, essi riceveranno feedback professionale e guida da parte dell’azienda, mentre la mostra finale di diploma offrirà loro l’opportunità di presentare i propri progetti al pubblico, completando il corso dopo aver acquisito competenze di gestione dei progetti da un punto di vista tecnico ed emotivo, affrontando tutte le tipologie di ambienti lifestyle contemporanei. 

Questo programma è parte del percorso di studi in interior design. Partendo dall’interior design come materia di insegnamento cardine, i partecipanti si specializzeranno nell’area di interesse (lighting), posizionandosi come esperti di settore con un profilo professionale altamente specializzato e ricercato.

Profession

• Interior designer per residenze di lusso, hotel, spazi di vendita 
• Lighting designer per residenze di lusso, industria, hotel, spazi di vendita, mostre, installazioni

Obiettivi del corso

• Lighting per spazi residenziali 
• Fashion brands 
• Principi di lighting design
• Lighting per spazi pubblici
• Lighting per sfilate di moda ed eventi
• Sistemi innovative di lighting ed effetti 
• Tradurre l’identità di marca in interior design 
• Portfolio professionale
• Tecniche di illustrazione e colore
• CAD
• Storia dell’arte e del design 
• Metodologie di ricerca

* Gli studenti che completeranno con successo i programmi ‘AFAM’ erogati a Milano conseguiranno un Diploma Accademico di I Livello. Riconosciuto dal Ministero Italiano dell’Istruzione come diploma accademico equivalente ad una laurea di primo livello, gli studenti otterranno 180 CFA (crediti formativi accademici), equivalenti a 180 crediti ECTS. Il percorso di studi rappresenta un programma di ulteriore specializzazione rispetto al già riconosciuto diploma in Interior Design. Per maggiori informazioni, si invita a contattare l’ufficio informazioni della Scuola del Design.

Gestire un'azienda di moda

Il corso

Iniziare una nuova attività e sviluppare nuove idee commerciali è ciò che tutti i manager di alto livello sono chiamati a fare quando arriva un certo momento nella loro carriera. Con solide basi in tre aree particolari – fashion business, marketing & comunicazione ed aspetti legali della moda – una start-up pianificata in modo professionale sarà un passo sicuro verso il successo. Questo corso annuale postgraduate si propone di formare futuri manager e leader del settore Moda con la capacità di comprendere, analizzare e gestire le funzioni chiave di una start-up nel mondo della moda e del lusso.

A questo livello, i partecipanti avranno già chiaro in mente quali progetti vorranno sviluppare, quali prodotti o collezioni vorranno lanciare o semplicemente in quali ambiti del settore hanno intenzione di implementare i loro punti di forza. Questo corso sostiene questi nuovi avventurieri dotandoli di acume per il business e offrendo spunti sui principali metodi di pianificazione e marketing, essenziali per definire un modello di business scalabile e assicurare la rapida crescita di un’attività commerciale. Attraverso la costruzione di collezioni, la produzione di metodologie, budgeting, marketing e comunicazione, i partecipanti apprenderanno approcci teorici, innovativi, orientati al futuro e pratici, tutti indirizzati alla creazione ed al lancio di un prodotto o di una collezione sul mercato globale. Impareranno a valutare il concetto di creatività applicata ai prodotti della moda e del lusso ed analizzeranno i modi in cui le aziende gestiscono le fasi di progettazione, produzione, commercializzazione e promozione di un prodotto. Fashion Business affronta le strategie chiave ed i metodi produttivi necessari per mettere insieme una collezione di successo. I partecipanti esamineranno i trend e la domanda, lavoreranno sull’Immagine, sugli aspetti del Branding e sulla gestione del marchio.

Sarà offerta una panoramica anche sui principi dell’economia e della finanza, su reti di vendita e canali di distribuzione, ma anche sulle tecniche di negoziazione con i fornitori, sul controllo di qualità e sulle politiche di prezzo. Fashion Marketing & Communication si focalizza sui concetti teorici e pratici di una campagna pubblicitaria per start-up, attraverso lo studio di fashion e luxury marketing management, relazioni pubbliche e pubblicità. Comprendere la connessione tra consumatore, prodotto e mercato in cui si andrà ad operare risulta essere di fondamentale importanza. Fashion Law analizza, infine, gli aspetti legali relative al ciclo di vita di un capo d’abbigliamento – dalle sue origini alle fasi di tutela del brand – affrontando tematiche che includono gli accordi di licenza, import & export, distribuzione e franchising, i diritti di proprietà intellettuale e la sostenibilità, allo scopo di assicurare che tutti gli aspetti etici e legali legati al prodotto di riferimento vengano rispettati. Questo corso è rivolto a persone già in possesso di una laurea o che abbiano comprovata esperienza nel settore, le quali avranno la possibilità di completare la propria formazione acquisendo competenze di pianificazione business atte a lanciare, consolidare o rinvigorire il proprio brand, la propria start-up o anche SME o azienda di famiglia nel settore della moda, del lusso e della creatività.

Profession

• Fashion Business Manager
• Product Manager
• Imprenditore
• Project Manager
• Strategic Planner
• Brand Manager

Obiettivi del corso

• Analisi del brand di lusso e strategie di marketing
• Branding strategico e Innovation management
• Creatività e innovazione del prodotto
• Fashion Law and Finance
• Licenze, Etica e Sostenibilità
• Aspetti contemporanei della Moda
• Pubblicità, Pubbliche Relazioni e Promozione della Moda
• Digital Marketing
• Comunicazione, gestione del tempo, leadership
• Metodi di ricerca professionale

Impara le regole fondamentali del marketing nel settore moda

Il corso

I professionisti delle aziende della moda e del lusso definiscono piani di marketing, organizzano eventi promozionali, creano strategie di comunicazione e pubblicità, mettendo poi tutto in atto. Pensato per coloro che desiderano affinare ulteriormente competenze già acquisite, mutare la direzione della propria carriera o intraprendere un’esperienza di formazione professionale all’estero in tempi ridotti, questo corso intensivo di cinque mesi esplica concetti relativi alle strategie di business e di marketing specificatamente sviluppate per i settori della moda e del lusso. I professionisti del business e del marketing della moda sono individui dalle molteplici abilità e ricoprono ruoli diversi all’interno del settore; il loro lavoro spazia dalla comunicazione al branding, dal management al buying, allo styling, al digital marketing, per citarne alcuni. Già in possesso di una laurea o rilevante esperienza nel settore, i partecipanti a questo corso valuteranno strategie di marketing del passato e del presente utilizzate da aziende leader nella definizione delle proprie scelte strategiche. L’attività di ricerca è di fondamentale importanza nell’analisi della concorrenza, incluso il monitoraggio dell’utilizzo di diversi strumenti di marketing, dai metodi più tradizionali alle tecniche di marketing digitale. Il tema della promozione sarà affrontato attraverso lo studio di diversi mezzi di comunicazione, dal fashion advertising alle tecniche di visual display.

I partecipanti saranno incoraggiati a mettere in discussione la tradizione, individuando tattiche innovative e non-convenzionali già utilizzate da molti top brand.  Contando sulla loro intraprendenza, nonché su spiccate doti di comunicazione creativa, impareranno come comunicare un messaggio autentico e difendere, nonché promuovere, l’azienda o la sua immagine, cogliendo anche le opportunità offerte dai nuovi media (social media e piattaforme virtuali). Il corso affronta le nuove attitudini della moda – quali il concetto di moda sostenibile – e le influenze di queste sull’attività, ma anche aspetti più tradizionali del business, come i nuovi metodi di gestione del rapporto con il cliente, negoziati, comportamenti di consumo, leadership, comunicazione professionale e  tecniche di presentazione.

Profession

• Buying & Branding Manager
• Business Developer
• Import/Export Manager
• Marketing Director
• Product Manager
• Retail & Strategic Manager

Obiettivi del corso

• Canali di comunicazione del marketing
• Digital marketing e nuovi media
• Principi di business e management nella moda
• PR, promozione e pubblicità della moda
• Aspetti fondamentali di fashion buying e merchandising
• Aspetti fondamentali di visual display e merchandising
• Analisi e metodi di ricerca del settore

Analisi e progettazione dello stile inconfondibile della moda

Il corso

Stimola la tua predisposizione alla ricerca creativa ed alle tecniche di progettazione nel processo di fashion design professionale. Pensato per coloro che desiderano affinare ulteriormente competenze già acquisite, mutare la direzione della propria carriera o intraprendere un’esperienza di formazione professionale all’estero in tempi ridotti, questo corso intensivo offre una conoscenza dettagliata sulle tecniche di ricerca creativa nel fashion design e sul ruolo del designer professionale nell’esigente settore della moda contemporanea. Il fashion designer moderno è costantemente alla ricerca di nuove idee di design, esamina le nuove tendenze, valuta lo sviluppo del brand e ricerca materiali e tessuti riflettendo al contempo sulle numerose influenze esterne, come l’esperienza personale, la cultura, l’arte ed il design.

Questo corso intensivo della durati di cinque mesi incoraggerà i partecipanti a sviluppare un ‘linguaggio visivo’ personale e uno stile creativo facilmente riconoscibile. Il corso stimolerà l’analisi critica dei progetti, rinegoziando e mettendo in discussione stili, metodi e scelte di tessuti per incoraggiare nuove prospettive di pensiero.

I partecipanti concretizzeranno queste influenze creative attraverso tecniche di disegno a mano libera, sfidando anche gli aspetti più tecnici del fashion design, inclusi l’illustrazione e gli approcci alla produzione ed alla struttura dei capi d’abbigliamento, completando il corso con la produzione di una innovativa collezione personale presentata in formato portfolio. Al fine di condurre una ricerca creativa personale efficace ed in modo autonomo, i partecipanti osserveranno come la ricerca di mercato sia d’aiuto nella creazione di idee originali a seconda di diversi contesti, mercati e culture. Apprenderanno tecniche avanzate di comunicazione progettuale, coadiuvati dall’analisi dei trend e da strumenti di forecasting, i quali permetteranno loro di stare sempre al passo con evoluzioni ed influenze della moda contemporanea, sviluppando il proprio potenziale in qualità di designer all’avanguardia.

Profession

• Fashion Designer
• Textile Designer
• Fashion Illustrator
• Fashion Colourist
• Pattern Maker
• Creative Director

Obiettivi del corso

• Fashion Illustration e Collection Design
• Realizzazione del capo
• Design e Comunicazione
• Design Vision
• Graphic Design
• Trend e forecasting nel settore Moda
• Analisi del brand e della collezione
• Tecniche di ricerca creativa
• Collection Portfolio

Come creare e lanciare collezioni uomo e donna di successo

Il corso

Impara come lanciare una collezione di abbigliamento o di accessori, o un concept di moda globale. Oltre a potenziare l’importante insieme di competenze progettuali, questo corso crea collegamenti tra creatività, fashion design e business. Mettere insieme una collezione di moda di successo per il lancio sul mercato, implica un mix strategico di ricerca, creatività, design, tecniche per la costruzione del capo, pianificazione business, marketing, comunicazione e gestione delle vendite.

Questo corso annuale post-laurea è rivolto a fashion designer che desiderano lanciare la propria collezione personale o il proprio brand e hanno la necessità di ampliare le proprie conoscenze sulla gestione del design di collezioni, sulla pianificazione e sulla promozione, essenziali per sviluppare un modello di business misurabile ed assicurare una rapida crescita dell’attività. Il programma di studi va oltre le istruzioni pratiche su come una collezione debba essere progettata e coordinata, per abbracciare il potenziale di business delle idee creative. I partecipanti impareranno a pianificare le proprie collezioni in ogni dettaglio e gestire in modo indipendente il processo creativo dal tavolo di lavoro allo sviluppo del progetto nella vita reale, lavorando con diversi mercati, necessità di produzione, aspettative del cliente, immagine del brand e tendenze presenti e future, restando sempre in linea con gli sviluppi del settore. La creatività di un fashion designer è centrale nella produzione di design originali e ha bisogno di essere costantemente supportata e alimentata.

Oltre allo stile individuale, i capi all’interno di una collezione dovrebbero complementarsi l’un l’altro, dovrebbero raccontare una storia e sedurre il cliente target. I partecipanti si focalizzeranno sui metodi di ricerca creativa, essenziali nella produzione di design innovativi e nuovi metodi di lavorazione nel design di abbigliamento uomo e donna, accessori, nello sviluppo del brand o nell’estensione dello stesso. Oltre al processo di design, la predisposizione al business e l’esistenza di valide strategie di pianificazione e marketing sono tutti elementi altrettanto importanti per ‘mettere insieme’ una collezione. I partecipanti lavoreranno sulle tecniche di presentazione professionale, impareranno come redigere un business plan, come posizionare un prodotto, come comunicarlo e come gestire la stampa e le relazioni pubbliche.

Saranno affrontati argomenti quali la selezione dei tessuti, la pianificazione delle linee, il controllo di prezzi e budget, potenziando al contempo le tecniche di design creativo. Nella parte finale del corso, i partecipanti applicheranno le metodologie di ricerca avanzata acquisite lavorando alla definizione di un business plan per una start-up. Questo corso è rivolto a persone che abbiano una precedente formazione accademica nell’ambito del design di moda, accessori o simili, ovvero comprovata esperienza lavorativa nel settore. Completeranno il corso diventando esperti in grado di lanciare una collezione, stabilire o rinvigorire una start-up o una SME nel settore moda, lusso e creatività.

Profession

• Product manager
• Art director/consulente creativo
• Brand manager/marketing manager
• Startupper/imprenditore
• Strategic planner
• Event/pr & communication manager

Obiettivi del corso

• Fashion exploration e ricerca creativa
• Intenzioni, sviluppo ed identità del design
• Design, gestione e pianificazione di una collezione
• Contemporary marketing e e-commerce
• Product development management
• Fashion marketing management
• Budget d'acquisto e range planning
• Comunicazione, gestione del tempo, leadership
• Metodi di ricerca professionale

ba (hons) degree* ** · programmi triennali

prevedere le tendenze della prossima stagioneprevedere le tendenze della prossima stagione

Il corso

Specializzati in fashion buying e decidi cosa i negozi venderanno durante la prossima stagione. Il fashion buyer professionista sa come selezionare un mix bilanciato di marchi e prodotti che possa soddisfare pienamente obiettivi di vendita delle aziende, domanda del consumatore e bisogni del mercato, pianificando e seguendo processi di acquisto altamente strategici, i quali risultano essere essenziali quando una collezione viene trasferita dallo showroom al negozio per essere venduta. Questo corso triennale full time forma professionisti del business con specifiche attitudini nell’ambito del fashion buying, dando spazio a tutti i segmenti del mercato della moda e del lusso.

I partecipanti impareranno a selezionare e acquistare prodotti di marchi di fascia alta, boutique, label innovative di designer indipendenti ed outlet dell’e-commerce utilizzando modelli di business esistenti e contemporanei, ma incapsulando nel processo globale d’acquisto anche innovazione, nuovi media e tecnologia. Il corso esplora tendenze, mix di giacenza, calendari di acquisto, pianificazioni a termine, strategie di prezzo e profittabilità, tutti elementi cruciali quando si pianifica l’acquisto di una collezione stagionale. Sono necessarie eccezionali doti di negoziazione con i fornitori, ma anche capacità di definire politiche di prezzo, budget, JIT ordering, canali di distribuzione e tempi di consegna. Un buyer deve essere creativo ma anche predisposto al business, deve possedere spiccate capacità di analisi per comprendere e gestire con successo l’intera catena di fornitura. Essere in grado di prevedere in maniera esatta la domanda del consumatore e le vendite, è fondamentale per il successo di un’azienda di moda. Un buyer si mette al lavoro con qualche mese di anticipo, a volte anni prima, a seconda del prodotto e del suo posizionamento all’interno del mercato. I partecipanti impareranno ad anticipare i trend per mezzo di un’accurata analisi delle fashion week, attraverso le ricerche condotte sul target di riferimento e valutando tendenze e correnti nel settore della moda, tenendo conto anche dell’influenze di aspetti quali la sostenibilità ed i nuovi media, i quali incidono sui gusti del consumatore ed essenzialmente sul comportamento d’acquisto. Impareranno ad analizzare nel dettaglio i registri di vendita di anni passati per prevedere l’andamento delle vendite future, esplorando gli aspetti pratici e teorici di una campagna acquisti nonché l’impatto del merchandising e del display visivo sulle vendite stesse, sia all’interno del punto vendita che online (canali e-commerce).

Acquisiranno competenze che appartengono al mondo reale, collaborando con aziende internazionali nello sviluppo di progetti e nell’analisi di case study, mentre le lezioni di storia e cultura della moda offrono competenze necessarie per la valutazione critica di un brand o dello stile di vita del cliente, completando il ricercatissimo profilo professionale del fashion & luxury buyer. Questo programma è parte del percorso di studi in fashion business. Partendo dal fashion business come materia di insegnamento cardine, i partecipanti si specializzeranno nell’aria di interesse  prescelta (buying) posizionandosi come esperti di settore con un profilo professionale altamente specializzato e ricercato.

Questo corso è disponibile anche come Ba (hons) degree quadriennale (con anno sandwich)*  **.

Profession

• Fashion Buyer
• Product Manager
• Retail Manager
• Project Manager
• Distribution Manager
• Operations & Logistics Manager

Obiettivi del corso

• Strategie di Fashion buying
• Contemporary buying e e-commerce
• Fashion buying e gestione dello sviluppo di prodotto
• Fashion Marketing management
• Budget d'acquisto e range planning
• Supply Chain Management & Distribution
• Stock management e merchandising mix
• Comunicazione, gestione del tempo, leadership
• Ricerca professionale e metodologie di presentazione
• Storia della Moda e prospettive culturali contemporane

 

* Soggetto a convalida.

** Ai partecipanti che completeranno con successo I programmi erogati in lingua inglese a Parigi e Londra sarà rilasciato un BA (hons) Degree da parte di Manchester Metropolitan University-UK; il BA (Hons) Degree (sandwich) è un corso quadriennale che prevede 36 settimane di collocamento lavorativo. Ogni anno di studio darà diritto al conseguimento di 120 crediti formativi; al termine dei tre anni conclusi con successo, si otterranno i 360 crediti necessari al rilascio del BA (hons) degree. Gli iscritti al corso quadriennale (sandwich) riceveranno 120 crediti pratici per l’anno integrativo. I candidati dovranno essere in possesso di requisiti specifici (i cui equivalenti internazionali sono consultabili sul sito www2.mmu.ac.uk/international/); per maggiori informazioni si invita a contattare l'ufficio informazioni della scuola prescelta.

Marketing the power of fashion

Il corso

Comunicazione, management, buying, branding, styling e digital marketing sono solo alcune delle competenze necessarie perché un marketing manager gestisca un business di successo. Questa figura professionale definisce il piano di marketing per aziende della moda e del lusso, crea e implementa strategie di comunicazione e pubblicità. Pensato per coloro che hanno poco tempo a disposizione, questo corso affronta i concetti pratici e teorici del marketing della moda.

I partecipanti scopriranno come le aziende definiscono le migliori strategie di marketing per ottimizzare gli aspetti economici, di distribuzione e di produzione del brand, e saranno introdotti ai principali indicatori per la misurazione della performance finanziaria. Esamineranno lo sviluppo di una collezione e familiarizzeranno con alcuni dei principali canali di vendita per il posizionamento del brand attraverso lo studio di prodotti e aziende di fascia alta. Portare una collezione di moda o un prodotto sul mercato è un’operazione complessa, frutto della collaborazione di squadre di design, produzione e vendita.

Questo corso affronta i principali processi coinvolti nella nascita delle collezioni e nella distribuzione retail, includendo lo studio dei target di riferimento e l’importanza delle fasce di prezzo in riferimento alle performance di vendita. La forza della comunicazione, il potere seduttivo del brand e la ‘creazione del desiderio’ per un prodotto di moda saranno altresì esaminati in relazione alla pubblicità, alle relazioni pubbliche ed al visual display dello stesso, sia attraverso i media tradizionali che per mezzo di strumenti online.

Il corso analizzerà i principali canali di marketing, offrendo ai partecipanti strumenti adatti a comunicare messaggi autentici, ambiziosi ed emozionali, orientati al sostegno ed al consolidamento dell’immagine di marca. Infine, in un momento di rapida evoluzione, sarà offerta una panoramica sulle nuove attitudini dei settori della moda e del lusso, includendo il marketing della moda sostenibile nonché il marketing digitale, ma anche aspetti relativi alla gestione del rapporto con i consumatori.

Al termine del corso, i partecipanti saranno in grado di applicare la conoscenza teorica e le competenze acquisite nell’ambito del business marketing, al fine di valorizzare ulteriormente il loro profilo professionale.

Profession

• Fashion marketing manager
• Fashion merchandiser
• Public relations manager
• Direttore commerciale
• Retail manager
• Brand manager

Obiettivi del corso

• Canali di comunicazione del marketing
• Digital marketing e nuovi media
• Principi di business e management nella moda
• PR, promozione e pubblicità della moda
• Aspetti fondamentali di fashion buying e merchandising
• Aspetti fondamentali di visual display e merchandising
• Analisi e metodi di ricerca del settore

programmi combinati*

one year courses + master’s degrees (ma)** · master courses*** · cycles de spécialisation**

Gli studenti che scelgono il programma combinato, potranno usufruire di una deduzione di € 5.000 sulla retta scolastica del programma master, sulla base dell’offerta didattica e dei prezzi del 2018-19.

Questo a condizione che lo studente paghi la tassa di iscrizione non oltre:

  • il 28 aprile 2018 per coloro che si iscrivono al corso intensivo di ottobre 2017;
  • il 15 giugno 2018 per coloro che si iscrivono al corso intensivo di gennaio 2018.

Dopo questo periodo non sarà possibile applicare alcuna deduzione.

Per maggiori informazioni contattare l’ufficio ammissioni della scuola di moda di Milano admissions.milano@istitutomarangoni.com, della scuola di Firenze admissions.firenze@istitutomarangoni.com o della scuola di moda di Parigi admissions.paris@istitutomarangoni.com.

 

*Si può accedere ai programmi combinati solo se in possesso di una laurea universitaria, e solo dopo aver ottenuto il certificato rilasciato dopo il corso annuale, a seconda dell'anno accademico e previa approvazione del comitato di ammissione alla fine di suddetto corso annuale.

** I programmi erogati in lingua inglese a Parigi e a Londra portano al conseguimento di un masters degree da parte di Manchester Met (Manchester Metropolitan University - UK) i programmi masters degree includono 12 settimane di placement. Al termine dell'anno di studio concluso con successo si otterranno i 180 crediti formativi necessari al rilascio di un masters degree. i candidati dovranno essere in possesso di requisiti specifici (consultabili sul sito www.mmu.ac.uk/international indicando il proprio paese d'origine e il proprio livello di studio); per maggiori informazioni si invita a contattare l'ufficio informazioni del campus prescelto.

*** I programmi erogati a Milano e a Firenze portano al conseguimento di un certificato master Istituto Marangoni.

ba (hons) degree* ** · programmi triennali

Diventa virale, posta & pubblica – comunicare la moda e lo stile

Il corso

In un mondo dominato dai media, la capacità di comunicare e connettersi con il consumatore attraverso tecniche e canali mediali di varia natura è una delle competenze più ricercate ed importanti nei settori della moda, del lusso e della creatività. Questo corso triennale full time offre un’ampia base di istruzione sui principali canali di comunicazione contemporanei, inclusi strumenti informatici, video, stampa di immagini e riproduzioni, senza tralasciare le tecnologie più innovative, al fine di creare e rendere efficaci le strategie di comunicazione aziendale specialmente per i mercati della moda e del lusso. Per proporre una strategia di comunicazione media di successo, è fondamentale comprendere le relazioni tra prodotto, consumatore target e collocamento sul mercato.

Questo corso dinamico trova modi per instaurare il ‘buzz’ necessario ad incrementare il riconoscimento della marca, rispettando al contempo l’Immagine del brand e qualunque limitazione dettata dal brief assegnato o dal budget del piano di comunicazione. I partecipanti seguiranno un’approfondita analisi dello stile, comprendendo come linguaggio, immagini e suoni possono influenzare le emozioni e i comportamenti del consumatore, definendo e disseminando ‘tendenze’ della moda come fonte di ispirazione non solo per l’abbigliamento, ma anche per gli accessori ed in tutte le aree dei settori lusso e creatività. Analizzando casi esemplari nell’ambito della moda, delle immagini e della fotografia del presente e del passato, i partecipanti impareranno a catturare ed incorporare la magia della moda e del lusso in video, piattaforme web e social network. Comprenderanno la filosofia, l’evoluzione e l’importanza dei social media in ambiente business, e impareranno come piattaforme quali Facebook, Instagram, Pinterest e Twitter siano utilizzate per rappresentare un’organizzazione, promuovere un prodotto o un brand, e quanto si prestino ad essere potenti strumenti di connessione al consumatore attraverso la creazione di fedeli seguaci. Il corso si focalizza su competenze editoriali per attività di PR e stampa inclusi il fashion writing e il copyediting, ma anche pianificazione media, direzione creativa e shooting fotografici di moda – bilanciando perfettamente l’attività tra nuovi media e mezzi di comunicazione tradizionali. Attraverso lo studio della semiotica, i partecipanti analizzeranno il mondo della comunicazione verbale e non verbale, imparando a trasformare semplici gesti in conversazioni promozionali efficaci.

Questo programma è parte del percorso di studi in fashion business. Partendo dal fashion business come materia di insegnamento cardine, i partecipanti si specializzeranno nell’aria di interesse  prescelta (comunicazione e nuovi media) posizionandosi come esperti di settore con un profilo professionale altamente specializzato e ricercato.

Questo corso è disponibile anche come Ba (hons) degree quadriennale (con anno sandwich)*  **.

Profession

• Digital Marketing Manager
• Media planner/Media manager
• Communication Manager/Director
• Marketing Manager
• Multimedia Content Designer
• Social media Editor/Manager

Obiettivi del corso

• Social Media per il business
• Media tradizionali e digitali
• Pubblicità e strategie di marketing
• Implementazione di una campagna pubblicitaria
• Fashion Brand e branding
• Fashion writing & copy efficaci, editoriali
• Comunicare attraverso immagini, stile e semiotica
• Photoshop Lab e Graphic Design
• Prospettive culturali contemporanee, trend e forecasting
• Strategie contemporanee di fashion photography & video
• Portfolio e comunicazione visiva
• Teorie e Tecniche di Design Research

 

* Soggetto a convalida.

** Ai partecipanti che completeranno con successo I programmi erogati in lingua inglese a Parigi e Londra sarà rilasciato un BA (hons) Degree da parte di Manchester Metropolitan University-UK; il BA (Hons) Degree (sandwich) è un corso quadriennale che prevede 36 settimane di collocamento lavorativo. Ogni anno di studio darà diritto al conseguimento di 120 crediti formativi; al termine dei tre anni conclusi con successo, si otterranno i 360 crediti necessari al rilascio del BA (hons) degree. Gli iscritti al corso quadriennale (sandwich) riceveranno 120 crediti pratici per l’anno integrativo. I candidati dovranno essere in possesso di requisiti specifici (i cui equivalenti internazionali sono consultabili sul sito www2.mmu.ac.uk/international/); per maggiori informazioni si invita a contattare l'ufficio informazioni della scuola prescelta.

ba (hons) degree* ** · programmi triennali ***

Unisciti al Boom creativo nel settore della Moda Uomo

Il corso

Il settore del menswear è in forte crescita ed i designer specializzati in questa area stanno assistendo ad un vero e proprio boom creativo. Con il crescente interesse di importanti designer per lo sviluppo di collezioni uomo,  il mercato dei capi maschili sta attirando sempre più l’attenzione dei media, oltre ad incrementare i ricavi delle aziende produttrici. Questo corso triennale full time prepara designer dalle molteplici competenze, specializzandoli nell’ambito di un fiorente mercato del menswear. I partecipanti impareranno a creare collezioni innovative; lo studio nonché l’applicazione di metodi di ricerca per lo sviluppo di un prodotto creativo ed originale saranno fattori centrali per tutta la durata del corso. Quello del womenswear è un mercato già collaudato, e benché quest’ultimo sia più grande e più “veloce”, il confine tra i marchi di abbigliamento uomo e donna sta diventando sempre più permeabile, con designer innovativi impegnati anche a creare collegamenti tra i due mondi.

Al di là della vestibilità delle linee e dell’attenzione ai piccoli dettagli, chi disegna collezioni uomo necessita di creatività e ingegno per essere in grado di connettersi con questo target così diverso nello stile, nelle tendenze e nelle emozioni. I designer creano collezioni dopo un’accurata analisi di mercato, materiali e tessuti, comunicando le influenze e i concept derivati da qualunque forma di arte, esperienza o background, e interconnettendo questa visione ai bisogni del settore o alle strategie di marca. Il corso passerà in rassegna tutti gli aspetti dell’illustrazione moda con particolare attenzione alla creazione di modelli ed alle abilità sartoriali, essenziali nella produzione di capi maschili di alta qualità, ma sarà anche condotta un’analisi sui processi produttivi dell’abbigliamento attraverso la decostruzione. I partecipanti saranno incoraggiati a sperimentare con nuovi approcci – oggi in fase di evoluzione all’interno del settore, incluse le risorse rinnovabili e sostenibili, materiali innovativi e nuove tecnologie, allo scopo di implementare uno stile personale e creativo completato da competenze professionali.

Il corso offre altresì una solida basi in fashion design e nel sistema moda, abbracciando i principi di fashion business – inclusi l’identità di marca, posizionamento e marketing, abitudini del consumatore e tendenze.  Il possesso di competenze comunicative fornisce un ulteriore approccio professionali nella negoziazione e nella presentazione delle idee alle aziende ed ai nuovi clienti. A completamento del percorso di studi, durante la sfilata di diploma, le collezioni o i portfolio saranno presentati ad un selezionato pubblico di importanti esperti di moda, giornalisti, bloggers, designer e cacciatori di talenti - un’esperienza unica che apre le porte di un network settoriale e offre innumerevoli opportunità di carriera.

Questo programma è parte del percorso di studi in fashion design. Partendo dal fashion design come materia di insegnamento cardine, i partecipanti si specializzeranno nell’area di interesse  prescelta (menswear) posizionandosi come esperti di settore con un profilo professionale altamente specializzato e ricercato.

Questo corso è disponibile anche come Ba (hons) degree quadriennale (con anno sandwich)*  **.

Profession

• Fashion Designer
• Fashion Illustrator
• Pattern Maker
• Trend Forecaster/Coolhunter
• Costume Designer

Obiettivi del corso

• Fashion drawing & illustration (2D, 3D)
• Pattern cutting & pattern making, atelier pattern making, construction
• Comunicazione visiva e tecniche di presentazione professionale
• Digital design e metodi di stampa
• Studio dei tessuti e dei materiali
• Professional design portfolio & Collection
• Pratiche di Marketing e Fashion Business
• Analisi e strategie della Moda contemporanea
• Storia del lusso e patrimonio di Marca
• Metodologie della ricerca creativa
 

* Soggetto a validazione.

** Ai partecipanti che completeranno con successo I programmi erogati in lingua inglese a Parigi e Londra sarà rilasciato un BA (hons) Degree da parte di Manchester Metropolitan University-UK; il BA (Hons) Degree (sandwich) è un corso quadriennale che prevede 36 settimane di collocamento lavorativo. Ogni anno di studio darà diritto al conseguimento di 120 crediti formativi; al termine dei tre anni conclusi con successo, si otterranno i 360 crediti necessari al rilascio del BA (hons) degree. Gli iscritti al corso quadriennale (sandwich) riceveranno 120 crediti pratici per l’anno integrativo. I candidati dovranno essere in possesso di requisiti specifici (i cui equivalenti internazionali sono consultabili sul sito www2.mmu.ac.uk/international/); per maggiori informazioni si invita a contattare l'ufficio informazioni della scuola prescelta.

*** Gli studenti che completeranno con successo i programmi ‘AFAM’ erogati a Milano conseguiranno un Diploma Accademico di I Livello. Riconosciuto dal Ministero Italiano dell’Istruzione come diploma accademico equivalente ad una laurea di primo livello, gli studenti otterranno 180 CFA (crediti formativi accademici), equivalenti a 180 crediti ECTS. Il percorso di studi rappresenta un programma di ulteriore specializzazione rispetto al già riconosciuto diploma in Fashion Design & Accessories. Per maggiori informazioni, si invita a contattare l’ufficio informazioni della scuola di moda di Milano.

ba (hons) degree* ** · programmi triennali

Presentare, esporre e promuovere la Moda

Il corso

Il Fashion visual merchandising è ‘l’arte’ di rappresentare prodotti sia fisicamente che digitalmente all’interno di ambienti e punti vendita, allo scopo di attirare, coinvolgere e vendere al consumatore del prodotto moda. I partecipanti comprenderanno pienamente il ruolo e le responsabilità del visual merchandiser e del fashion stylist attraverso uno studio approfondito del mercato del fashion retail, osservando tutti gli aspetti della vendita, del posizionamento del brand e di tutti i canali di comunicazione e vendita, affrontando anche tematiche relative alle tecniche creative ed alle nuove pratiche utilizzate all’interno del settore.

Questo corso triennale offrirà spunti sulle strategie di comunicazione esterna riguardanti l’allestimento delle vetrine: dallo styling al prodotto, fino alla comunicazione del messaggio del brand e della sua immagine, sia graficamente che attraverso sistemi tecnologici. Saranno inoltre affrontati ed applicati diversi metodi di composizione, aspetti relativi alla teoria del colore, all’allineamento e alle dinamiche espositive. La comunicazione interna, invece, investigherà il design fisico del negozio, configurazione, impianti, utilizzo del POS e presentazione del prodotto stesso, offrendo spunti su come comunicare il messaggio del marchio, vendere un prodotto ed evocare risposte emotive attraverso la narrativa ed il racconto di storie, coinvolgendo il cliente attraverso la progettazione di un ambiente esperienziale e sensoriale allo stesso tempo.

I partecipanti creeranno, svilupperanno e gestiranno servizi fotografici live lavorando a un brief commissionato da prestigiose aziende operanti nel settore. Impareranno a costruire uno stile immediatamente identificabile e riconoscibile attraverso lo studio delle tendenze e dell’immagine di marca; questi aspetti saranno esplorati attraverso le tecniche di fotografia nella progettazione di set still-life nonché compiendo specifiche scelte di merchandising  per quanto riguarda il make-up, le acconciature e gli accessori, affinché questi elementi rispondano alle esigenze del brand, del prodotto o del look di riferimento.

Oltre ad interpretare i brief delle aziende, i partecipanti saranno anche incoraggiati a decodificare gli stereotipi del marchio ed a pensare al posizionamento dell’immagine da diverse prospettive, allo scopo di scoprire punti di forza e creare interesse e desiderio all’interno del target selezionato. Il corso offre una solida base in fashion styling e nel sistema moda, un modello che abbraccia molteplici aspetti del settore, non solo le pratiche di business tradizionali, includendo quindi identità, posizionamento e marketing del brand, ma anche interpretando arte e artigianato nella moda, abitudini del consumatore, tendenze e influenze dello street style, del trend spotting e del photo blogging; in questo contesto, i metodi della ricerca creativa per la comunicazione del prodotto risultano essere fattori chiave. Lo studio della storia dell’arte, del design, del costume e della cultura della moda offriranno le competenze necessarie per un’analisi critica del brand e dello stile di vita del cliente. Saranno affrontate tecniche di comunicazione e di presentazione relative ai metodi di “pitching” relativi al lancio di un concept attraverso programmi CAD e design 3D. Questo programma è parte del percorso di studi in fashion styling. Partendo dal fashion styling come materia di insegnamento cardine, i partecipanti si specializzeranno nell’aria di interesse  prescelta (visual merchandising) posizionandosi come esperti di settore con un profilo professionale altamente specializzato e ricercato.

Questo corso è disponibile anche come Ba (hons) degree quadriennale (con anno sandwich)*   **.

Profession

• Accessories Designer
• Accessories Pattern Maker
• Bag Designer
• Footwear Designer
• Costume & Accessories Designer
• Sample Maker

Obiettivi del corso

• Fotografia, Sviluppo delle immagini, Selezione & Editing
• Fashion Styling & Photo Shoot
• Strategie di Visual Merchandising
• Graphic Design e commercial media presence
• Identità e Immagine di Marca
• Marketing e comunicazione della Moda
• Trends, Customer profiling e Forecasting
• Design portfolio professionale
• Omni channel retailing: fisico/digitale
• Risultati visivi: CAD, 2D, 3D

 

* Soggetto a validazione.

** Ai partecipanti che completeranno con successo I programmi erogati in lingua inglese a Parigi e Londra sarà rilasciato un BA (hons) Degree da parte di Manchester Metropolitan University-UK; il BA (Hons) Degree (sandwich) è un corso quadriennale che prevede 36 settimane di collocamento lavorativo. Ogni anno di studio darà diritto al conseguimento di 120 crediti formativi; al termine dei tre anni conclusi con successo, si otterranno i 360 crediti necessari al rilascio del BA (hons) degree. Gli iscritti al corso quadriennale (sandwich) riceveranno 120 crediti pratici per l’anno integrativo. I candidati dovranno essere in possesso di requisiti specifici (i cui equivalenti internazionali sono consultabili sul sito www2.mmu.ac.uk/international/); per maggiori informazioni si invita a contattare l'ufficio informazioni della scuola prescelta. 

ba (hons) degree* ** · programmi triennali ***

Le sfide creative della femminilità

Il corso

Il designer di abbigliamento femminile è il più prestigioso tra i ruoli nel settore della moda, sia in termini di creatività che di opportunità di lavoro. I brand più importanti del mondo producono abbigliamento femminile e mantengono diverse collezioni sotto la stessa categoria al fine di rispondere ai bisogni di diversi segmenti del mercato. Questo corso triennale dinamico offre una formazione completa nell’ambito del design collection per il competitivo mercato del womenswear. A differenza dei tradizionali corsi in fashion design, questo programma si focalizza sulla femminilità e sui cambiamenti della silhouette femminile, ricercando e mettendo in discussione l’impatto del design “shape-shifting” attraverso la dicotomia mascolinità-femminilità, sfidando la tradizione ed incoraggiando un concreto tocco di creatività nella produzione di capi femminili.

Attraverso un’analisi approfondita dei processi di produzione dei capi di abbigliamento per mezzo della decostruzione, i partecipanti studieranno il linguaggio della costruzione di capi couture in contrapposizione al ready to wear, percorrendo tutti gli stadi del processo dall’illustrazione al modello, al taglio, fino al prodotto finito. Saranno incoraggiati a sperimentare con nuovi materiali e nuove tecnologie, incluse le fonti rinnovabili e sostenibili, negoziando l’utilizzo di accoppiamenti sgargianti di tessuti e tecniche di taglio sperimentali, ma anche valutando finiture, decorando stoffe e curando piccoli dettagli che fanno la differenza.

Il corso fornisce una solida base in fashion design, con focus sul sistema moda, prendendo in considerazione diversi target femminili, allo scopo di definire un linguaggio di progettazione appropriato, scegliere i giusti materiali, la palette di colori e le “ispirazioni” che soddisfino un progetto di design o di brand Identity, tendenze e abitudini del consumatore ed esigenze di posizionamento dell’attività con le relative strategie di marketing. Anche le ricerche nell’ambito della storia della moda ed i riferimenti storico-culturali all’arte ed al costume stimolano ulteriormente il pensiero creativo, ispirando i partecipanti a sperimentare con nuove proposte di design. Il possesso di competenze comunicative fornisce un ulteriore approccio professionale nella negoziazione e nella presentazione delle idee alle aziende ed ai nuovi clienti.

Al termine del corso, le collezioni o i portfolio saranno presentati a un selezionato pubblico di importanti esperti di moda, giornalisti, bloggers, designer e cacciatori di talenti durante la consueta sfilata di fine anno.

Questo programma è parte del percorso di studi in fashion design. Partendo dal fashion design come materia di insegnamento cardine, i partecipanti si specializzeranno nell’area di interesse prescelta (womenswear) posizionandosi come esperti di settore con un profilo professionale altamente specializzato e ricercato.

Questo corso è disponibile anche come Ba (hons) degree quadriennale (con anno sandwich) *  **.

Profession

• Fashion Designer
• Fashion Illustrator
• Pattern Maker
• Trend Forecaster/Coolhunter
• Costume Designer

Obiettivi del corso

• Fashion drawing & illustration (2D, 3D)
• Pattern cutting & pattern making, atelier pattern making, construction
• Comunicazione visiva e tecniche di presentazione professionale
• Digital design e metodi di stampa
• Studio dei tessuti e dei materiali
• Professional design portfolio & collection
• Pratiche di Marketing e Fashion Business
• Analisi e strategie della Moda contemporanea
• Storia del lusso e patrimonio di Marca
• Metodologie della ricerca creativa

 

* Soggetto a validazione.

** Ai partecipanti che completeranno con successo I programmi erogati in lingua inglese a Parigi e Londra sarà rilasciato un BA (hons) Degree da parte di Manchester Metropolitan University-UK; il BA (Hons) Degree (sandwich) è un corso quadriennale che prevede 36 settimane di collocamento lavorativo. Ogni anno di studio darà diritto al conseguimento di 120 crediti formativi; al termine dei tre anni conclusi con successo, si otterranno i 360 crediti necessari al rilascio del BA (hons) degree. Gli iscritti al corso quadriennale (sandwich) riceveranno 120 crediti pratici per l’anno integrativo. I candidati dovranno essere in possesso di requisiti specifici (i cui equivalenti internazionali sono consultabili sul sito www2.mmu.ac.uk/international/); per maggiori informazioni si invita a contattare l'ufficio informazioni della scuola prescelta.

*** Gli studenti che completeranno con successo i programmi ‘AFAM’ erogati a Milano conseguiranno un Diploma Accademico di I Livello. Riconosciuto dal Ministero Italiano dell’Istruzione come diploma accademico equivalente ad una laurea di primo livello, gli studenti otterranno 180 CFA (crediti formativi accademici), equivalenti a 180 crediti ECTS. Il percorso di studi rappresenta un programma di ulteriore specializzazione rispetto al già riconosciuto diploma in Fashion Design & Accessories. Per maggiori informazioni, si invita a contattare l’ufficio informazioni della scuola di moda di Milano.

Una nuova generazione di artigiani della calzatura

Il corso

Lo Shoe design è uno dei settori più stimolanti ed impegnativi nel mondo della moda oggi. Nato per soddisfare i bisogni di chi ha poco tempo a disposizione, questo corso intensivo di un anno ripercorre concetti pratici e teorici connessi allo shoe design ed alle tecniche produttive, preparando una nuova generazione di artigiani della calzatura, proprio nel luogo dove è nata l'industria italiana della pelletteria e degli accessori: Firenze. Sede di importanti maison del lusso quali Gucci, Ferragamo, Cavalli ed Emilio Pucci, e fucina di generazioni di sapienti artigiani specializzati, Firenze è un catalizzatore di creatività, città da sempre riconosciuta come principale centro italiano per la produzione di articoli in pelle ed accessori di lusso – con il merito di aver tenuto alto il nome del 'Made in Italy', sinonimo di stile, qualità e tecniche di produzione di altissimo livello.

Negli ultimi anni, il settore si evoluto con l'introduzione di materiali innovativi e nuovi metodi di produzione, affrontando questioni come sostenibilità, fonti rinnovabili e nuovi concetti di vestibilità.

Questo corso offre un giusto equilibrio tra fascino della moda e aspetti tecnici relativi alla progettazione di collezioni funzionali e bellissime allo stesso tempo. Ai partecipanti saranno presentate varie tecniche di illustrazione (2D, 3D) e i materiali saranno analizzati in termini di caratteristiche e prestazioni allo scopo di identificare possibili utilizzi e tipi di lavorazione. Saranno inoltre presentate le tecniche di disegno necessarie per lo sviluppo e la prototipizzazione del processo produttivo. Attraverso un'introduzione alle nuove tecnologie, nonché alla sperimentazione con nuovi materiali, il cui valore e le cui prestazioni rispondono ai dettami dell'estetica contemporanea, i partecipanti saranno incoraggiati a sviluppare un "visual language" ed uno stile personale. Questo corso dinamico, infine, non tralascia gli aspetti più contemporanei del settore moda, nonché gli sviluppi dello shoe design dalle sue umili origini in qualità di bene funzionale, allo status elevato che ha acquisito oggi come articolo rappresentativo di una collezione. Le visite organizzate presso aziende storiche italiane e laboratori di maestri calzolai nei dintorni di Firenze offriranno la possibilità di toccare con mano le diverse tecniche di progettazione e produzione. I partecipanti esploreranno i bisogni dei consumatori di questo prodotto di nicchia, comprenderanno l'importanza del concetto di Identità di Marca, produrranno lavori che rispondono a concrete domande di mercato, prepareranno strategie di brand design e concluderanno il loro percorso con la creazione di un portfolio di lavori in shoe collection design.

Profession

• Shoe Designer
• Accessories Designer
• Accessories Pattern Maker
• Sample Maker
• Fashion Illaustrator

Obiettivi del corso

• Design e studio dei materiali
• Shoe design illustration
• Comunicazione visiva e tecniche di presentazione professionale
• Patrimonio culturale e tendenze della moda calzature
• Storia dell'accessorio di lusso e Patrimonio di Marca
• Shoe collection design
• Metodi di ricerca creativa

programmi combinati*

one year courses + master’s degrees (ma)** · master courses*** · cycles de spécialisation**

Gli studenti che scelgono il programma combinato, potranno usufruire di una deduzione di € 5.000 sulla retta scolastica del programma master, sulla base dell’offerta didattica e dei prezzi del 2018-19.

Questo a condizione che lo studente paghi la tassa di iscrizione non oltre:

  • il 28 aprile 2018 per coloro che si iscrivono al corso intensivo di ottobre 2017;
  • il 15 giugno 2018 per coloro che si iscrivono al corso intensivo di gennaio 2018.

Dopo questo periodo non sarà possibile applicare alcuna deduzione.

Per maggiori informazioni contattare l’ufficio ammissioni della scuola di Firenze admissions.firenze@istitutomarangoni.com 

 

*Si può accedere ai programmi combinati solo se in possesso di una laurea universitaria, e solo dopo aver ottenuto il certificato rilasciato dopo il corso annuale, a seconda dell'anno accademico e previa approvazione del comitato di ammissione alla fine di suddetto corso annuale.

** I programmi erogati in lingua inglese a Parigi e a Londra portano al conseguimento di un masters degree da parte di Manchester Met (Manchester Metropolitan University - UK) i programmi masters degree includono 12 settimane di placement. Al termine dell'anno di studio concluso con successo si otterranno i 180 crediti formativi necessari al rilascio di un masters degree. i candidati dovranno essere in possesso di requisiti specifici (consultabili sul sito www.mmu.ac.uk/international indicando il proprio paese d'origine e il proprio livello di studio); per maggiori informazioni si invita a contattare l'ufficio informazioni del campus prescelto.

*** I programmi erogati a Milano e a Firenze portano al conseguimento di un certificato master Istituto Marangoni.

Un master sull’innovazione dei prodotti tessili per il settore moda e per l’arredamento degli spazi pubblici e domestici.

Il corso

Il Master universitario di I livello in Tech:Style Design, Trends, Textile, Technology si rivolge a candidati del vecchio ordinamento e/o di laurea specialistica (o in possesso di titolo equivalente) e a imprenditori e lavoratori che siano interessati ad inserirsi ed operare all’interno delle imprese di fashion e design.

Il Master intende fornire ai partecipanti gli strumenti progettuali e organizzativi legati ai processi creativi delle imprese Moda.

Il Master ha l’obiettivo di far crescere un Sistema di Competenze finalizzate all’innovazione del prodotto tessile sia per l’abbigliamento sia per il settore dell’arredo pubblico e domestico: competenze di industrial design volte all’innovazione di prodotto non solo estetico-formale ma anche della performance dei materiali, del comfort, delle funzioni e delle proprietà ergonomiche.

Dopo una fase di “warm-up” e preparazione, in cui lo studente verrà guidato nell’approfondimento di temi essenziali quali la cultura del progetto, il design strategico , la ricerca delle tendenze e la leadership nel design, il corso focalizzerà su moduli didattici specifici volti a potenziare il loro pensiero strategico e allo sviluppo dei loro progetti professionali creativi.

Il corso è stato sviluppato e verrà erogato attraverso la collaborazione tra POLI.design**, Consorzio del Politecnico di Milano.

Alla fine del corso, al superamento dell’esame finale, verrà rilasciato il diploma di Master Universitario di I livello in “NEW TECH:STYLE TREND, TEXTILES, TECHNOLOGY” (60 CFU equivalent to 60 ECTS).
 

Info and Admission contact*

Tel. +39 02 2399 5911
email: formazione@polidesign.net
Ufficio Coordinamento Formazione
POLI.design - Consorzio del Politecnico di Milano

Locations

POLI.design Consorzio del Politecnico di Milano – Via Durando 38/a – 20158 Milano
Istituto Marangoni School of Design di Milano - Via Cerva 24 - 20122 Milano

Percorso didattico

  • Unit 00: warm up
  • Unit 01: tech-style design
  • Unit 02: textile design and development of details
  • Unit 03: research for textile design
  • Unit 04: colour in textile design
  • Unit 05: innovative editorial platform
  • Unit 06: market and total living
  • Unit 07: visual communication and project representation
  • Unit 08: fabrics, tecnologies and finishing
  • Unit 09: fashionable technology
  • Unit 10: professionalizing projects
     

 

*Il Master, full time, numero chiuso e frequenza obbligatoria, ha una durata complessiva di 12 mesi (276 ore di formazione teorica in aula 400 ore di progetti professionalizzanti) con inizio il 21 Novembre  2016 con un warm up e il 06 febbraio 2017 con le attività ufficiali d’aula. Durante il periodo che intercorre dal 21 novembre 2016 e il 06 febbraio 2017 gli studenti saranno impegnati con attività preparatorie all’avvio ufficiale della didattica come specificato nell’allegato “Warm up e preparazione” e per cui si prevede presenza obbligatoria e maturazione crediti solo ove specificato.

**La tassa di iscrizione al Politecnico di Milano non sarà restituita in nessun caso.

ba (hons) degree* ** · programmi triennali ***

Creare nuovi, iconici oggetti del desiderio

Il corso

Rappresentando il 50% dei fatturati per le aziende del lusso e della moda, gli accessori rappresentano il nuovo oggetto del desiderio e sono in gradi di fare la differenza in una collezione vincente e per un marchio. Questo corso triennale full time prepara designer dalle molteplici abilità, pienamente qualificati ed in grado di utilizzare i più recenti approcci e tecniche di design di accessori. Con riguardo particolare a calzature, borse e design di collezioni moda, il corso alimenta la creatività e gli stili personali, rispondendo al contempo alla nuova domanda e alle nuove tendenze del lusso.

Attraverso lo studio dei principali movimenti artistici contemporanei, degli stili e dei trend che influenzano il design di accessori, i partecipanti svilupperanno una personale sensibilità estetica, apprezzando i valori intrinseci e le caratteristiche di un prodotto, ossia le emozioni e le percezioni che un accessorio di moda stimola nei clienti al fine di produrre oggetti che creano desiderio. Impareranno a ricercare e contestualizzare idee e saranno incoraggiati a sperimentare con i nuovi approcci di un settore che è oggi in rapida evoluzione, incluse le risorse rinnovabili e sostenibili, materiali innovativi e nuove tecnologie, costruendo uno stile personale e creativo completato da competenze professionali di alto livello. I partecipanti esploreranno anche il mondo della produzione italiana, così esemplare nella sua identificazione e nell’utilizzo di materiali e tecniche produttive, con attenzione particolare a quella eccellenza rappresentata dalla “italianità”: artigianalità, design e stile.

L’utilizzo di tecniche tradizionali e nuove tecnologie saranno ben bilanciate al fine di permettere ai partecipanti di acquisire piene competenze in tutte le aree: dall’illustrazione manuale ai più recenti pacchetti software, passando per il design in 2D e 3D, nonché le tecniche di stampa 3D. Comprenderanno la vitalità dello sviluppo e della produzione di accessori, lavorando e valutando i requisiti dei materiali attraverso un’analisi della forma completa. Questo corso dinamico offre una solida base nel Fashion system, un modello che abbraccia molti aspetti diversi dell’attuale industria della moda, così competitivo ed in rapido cambiamento. L’evoluzione della moda stessa e del design di accessori moda saranno anche studiati dalle umili origini come oggetto accessorio all’elevato status che oggi possiede in qualità di articolo rappresentativo di una collezione moda. A completamento del corso, i lavori dei partecipanti saranno presentati al pubblico affinché ricevano un giusto riconoscimento attraverso attività di networking. Guidati da un team accademico formato da esperti del settore, l’anno finale si conclude con la creazione di un portfolio professionale e la produzione di una collezione di accessori.  

Questo programma è parte del percorso di studi in fashion design. Partendo dal fashion design come materia di insegnamento cardine, i partecipanti si specializzeranno nell’area di interesse  prescelta (accessori) posizionandosi come esperti di settore con un profilo professionale altamente specializzato e ricercato.

Questo corso è disponibile anche come Ba (hons) degree quadriennale (con anno sandwich)*  **.

Profession

• Accessories Designer
• Accessories Pattern Maker
• Handbag Designer
• Fashion Illustrator
• Product Manager

Obiettivi del corso

• Fashion drawing & illustration (2D, 3D)
• Prototyping (lab & workshop) Pattern cutting, Maquette
• Comunicazione visiva e tecniche di presentazione professionale
• Design digitale e Stampa 3D
• Studio dei tessuti e dei materiali
• Professional design portfolio & collection
• Marketing e Fashion Business
• Analisi e strategie della Moda contemporanea
• Storia dell'accessorio di lusso e patrimonio di Marca
• Metodologie della ricerca creativa

 

* Soggetto a convalida.

** Ai partecipanti che completeranno con successo I programmi erogati in lingua inglese a Parigi e Londra sarà rilasciato un BA (hons) Degree da parte di Manchester Metropolitan University-UK; il BA (Hons) Degree (sandwich) è un corso quadriennale che prevede 36 settimane di collocamento lavorativo. Ogni anno di studio darà diritto al conseguimento di 120 crediti formativi; al termine dei tre anni conclusi con successo, si otterranno i 360 crediti necessari al rilascio del BA (hons) degree. Gli iscritti al corso quadriennale (sandwich) riceveranno 120 crediti pratici per l’anno integrativo. I candidati dovranno essere in possesso di requisiti specifici (i cui equivalenti internazionali sono consultabili sul sito www2.mmu.ac.uk/international/); per maggiori informazioni si invita a contattare l'ufficio informazioni del campus prescelto.

*** Gli studenti che completeranno con successo i programmi ‘AFAM’ erogati a Milano conseguiranno un Diploma Accademico di I Livello. Riconosciuto dal Ministero Italiano dell’Istruzione come diploma accademico equivalente ad una laurea di primo livello, gli studenti otterranno 180 CFA (crediti formativi accademici), equivalenti a 180 crediti ECTS. Per maggiori informazioni, si invita a contattare l’ufficio informazioni della scuola di moda di Milano.

Progetta gli oggetti del desiderio di domani

Il corso

Con un occhio attento ai dettagli, alle rifiniture ed alle trame, i designer di accessori sono sempre più richiesti nel settore della moda e dei prodotti di lusso. Gli accessori, infatti, rappresentano una parte consistente delle collezioni di moda, con una crescita continua di vendite e market share di anno in anno. Pensato per coloro che hanno poco tempo a disposizione, questo corso offre una solida preparazione pratica e teorica relativia al design di accessori ed al mercato degli accessori di lusso.

Attraverso la progettazione e l’illustrazione, nonché attraverso lo studio delle tecniche di produzione e dei materiali, i partecipanti apprenderanno come progettare collezioni di accessori accompagnate da disegni tecnici per la creazione e la prototipizzazione di borse e calzature. Gli accessori sono l’espressione più vera dell’artigianalità e questo corso affronta anche il concetto di “italianità” – stile italiano e qualità che influenzano e giocano un ruolo importante nel design di accessori e nel mercato globale del lusso, conosciuto in tutto il mondo come marchio di qualità Made in Italy. Oltre alle principali tecniche di illustrazione e graphic design, fondamentali per il corretto sviluppo del processo creativo, i partecipanti comprenderanno i principali processi di lavorazione e produzione di calzature, borse e prodotti di pelletteria. Il corso introduce anche ai principali aspetti finanziari relativi alla funzionalità ed ai requisiti di budget necessari per la valutazione della fattibilità di un prodotto.

Attraverso lo studio dei movimenti artistici contemporanei, degli stili e dei trend più recenti che influenzano il design di accessori, i partecipanti svilupperanno una sensibilità estetica ed un linguaggio progettuale ben definito, comprendendo i valori intangibili e le caratteristiche del prodotto accessorio, ossia le emozioni, il significato e le percezioni che il cliente riceve del prodotto moda; l’obiettivo è quello di produrre beni che creano desiderio.

La ricerca creativa è un aspetto chiave del processo di design. Il corso affronta anche le tecniche di ricerca creativa atte a contestualizzare le idee di design per lo sviluppo del prodotto finito, progettando per il mercato del lusso, sperimentando con la moda contemporanea e con le nuove attitudini del settore, oggi in fase di evoluzione, includendo aspetti quali la sostenibilità e nuovi materiali, ma anche interpretando ed applicando innovazioni sperimentali nel design e nella costruzione, come per esempio la rielaborazione di oggetti o materiali esistenti. Questo corso offre anche uno sguardo alle tecniche di presentazione attraverso i nuovi media, fondamentali per la presentazione di proposte di design e di competenze personali ai professionisti del settore, concludendosi con la creazione di un portfolio di lavori professionale ed una collezione di accessori di moda personale.

Profession

• Accessories designer
• Accessories pattern maker
• Handbag designer
• Fashion illustrator
• Product manager

Obiettivi del corso

• Fashion illustration
• Studio dei materiali
• Accessories collection design
• Comunicazione visiva e tecniche di presentazione professionale
• Fashion accessories - patrimonio, cultura e tendenze

programmi combinati*

one year courses + master’s degrees (ma)** · master courses*** · cycles de spécialisation**

Gli studenti che scelgono il programma combinato, potranno usufruire di una deduzione di € 5.000 sulla retta scolastica del programma master, sulla base dell’offerta didattica e dei prezzi del 2018-19.

Questo a condizione che lo studente paghi la tassa di iscrizione non oltre:

  • il 28 aprile 2018 per coloro che si iscrivono al corso intensivo di ottobre 2017;
  • il 15 giugno 2018 per coloro che si iscrivono al corso intensivo di gennaio 2018.

Dopo questo periodo non sarà possibile applicare alcuna deduzione.

Per maggiori informazioni contattare l’ufficio ammissioni della scuola di moda di Milano admissions.milano@istitutomarangoni.com.

 

* Si può accedere ai programmi combinati solo se in possesso di una laurea universitaria, e solo dopo aver ottenuto il certificato rilasciato dopo il corso annuale, a seconda dell'anno accademico e previa approvazione del comitato di ammissione alla fine di suddetto corso annuale.

** I programmi erogati in lingua inglese a Parigi e a Londra portano al conseguimento di un masters degree da parte di Manchester Met (Manchester Metropolitan University - UK) i programmi masters degree includono 12 settimane di placement. Al termine dell'anno di studio concluso con successo si otterranno i 180 crediti formativi necessari al rilascio di un masters degree. i candidati dovranno essere in possesso di requisiti specifici (consultabili sul sito www.mmu.ac.uk/international indicando il proprio paese d'origine e il proprio livello di studio); per maggiori informazioni si invita a contattare l'ufficio informazioni del campus prescelto.

*** I programmi erogati a Milano e a Firenze portano al conseguimento di un certificato master Istituto Marangoni.

Il corso

Il corso si propone di toccare i punti di riferimento più significativi della Storia dell'Arte italiana dal Medioevo ad oggi. Le tre settimane del corso si focalizzeranno sul concetto di "spazio", poiché, simbolicamente e storicamente, è questa la parola chiave che meglio esprime l’unicità italiana nel contesto culturale dello sviluppo del linguaggio dell'Arte occidentale. Inoltre, l'idea di spazio si riferisce alla natura del corso stesso, sulla base di un dialogo costante tra interno ed esterno, ossia tra la città e la scuola, attraverso un programma strutturato di visite a musei e spazi storici, visto come parte integrante e del percorso di studi.

Obiettivi del corso

  • riconoscere gli aspetti specifici della cultura visiva italiana nelle varie epoche storiche;
  • descrivere e rielaborare, sia oralmente che in forma scritta, le considerazioni storiche e critiche su un'opera d'arte;
  • individuare le peculiarità del carattere italiano nel campo dell'arte e la loro successiva declinazione nel mondo del design e della moda;
  • contestualizzare e confrontare prodotti artistici e culturali di diversi contesti storici, geografici e politici.

Percorso didattico

prima settimana

Lo spazio come forma simbolica.
La conquista dello spazio ed una riflessione intorno all’anatomia e alla prospettiva, da Giotto all’Umanesimo fiorentino, guideranno i partecipanti verso la comprensione delle più importanti conquiste formali della modernità pittorica occidentale.

Visite programmate: Galleria degli Uffizi, Santa Croce, Santa Maria del Carmine.
 

seconda settimana

Lo spazio come forma sociale.

La cultura occidentale moderna, quella italiana in particolare, si articola intorno al concetto di "corte". La corte dei Medici di Firenze sarà il punto di partenza per una riflessione sul Rinascimento italiano e sul Barocco in contrapposizione alla cultura europea dello stesso periodo.

Visite programmate: Palazzo Pitti, Palazzo Strozzi, Galleria dell'Accademia.


terza settimana

Spazio e Tempo
L'ultima settimana è dedicata alla contemporaneità e all’analisi della cultura visiva italiana del XX secolo, dalle avanguardie al dialogo tra arte e moda e le sperimentazioni più contemporanee.

Visite programmate: Museo Marino Marini, Museo Novecento.

Il corso

L'obiettivo del corso* è quello di spiegare e chiarire la procedura del Fashion Buying, partendo dall'analisi dei mercati, dai diversi tipi di negozio e dai passaggi necessari per comprenderne le esigenze, al fine di compiere scelte di buying adatte a diversi clienti e target.

Come fissare un budget, stabilire buoni rapporti con il team – dal management al personale di vendita in negozio – e come gestire un Assortment planning.

Percorso didattico

I Settimana

Questa settimana offre una panoramica sui diversi aspetti del Buying.

L'acquisto al dettaglio: le responsabilità di un Buyer, abilità e tratti della personalità che garantiscono il successo; supporto e organizzazione del personale;
Modelli Organizzativi dei Negozi: negozi indipendenti, grandi magazzini, filiali, acquisto centralizzato e merchandising;
Pianificazione e Controllo: determinazione delle politiche aziendali e analisi della domanda prevista;
Consumer Research: livelli demografici e geografici;
Tendenze e Stili di Vita: come definire i bisogni dei clienti.

II Settimana

A questo punto nel corso, verrà data enfasi all’influenza delle tendenze e al potenziale del branding e della comunicazione.

Tipi e Fonti di informazione: fonti interne ed esterne;
Fattori di Selezione: trend ed estensione di marca;
Merchandise Assortment: ampiezza e profondità degli assortimenti; determinazione dell’ampiezza.
Tempi dei cicli di vendita: ampiezza crescente; profondità e rigidità della domanda.
Abilità: pianificazione delle vendite attraverso specifici fattori di selezione;
Marchi e designer;
Differenziazione Attraverso il Branding: private label, merchandise esclusivo, gusti e tempistiche; elementi di base;
Assortment Planning: qualità, fasce di prezzo, stili, colori, materiali, dimensioni e indossabilità;
Budgeting per distribuzione e depositi: i sistemi di controllo dei magazzini.
 

III Settimana

La terza settimana esaminerà aspetti relativi all’analisi ed al controllo.

Pianificazione: struttura organizzativa del commercio al dettaglio e diversi livelli di pianificazione;
Gestione del Processo di Pianificazione del Merchandise;
Sviluppo di Proiezioni di Vendita; analisi di report di vendita passati; inventario e scorte di magazzino;
Pianificazione dei Prezzi: mark up e mark down;
Pianificazione di Obiettivi e Finalità;
Modelli di Profitto Strategico: analisi delle prestazioni;
Piano di Gestione del Negozio; importanza della configurazione dello spazio di vendita e del visual merchandising.

 

Il corso

Pensato per professionisti che hanno già una base di conoscenze nell’ambito del design d’interni, il corso esplora le molteplici sfaccettature del mondo dell’Interior, partendo da un’analisi delle tendenze attuali.

Il corso offre una panoramica generale sui trend del design italiano prendendo spunto dagli eventi di settore che si terranno in Aprile. Segue un excursus lungo la storia dell’interior design italiano, perché i partecipanti possano toccare con mano l’essenza italiana, con particolare attenzione agli stili contemporanei. Dopo aver analizzato gli aspetti storici, gli studenti saranno coinvolti nella realizzazione di un trend book orientato alla classificazione dei prodotti attualmente disponibili sul mercato.

Percorso didattico

Weekend 1
Il corso guiderà i partecipanti attraverso le ultime tendenze di moda, presentate durante il Salone del Mobile, nel settore dell’interior design contemporaneo, attraverso la definizione di uno stile in grado di definire l’arredamento d’ambiente in modo professionale e originale. I partecipanti  perfezioneranno, durante lo svolgimento di questo percorso,  il senso estetico e le abilità decorative.

Weekend 2
Verrà valorizzato il concetto di ambiente come spazio di relazione umana, volto a coinvolgere l'utente  sia sul piano fisico che emotivo. A partire dallo studio dell’analisi delle tendenze contemporanee e le loro analogie con il sistema moda,  si svilupperà la creazione di un progetto per uno spazio d’interni, scegliendo i materiali da utilizzare e le atmosfere cromatiche.

Weekend 3
Durante il terzo weeked si ricercheranno soluzioni creative utilizzando appropriati schemi di colore, al fine di creare un arredamento contemporaneo, e al tempo stesso rappresentando e valorizzando  i singoli pezzi di design in un interno domestico o industriale. 

Weekend 4
Attraverso una comprensione del concetto globale di luxury lifestyle, l’elaborazione dei trend garantirà inoltre la formulazione di una proposta progettuale in grado di definire ogni aspetto della ricerca, condensando la propria personale idea di design in un prodotto raffinato.

Un corso base per coloro che si preparano ad affrontare un colloquio per accedere a studi universitari nell’ambito dell’Arte.

Il corso

Il corso in Portfolio for Fashion Art & Design si articola in tre settimane intensive e mira a fornire ai partecipanti le competenze visive necessarie per comunicare idee di design in modo efficace e accedere a studi in Arte, Moda e Design a livello universitario. I tutorial incoraggeranno gli studenti ad analizzare il mondo ‘visivo’ in cui viviamo attraverso il disegno ed il sourcing delle immagini.
I partecipanti si divertiranno ad esplorare il mondo dei media e del disegno al fine di elaborare strumenti di espressione attraverso lo sviluppo di progetti tematici. Questi momenti si contraddistinguono per un ritmo particolarmente accelerato, volto a generare responsi istintivi ai compiti assegnati e tirare fuori l’entusiasmo per un possibile soggetto di specializzazione da parte dello studente.

L’ultima settimana vedrà i partecipanti impegnati nello sviluppo di un progetto personale inerente una delle tre aree tra Moda, Arte o Design. Questo progetto, insieme a quelli prodotti nelle 2 settimane precedenti, farà parte del portfolio da presentare nella fase conclusiva.

Obiettivi del corso

  • dimostrare di aver appreso i principi basilari della ricerca primaria e secondaria;
  • dimostrare competenza nello sviluppo di concetti tematici e idee di design;
  • produrre un portfolio di opere d’arte che evidenzi l’impegno e lo zelo con cui è stato realizzato;
  • mostrare dimestichezza con i concetti di giudizio estetico ed editing nello sviluppo di un portfolio di comunicazione visiva.

Percorso didattico

prima settimana: Espressione

Mark-making · colore ·  grafica

La prima settimana vedrà i partecipanti lavorare liberamente al fine di incoraggiare la produzione di idee atte a rispondere ad uno stimolo personale ed al senso estetico che lo studente desidera comunicare visivamente al mondo.
Mark-making (la produzione di segni), colore e parola scritta sono tutti aspetti di questo linguaggio artistico, e gli studenti saranno supportati e guidati verso la direzione scelta nell’elaborazione dei piccoli progetti, attraverso appositi tutorial one to one.
I tutor li aiuteranno a comprendere pienamente i soggetti in discussione allo scopo di facilitare la scelta finale del soggetto durante l’ultima settimana.

seconda settimana: Comunicazione

Capacità nel disegno · presentazione

Durante questa settimana, i partecipanti svilupperanno ulteriormente la loro capacità di produrre idee disegnandole e assemblandole in un collage che sarà prodotto utilizzando immagini di riferimento e colori predefiniti.
Sarà richiesto loro di utilizzare un metodo che mostri chiaramente come l’idea si sia evoluta e le considerazioni fatte ad ogni passaggio prima di arrivare alla proposta finale.
Disegno dal vero e nature morte saranno una componente fondamentale delle attività preposte a stimolare la produzione di idee creative in tutti i partecipanti, che siano interessati alla Moda, all’Arte o al Design.

terza settimana: Direzione

Specializzazione · presentazione

Nell’ultima settimana, ai partecipanti sarà richiesto di scegliere un soggetto di specializzazione, al fine di aiutarli ad affinare le loro competenze pratiche e generare una riflessione approfondita su uno dei temi affrontati durante la prima settimana del corso.
Parallelamente, gli studenti prepareranno la presentazione del portfolio che raccoglie tutti i lavori prodotti durante le tre settimane del corso, da presentare nella fase finale.
Dovranno vagliare la mole di lavoro, considerare il tempo necessario per l’editing e stabilire la sequenza ideale in cui i progetti saranno presentati in sede di colloquio per gli studi successivi.

apprendi le logiche di business, management, marketing mix e brand development nei settori moda e lusso

Il corso

Il corso semestrale in Luxury Brand Management & Promotion è rivolto a candidati con comprovata esperienza lavorativa nell’ambito della moda o a coloro che desiderano intraprendere una carriera nel settore. Esso si compone di due moduli: Luxury Brand Management & Promotion 1 e Luxury Brand Management & Promotion 2.

Il corso si propone di guidare i partecipanti verso la comprensione dettagliata del mercato della moda e del lusso, aiutandoli a trovare modi idonei per interfacciarsi con strutture di mercato complesse e soddisfare i bisogni del cliente. Nel corso delle lezioni verrà analizzata la pianificazione e l’implementazione del marketing mix in linea con clienti target, punto di partenza per una strategia di sviluppo del brand efficace. Inoltre, i partecipanti saranno coinvolti in dibattiti sul rapporto tra economia, business, mercato e promozione nel settore del lusso; troveranno soluzioni ed analizzeranno il modo in cui le aziende dovrebbero definire il proprio posizionamento e le proprie strategie di brand management.

Il primo modulo guiderà i partecipanti nell’analisi dei diversi modi in cui le organizzazioni della Moda e dei beni di lusso gestiscono i loro brand e la loro offerta per restare competitivi nei diversi mercati. I partecipanti valuteranno le inter-relazioni tra strategie di branding e strategie corporate, strategie di business e strategie funzionali di un’organizzazione. A tale scopo, svilupperanno soluzioni creative e sistematiche in risposta ad una serie di problematiche commerciali e gestionali e saranno in grado di stabilire in che misura le tematiche attuali, comprese le nuove tecnologie, il mutato ruolo del consumatore e la responsabilità sociale delle aziende, abbiano un impatto sulle strategie competitive dei beni di lusso e delle aziende della moda. Le diverse organizzazioni nel settore della moda e del lusso, implementano altrettante diverse strategie e tattiche per la promozione di prodotti, servizi ed esperienze su diversi livelli di mercato. Il secondo modulo istruirà i partecipanti su come analizzare e valutare le strategie e le tattiche utilizzate nelle pubbliche relazioni e nella pubblicità. Impareranno a promuovere prodotti, analizzare i principi teorici della comunicazione, pianificare e implementare strategie di promozione e comunicazione che tengano in considerazione il target scelto dalle organizzazioni e la relativa posizione nel mercato di riferimento. Sapranno valutare problemi attuali, inclusi quelli riguardanti le nuove tecnologie. Ulteriori approfondimenti riguarderanno il mutato ruolo del consumatore e l’emergere di approcci di comunicazione non convenzionali, così come l’impatto delle strategie di promozione messe in atto dalle organizzazioni della moda.

Opportunità

Alla fine del corso, i partecipanti saranno in grado di analizzare accuratamente le condizioni della domanda e dell’offerta nel mercato della moda e del lusso, definirne le caratteristiche e i valori più significativi, nonché applicare modelli chiarificativi e approcci gestionali a supporto delle strategie del marketing commerciale di un’azienda orientata a sviluppare il vantaggio competitivo.

Obiettivi del corso

  • analizzare i segmenti della domanda e dell’offerta nel mercato della moda e del lusso ed individuarne le caratteristiche essenziali;
  • applicare modelli interpretativi e metodi di gestione a supporto delle principali attività di marketing strategico ed operativo;
  • attivare dinamiche competitive e sviluppare strategie appropriate per competere efficacemente nel proprio segmento di mercato;
  • sviluppare un approccio, rigoroso ma originale, alla gestione dei brand nel settore della moda di lusso; 
  • elaborare un approccio critico e creativo da unire ad una visione imprenditoriale del mercato ed utilizzare sia nelle logiche del business, sia nello sviluppo di competenze professionali.

Percorso didattico

  • brand di lusso
  • Il sistema della moda
  • brand management strategico
  • moda contemporanea
  • moda e pubbliche relazioni
  • marketing digitale
  • pubblicità della moda
  • sviluppo del fashion business

L'equilibrio perfetto delle tendenze del retail

Il corso

I Fashion buyer e merchandiser hanno un istinto innato nel riconoscere cosa sarà di tendenza domani, sono sempre alla ricerca dei prossimi trend chiave, per poterli coniugare alle linee più classiche; sono loro a decidere cosa sarà venduto nei negozi e quali saranno i prossimi prodotti di largo consumo. Essi pianificano le vendite stagionali, identificano i prodotti migliori ed il brand mix, soddisfacendo al contempo i gusti ed i bisogni del cliente. Il fashion buyer è una delle principali guide nel sistema di distribuzione della moda, un’area centrale per qualunque fashion business di successo. Già in possesso di una laurea, i partecipanti a questo corso studieranno le principali metodologie di buying e merchandising, acquisendo conoscenze e competenze manageriali sugli aspetti relativi allo stock mix, ai metodi di import/export, alle strategie di prezzo ed alla redditività dei prodotti della moda.

Questo corso intensivo in Fashion Buying and Merchandising, della durata di cinque mesi, offre una conoscenza dettagliata del settore vendita dei capi di moda ed è pensato per coloro che desiderano affinare ulteriormente competenze già acquisite, mutare la direzione della propria carriera o intraprendere un’esperienza di formazione professionale all’estero in tempi ridotti. Saranno affrontate le tecniche di buying professionale con attenzione particolare ai metodi utili per soddisfare bisogni e desideri dei clienti a diversi livelli del mercato.

I partecipanti analizzeranno la catena del commercio al dettaglio, l’andamento delle fiere, delle sfilate di couture e di abbigliamento ready-to-wear, il ruolo e le responsabilità del retail fashion buyer ma anche aspetti del buying contemporaneo, metodi di produzione e tecniche di vendita.

Questo corso offre l’equilibrio perfetto tra tecniche di buying professionale e tecniche di fashion merchandising, favorendo la comprensione ed il raggiungimento di obiettivi redditizi esplorando la relazione tra buying, trend forecasting, pianificazione stagionale, marketing e vendite. Nell’arco di un intenso periodo di formazione, i partecipanti apprenderanno nozioni chiave su come sviluppare le proprie strategie di business ed acquisire le competenze necessarie per sviluppare una carriera nel settore come fashion buyer ed esperti di merchandising.

Profession

• Distribution manager
• Fashion buyer
• Licensing manager
• Merchandising manager
• Retail manager
• Visual merchandiser

Obiettivi del corso

• Il fashion system
• Ruolo e responsabilità del fashion buyer
• Contemporary buying e e-commerce
• Trends and forecasting
• Digital Marketing
• La storia della moda
•Creare piani di buying e merchandising
• Fashion business e strategie di sviluppo

la creazione del mindstyle contemporaneo

Il corso

Saper disegnare una collezione e riconoscere i tessuti non è più abbastanza per avere successo nella moda. C’è bisogno di andare più a fondo nello studio , di dedicarsi alla ricerca, identificare gli stili, creare e, allo stesso tempo, prevedere le tendenze più affascinanti. Oggi, non c’è più spazio per l’improvvisazione. Tutto deve essere pianificato nei dettagli, poiché il fashion designer deve essere in grado di progettare e interpretare gli stili di vita in linea con lo spirito del momento che cambia e si evolve continuamente a seconda delle contingenze storiche, culturali e sociali.
La creatività di uno stilista ha bisogno di essere alimentata, ma anche istruita, a stretto contatto con le realtà lavorative, con le difficoltà del mercato, con i bisogni di produzione, con le aspettative del cliente, con l’Immagine di un brand, ma anche con le tendenze attuali e future.
L’obiettivo di questo corso master è andare oltre il mero insegnamento di come coordinare una collezione. Il corso insegnerà ai partecipanti come lanciare un prodotto, una collezione uomo o donna o un’idea a livello globale, partendo da un’attenta ricerca e procedendo in armonia con le tendenze e gli stili di vita attuali e futuri.

Opportunità

Il Fashion designer è un esperto di ricerca e stile. Ispira tendenze, crea collezioni di abiti, tessuti ed accessori e gestisce creatività, tecnologie, informazioni e trend. Un Fashion designer può disegnare collezioni personali oppure lavorare per altre aziende, ma può anche occuparsi di ricerca, stile e consulenza all’interno di studi privati.

Obiettivi del corso

  • acquisire metodi di lavoro innovativi nel design di collezioni uomo e donna, nello sviluppo di una marca e nella sua estensione;
  • gestire autonomamente il processo creativo, sviluppando il progetto, in linea con i trend globali del settore moda;
  • imparare ad utilizzare software attuali ed emergenti allo scopo di lavorare in contesti internazionali;
  • valutare e gestire brand di nicchia e aziende globali;
  • sviluppare metodologie di ricerca in modo indipendente per avere successo nella moda.

Percorso didattico

  • esplorazione della moda
  • intenzioni di progetto
  • progettazione, sviluppo e identità del design di moda
  • metodi di ricerca

Traduci il tuo talento per i media in arte: il multimedia artist

Il corso

L’esperto in arte multimediale è un artista professionista che lavora con la libertà dell’espressione artistica e con le competenze necessarie per operare nel mondo della comunicazione visiva. I partecipanti svilupperanno una conoscenza onnicomprensiva dei legami tra i contesti tradizionali delle arti visive, l’utilizzo dei nuovi media e gli sviluppi tecnologici nell’espressione creativa. Questo corso elabora nuove percezioni della tecnologia applicata all’arte, ma anche relative all’arte come comunicazione visiva.

Grazie ad un corpo docente formato da artisti ed esperti del settore, i partecipanti apprenderanno tecniche per l’utilizzo dei mezzi di comunicazione, dei suoni, delle immagini in movimento, delle performance e degli strumenti informatici, partendo dalle espressioni concettuali dell’arte e del design come il video o le installazioni visive, per arrivare alle applicazioni più commerciali riguardanti la pubblicità e la comunicazione. Per tutta la durata del corso, i partecipanti saranno incoraggiati a sperimentare e sviluppare un approccio individuale alla comunicazione delle proprie idee, traducendo l’espressione personale in oggetti reali. Il corso affronta aspetti puramente tecnici legati all’utilizzo di strumenti e software (2D, 3D, 4D), ma anche aspetti relativi alla conoscenza della storia dell’arte, allo sviluppo del concept ed alla storia dei media.

I partecipanti studieranno i linguaggi della comunicazione artistica, collegando idee e tecniche alla propria esperienza personale, portando ‘alla vita’ i concept utilizzando diversi visual media. L’elaborazione di un progetto finale, che sarà presentato a Firenze durante l’evento organizzato allo scopo, offrirà un contatto diretto con il pubblico e con il mondo dell’arte, grazie alla presenza di professionisti del settore, curatori e scrittori d’arte, offrendo anche la possibilità di formare gruppi di lavoro con altri giovani artisti al fine di creare contatti vivaci e proficui ed ottenere riconoscimento e successo nel mondo dell’arte. Uno scambio continuo di idee, unitamente alle lezioni tenute da artisti internazionali, galleristi e critici d’arte, aiuteranno i partecipanti a collocare il proprio lavoro in prospettiva ed all’interno di un contesto definito, con la possibilità di condividere esperienze personali con figure chiave all’interno del settore. Ulteriori approfondimenti sull’arte sono resi possibili grazie all’accordo di collaborazione che Istituto Marangoni Paris ha firmato con Atelier de Sèvres, studio professionale e laboratorio artistico con trentennale esperienza nel supporto di aspiranti professionisti del settore durante le fasi di preparazione dei portfolio necessari per l’ammissione ai college più prestigiosi o per l’accesso alla professione.

La mostra finale di diploma offre, infine, rappresenta un importante momento di visibilità, grazie alla presenza di esperti e giornalisti di settore. Al termine del corso, i partecipanti saranno pronti ad affrontare il mondo dell’arte multimediale come artisti indipendenti o esperti in produzione media e post-produzione, per lavorare nell’ambito della preparazione di video, eventi d’arte, installazioni e pubblicazioni.

Profession

• Visual artist
• Photographer
• Consulente Multimedia
• Video maker
• Graphic designer
• Art director

 

Obiettivi del corso

• Disegno, pittura e scultura
• I media nella fotografia, nel video e nel sound
• Storia dell'Arte
• Estetica contemporanea
• Teorie e ricerca nell'Arte contemporanea
• Art writing
• Visualizzazione dei concept nell'arte e nella pubblicità
• Foto, video, cinema e prospettive culturali
• Il sistema arte ed il suo mercato
• Sviluppo professionale dell'artista

Preparare i futuri manager del sistema arte contemporaneo

Il corso

Sempre più richiesti all’interno del mercato di riferimento, i manager dell’arte occupano una posizione strategica all’interno di istituzioni d’arte come musei e gallerie, istituti e fondazioni. Questo corso annuale post-laurea offre una conoscenza avanzata del sistema arte contemporaneo ed è tenuto nella città capitale mondiale dell’arte – Firenze, Italia. All’interno delle liste stilate dall’Unesco, l’Italia è il paese con il maggior numero di siti patrimonio dell’umanità, e la città con la “più grande concentrazione di opere d’arte riconosciute a livello mondiale” è Firenze, dove ha sede l’Istituto Marangoni School of Art. I partecipanti impareranno a gestire e commercializzare eventi d’arte e collezioni patrimoniali delle aziende, toccando con mano attività culturali ed eventi nel vibrante contesto artistico della città.L’intero corso si distingue per la sua forte prospettiva culturale e per il fitto calendario di visite guidate presso musei, gallerie, mostre, parchi scultura ed istituzioni d’arte a Firenze e nelle aree circostanti.

I partecipanti impareranno a pianificare mostre ed eventi d’arte, curando gli aspetti amministrativi e lavorando per organizzazioni pubbliche e commerciali. Analizzeranno le diverse aree dell’economia del settore, dall’amministrazione al diritto internazionale, legislazioni in vigore, marketing e finanza, studiando i ruoli dei principali attori dell’art system – manager, responsabili di museo, commercianti d’arte, direttori di gallerie, curatori, cancellieri, periti, specialisti di case d’asta, restauratori – ottenendo un quadro completo della situazione dell’art business di oggi. Investigheranno la rilevanza del concetto di corporate heritage, acquisendo la capacità di creare connessioni tra arte, aziende e marchi, prendendo in considerazione anche i sempre più frequenti momenti di contatto tra i settori creativi ed artistici quali moda, design e lusso. Impareranno aspetti fondamentali sulle attività di raccolta fondi per l’arte e comprenderanno come sviluppare eventi e mostre d’arte, incluse le pubbliche relazioni, attraverso progetti individuali e di gruppo.

Oltre a comprendere gli aspetti fondamentali del mercato dell’arte, i partecipanti studieranno anche business management, imprenditoria creativa e marketing della creatività, sviluppando un approccio critico al mondo contemporaneo dell’arte e del suo mercato, le figure chiave che lo rappresentano ed i suoi meccanismi. Rivolto a partecipanti con precedente formazione accademica o comprovata esperienza lavorativa, ulteriore formazione artistica è resa possibile grazie all’accordo di collaborazione che Istituto Marangoni Paris ha firmato con lo studio professionale e laboratorio artistico Atelier de Sevrés. I partecipanti completeranno il corso pronti per occupare posizioni strategiche all’interno di istituzioni culturali, musei, gallerie, fondazioni d’arte, case d’asta e fiere, o come imprenditori d’arte indipendenti.

Profession

• Curatore arti
• Manager/direttore di musei
• Art director
• Imprenditore d'Arte
• Event/exhibition manager
• Art retailer

Obiettivi del corso

• Storia dell'Arte
• Tendenze dell'Arte
• Arte e brand del lusso
• Diritto e aspetti legali dell'Arte
• Organizzazione e gestione eventi
• PR e marketing dell'Arte
• Costi e budgeting dell'Arte
• Metodi di ricerca professionale
• Progetti individuali/di gruppo
• Visite guidate 

L'arte di mettere in mostra

Il corso

Il Curatore è un interprete del tempo, ritaglia “momenti” nell’evoluzione di un’opera d’arte o di un tema, o per un marchio, per uno stile o per una collezione di abbigliamento. Arte e moda sono due mondi che mutuano l’uno dall’altro riconoscendosi reciprocamente, collegando aspetti di rilevanza culturale, artistica, sociale ed economica attraverso la rappresentazione visiva. Questo corso annuale post-laurea, offre una conoscenza a livello avanzato sulle pratiche curatoriali, con la possibilità di interpretare sia l’arte che la moda e collegare le stesse agli eventi artistici e alle mostre tematiche contemporanee. Le attività di gestione curatoriale si destreggiano all’interno della relazione tra pensiero critico e creazione visiva. I partecipanti inizieranno a studiare le molteplici sfaccettature della storia dell’arte, ma anche il mondo dei brand di lusso, acquisendo conoscenza approfondita sulla museologia, sulla storia dell’abito, del cinema e della fotografia, osservando anche l’evoluzione delle pratiche curatoriali dalle prime collezioni private alla nascita dei musei e delle mostre più importanti.

Analizzeranno gli strumenti fondamentali del lavoro curatoriale, guardando alle attività quotidiane ed alle metodologie di ricerca. Impareranno come mettere insieme un tema e seguire tutti i parametri nello sviluppo del progetto, dal concept alla selezione dei prodotti, alla definizione di spazi, location, layout, calendari, ecc…, senza tralasciare, all’interno della rappresentazione visuale, le implicazioni dettate dall’identità del brand, del cliente o dell’azienda. Ampio spazio sarà dedicato alle mostre patrimoniali di arte, tessuti e collezioni di moda; queste sono mostre che diventano importanti beni aziendali, costituendo valore aggiunto all’identità di molti brand del lusso. Insieme alle pratiche di manutenzione, catalogazione, trattamento degli artefatti, museografia e gestione del patrimonio del lusso in ambito curatoriale, i partecipanti studieranno anche comunicazione, marketing e pubbliche relazioni. La gestione del budget è fondamentale – la guida di un professionista e capacità di gestione amministrativa e finanziaria sono sempre fondamentali quando diventa necessario prendere decisioni delicate e spesso difficili riguardo ad un progetto curatoriale.

Questo corso è rivolto a partecipanti già in possesso di precedente preparazione accademica nell’ambito del design di moda, accessori o silimi, ovvero comprovata esperienza lavorativa nel settore, mentre ulteriori approfondimenti sull’arte sono resi possibili grazie all’accordo di collaborazione che Istituto Marangoni Paris ha firmato con lo studio professionale e laboratorio artistico Atelier de Sevrés. Attraverso un approccio pragmatico, basato sulla realizzazione di progetti reali, il corso permette ai partecipanti di affrontare e risolvere le molteplici questioni che riguardano questa singolare professione emergente, con la possibilità di occupare posizioni manageriali all’interno di istituzioni culturali come musei, gallerie e fondazioni o di lavorare indipendentemente come freelancer, pianificando mostre o eventi.

LEARNING FOCUS

• Storia dell'Arte e della Moda
• Brand del lusso e gestione del patrimonio di marca
• Pratiche curatoriali e catalogazione
• Organizzazione e gestione eventi
• PR e marketing dell'Arte
• Costi e budgeting per mostre ed esposizioni
• Museologia, museografia
• Metodi di ricerca professionale
• Progetti individuali/di gruppo

Profession

• Art and cultural planner
• Curatore arti/musei
• Imprenditore d'Arte
• Event/exhibition manager
• Art retailer
• Arts administrator

 

Professionisti della cultura del futuro

Il corso

Nel mondo dell’arte, il tecnico culturale è un esperto di settore che ha piena conoscenza delle molteplici pratiche e fonti artistiche contemporanee, con la capacità di trasformare le stesse in attività di business all’interno del settore arte. All’interno delle liste stilate dall’Unesco, l’Italia è il paese con il maggior numero di siti patrimonio dell’umanità, e la città con la “più grande concentrazione di opere d’arte riconosciute a livello mondiale” è Firenze, dove ha sede l’Istituto Marangoni School of Art.

I partecipanti a questo corso impareranno a decodificare i significati culturali e sociali del mondo dell’arte contemporanea. Attraverso un’intensa ricerca e l’analisi di materiali visivi, sculture, oggetti ed immagini contemporanee, essi esploreranno il linguaggio ed il significato dell’arte e comprenderanno come articolare le proprie idee e comunicare le proprie scoperte in modo efficace ad un pubblico di esperti d’arte ma anche semplici appassionati. Apprenderanno competenze trasferibili di grande valore riguardo all’interpretazione visiva, alla consapevolezza critica, al pensiero creativo, ma anche efficaci tecniche di scrittura e produzione orale, toccando tutte le aree professionali e le opportunità di carriera nei settori dell’arte e della creatività. Le competenze comunicative consentono un approccio specialistico alla negoziazione ed alla presentazione delle ricerche agli istituti ed ai clienti, o anche se si lavora come critico d’arte indipendente.

L’intero corso vanta una forte prospettiva culturale e prevede un fitto calendario di visite guidate presso musei, gallerie, mostre, parchi scultura ed istituti d’arte a Firenze e nelle aree circostanti. Ulteriori approfondimenti sull’arte sono resi possibili grazie all’accordo di collaborazione che Istituto Marangoni Paris ha firmato con Atelier de Sèvres, studio professionale e laboratorio artistico con trentennale esperienza nel supporto di aspiranti professionisti del settore durante le fasi di preparazione dei portfolio necessari per l’ammissione ai college più prestigiosi o per l’accesso alla professione. Ai partecipanti saranno offerti strumenti per ‘vedere’ cosa li circonda nel complesso mondo dell’arte. Impareranno come applicare il pensiero analitico e come fornire argomentazioni e conclusioni logiche alle loro analisi, al fine di diventare i pensatori culturali e creativi del futuro lavorando per musei, fondazioni culturali e gallerie d’arte, ma anche nell’ambito di mostre ed editoria d’arte, nelle case d’asta ed in tutte le aree manageriali ed amministrative del settore.

Profession

• Curatore arti
• Creative director
• storico dell'arte
• Critico d'arte
• Service manager
• Arts facilities manager

 

Obiettivi del corso

• Il sistema dell'arte
• Forme, pratiche e aspetti culturali dell'arte
• Analisi e ricerca accademica
• Storia dell'arte e della cultura
• Arte e cultura contemporanea
• Iconografia
• Pubblicazioni d'Arte
• Cultural management
• Estetica e pensiero critico
• Scrittura professionale e tecniche di comunicazione

Preparazione completa agli studi postgraduate

Il corso

Questo corso della durata di 12 settimane prepara all’ammissione ai programmi master di Istituto Marangoni. I partecipanti riceveranno solide basi sui metodi formativi di alto livello della Scuola e toccheranno con mano l’approccio intensivo ed il rigore accademico richiesto per seguire con successo qualunque corso postgraduate full-time tra quelli offerti. Il corso è rivolto a chi possiede già un background nella moda, nell’arte, nel design, nel business o simili, ed è pensato per coloro che desiderano guadagnare ulteriore esperienza e proseguire la formazione accademica a livello master.

I partecipanti lavoreranno a progetti basati su un sistematico e onnicomprensivo approccio al settore, sviluppando spirito di intraprendenza e pensiero innovativo. Il programma affronta i principi fondamentali della moda, dell’arte, del design e del business, con particolare attenzione allo sviluppo di competenze creative e pratiche di gestione, in relazione al corso Master prescelto. Saranno affrontate questioni di vasto spessore che interessano il fashion system, quali marketing, media e comunicazione, mentre i workshop pratici permetteranno di approfondire la conoscenza delle principali tematiche affrontate durante il corso, inclusi il project management, la promozione o la gestione del marchio. Attività specifiche saranno inoltre organizzate in relazione all’ambito di specializzazione prescelto. La capacità di condurre ricerche indipendenti, nonché l’utilizzo di tecniche di presentazione e comunicazione efficaci, sono requisiti fondamentali per il superamento di un corso postgraduate.

I partecipanti riceveranno anche supporto integrato nell’utilizzo della lingua inglese parlata e scritta, assicurando così una preparazione completa per affrontare le sfide della formazione post-universitaria.

Profession

• Il fashion system
• Il fashion business
• Analisi e ricerca creativa
• Project management
•Il settore lusso
• Media e comunicazione nella moda
• Fondamenti di marketing
• Scrittura accademica
• Tecniche di presentazione professionale

Requisiti

- Laurea di livello 2.1 (riconosciuta Naric) e trascrizione
- Se non madrelingua inglese, i candidati dovranno essere in possesso di una certificazione di lingua inglese di livello B2 allineata al CEFR (6.0 IELTS senza elementi al di sotto di 5.5)
- Lettera di referenze scritta su carta intestata da parte dell’università o del datore di lavoro
- Dichiarazione firmata
- CV

 

*L’accesso al Master è soggetto al superamento del corso pre-sessione ed al possesso dei requisiti per accedere al Master stesso, i quali includono un livello di inglese pari al 6.5 di IELTS per i campus di Parigi e Londra.

** Sulla base dell'offerta didattica e dei prezzi del successivo anno accademico, saranno detratti € 3.000 dal costo del Master. 

Il corso

Oltre alle tecniche di disegno, che sono fondamentali per il corretto sviluppo del processo creativo, grande attenzione è prestata alle scarpe, alle borse ed ai processi di produzione dei prodotti di cuoio allo scopo di verificare la fattibilità del prodotto con l’analisi di sicuri requisiti funzionali e di bilancio. Un’analisi dei movimenti artistici e sui principali stili contemporanei che influenzano il design degli accessori, permetterà ai partecipanti di sviluppare una sensibilità estetica, un linguaggio di design e di capire i valori intangibili inerenti al alla categoria di prodotto degli accessori. Il corso, inoltre, analizza approfonditamente i concetti appartenenti alle idee connesse con la creazione degli accessori e sviluppo prototipi allo scopo di permettere la creazione di forme e dettagli sperimentali, usando sia materiali innovativi che tradizionali.
La figura del designer di accessori è richiesta specialmente dai marchi del lusso e della moda. Gli accessori infatti, rappresentano una parte consistente delle vendite per i marchi di moda. I partecipanti a questo corso intensivo, una volta conclusosi l’apprendimento nell’aula e nei laboratori, sapranno elaborare idee originali, che rispondano a mercati e bisogni differenti. Potranno presentare le loro creazioni attraverso i nuovi media e le tecnologie grafiche, in perfetta sincronia con i bisogni dell’industria. Le opportunita’ di lavoro includono collaborazioni con i marchi di moda, accessori, stile, con studi di consulenza e ricerca. Successivamente al corso i partecipanti saranno preparati al meglio per progettare collezioni per le differenti realtà del mercato, così come per contribuire a qualsiasi formazione professionale nel campo degli accessori di moda.

Obiettivi del corso

  • sviluppare tecniche e procedimenti per comunicare professionalmente le idee
  • creare e sviluppare una collezione completa di accessori
  • progettare illustrazioni tecniche per la creazione e realizzazione di prototipi di borse e scarpe
  • capire le tecniche da applicarsi alle varie tipologie di accessori e i loro particolari
  • sviluppare indipendentemente la ricerca.

Percorso didattico

  • design and materials
  • art and accessories design
  • collection development
  • personal research and final collection

programmi combinati*

one year courses + master’s degrees (ma)** · master courses*** · cycles de spécialisation**

Gli studenti che scelgono il programma combinato, potranno usufruire di una deduzione di € 5.000 sulla retta scolastica del programma master, sulla base dell’offerta didattica e dei prezzi del 2017-18.

Questo a condizione che lo studente paghi la tassa di iscrizione non oltre:

  • il 30 aprile 2017 per coloro che si iscrivono al corso intensivo di ottobre 2016;
  • il 15 giugno 2017 per coloro che si iscrivono al corso intensivo di gennaio 2017.

Dopo questo periodo non sarà possibile applicare alcuna deduzione.

Per maggiori informazioni contattare l’ufficio ammissioni della scuola di design di Milano admissions.design@istitutomarangoni.com o della scuola di moda di Parigi admissions.paris@istitutomarangoni.com

 

*Si può accedere ai programmi combinati solo se in possesso di una laurea universitaria, e solo dopo aver ottenuto il certificato rilasciato dopo il corso annuale, a seconda dell'anno accademico e previa approvazione del comitato di ammissione alla fine di suddetto corso annuale.

** I programmi erogati in lingua inglese a Parigi e a Londra portano al conseguimento di un masters degree da parte di Manchester Met (Manchester Metropolitan University - UK) i programmi masters degree includono 12 settimane di placement. Al termine dell'anno di studio concluso con successo si otterranno i 180 crediti formativi necessari al rilascio di un masters degree. i candidati dovranno essere in possesso di requisiti specifici (consultabili sul sito www.mmu.ac.uk/international indicando il proprio paese d'origine e il proprio livello di studio); per maggiori informazioni si invita a contattare l'ufficio informazioni del campus prescelto.

*** I programmi erogati a Milano e a Firenze portano al conseguimento di un certificato master Istituto Marangoni.

Leadership per brand del lusso
in partnership con Macromedia University
www.macromedia-university.de

Il corso

Manager con competenze sia gestionali che di design sono molto rari. Oggi le aziende comprendono e riconoscono il modo in cui i designer ‘pensano’ in termini di asset strategico; è un’alternativa ai metodi e agli approcci di management tradizionale orientata alla crescita dell’azienda. Questo singolare corso annuale incoraggia il pensiero strategico creativo ed è atto a formare un profilo multidisciplinare – quello del designer e manager – con competenze nelle aree di sviluppo del prodotto, marketing, ricerca & sviluppo e strategia di marca.

Rivolto a partecipanti che abbiano una precedente formazione accademica nell’ambito del design, dell’arte, del business, del management o simili, questo corso affronta le varie sfaccettature dei modelli di management, i processi delle organizzazioni imprenditoriali, la gestione di prodotto, la business strategy, design thinking e leadership, offrendo tutte le competenze necessarie per guidare e dirigere un dipartimento o gestire un’azienda. È sempre più importante per il designer essere coinvolto nello sviluppo di nuovi prodotti e delle strategie di comunicazione. I partecipanti apprenderanno come individuare e applicare soluzioni di management innovative e creative a progetti di design, focalizzandosi su tre aree: business, design e ricerca. Investigheranno il processo di design ed impareranno a utilizzare gli strumenti creativi necessari per lo sviluppo di prodotti e servizi all’interno di un contesto multidisciplinare e orientato all’innovazione, comprendendo come il loro ‘design thinking’ creativo sia un approccio integrabile a soluzioni di progetto in grado di migliorare il posizionamento strategico di un’azienda e favorirne la crescita.

I progetti multidisciplinari esploreranno i modelli di management, la creatività e la leadership, ricercando processi di design e gestione al fine di acquisire maggiore conoscenza delle difficoltà operative. Attraverso l’analisi di problemi complessi, i partecipanti comprenderanno come sviluppare capacità di problem solving lavorando a progetti individuali e di gruppo. Il pensiero integrato, l’apprendimento esperienziale e l’empatia saranno successivamente applicate ai metodi creativi nello sviluppo di nuovi prodotti, idee e servizi attraverso strategie di design sistemiche, interattive e centrate sull’utente. Per tutta la durata del corso, i partecipanti si focalizzeranno sui bisogni e sulle competenze di un leader di squadre di design per i settori della moda, del lusso e della creatività, completando il corso con le abilità necessarie e la mentalità orientata al futuro di un leader del design management di domani.

La partnership con Macromedia permette di applicare l’expertise in gestione della comunicazione agli ambiti del design e dei media. Macromedia è un’università privata con 5 sedi dislocate tra Berlino, Amburgo, Colonia, Stoccarda e Monaco. Con più di 2,000 studenti iscritti, è la più prestigiosa università privata in Germania per i media e la comunicazione.

Profession

• Design manager
• Product manager
• R&D manager
• Project manager
• Operations manager
• Creative director
 

Obiettivi del corso

• Modelli manageriali
• Teorie del Design
• Project management
• Design e pensiero creative nel management
• Analisi critica, problem solving e soluzioni
• Operazioni e sviluppo
• Pratiche e processi di design avanzato
• Creatività e leadership
• Metodi di ricerca professionale
• Progetti individuali/di gruppo
 

Percorso didattico

  • management models
  • design theory
  • project management
  • design practice
  • creativity and leadership
  • advanced design practice
  • research methods and thesis

Promuovi il sogno e la bellezza della moda

Il corso

I fashion promoters guardano al futuro. Organizzando piani pubblicitari e campagne promozionali, sono i maestri della promozione della moda e conoscono i canali di comunicazione più appropriati ed efficaci necessari per raccontare la storia di un brand della moda o del lusso. Questo corso intensivo di un anno è rivolto a coloro che vogliono intraprendere una carriera nelle agenzie pubblicitarie, nelle pubbliche relazioni, negli uffici stampa e negli uffici di comunicazione di aziende di moda, attraverso lo studio di eventi promozionali e strategie di marketing.

Pensato per coloro che hanno poco tempo a disposizione, questo corso offre una preparazione tecnica e pratica relativa alla promozione nel settore moda, con un focus sui valori unici e riconoscibili di una collezione o di un brand.

I partecipanti apprenderanno concetti chiave su come promuovere il prodotto moda e lusso attraverso metodi tradizionali e nuovi strumenti di comunicazione (social media, piattaforme online, contenuti virali e molti altri). Analizzeranno e toccheranno con mano gli aspetti chiave della comunicazione e della promozione, imparando come creare e strutturare l’immagine moda e lusso. Al fine di presentare una campagna efficace ed innovativa, studieranno immagine, tendenze, abitudini del consumatore e tecniche di ricerca di mercato attraverso un mix complesso di visual media contemporanei, culturali ed estetici. Attraverso lo studio della semiotica, i partecipanti analizzeranno il mondo della comunicazione verbale e non verbale attraverso lo studio dei segni e del significato dei messaggi in diverse culture per trasformarli in conversazioni promozionali di grande impatto. I fashion promoters sono sia creativi che orientati al business.

I partecipanti saranno introdotti al budget management, ai costi delle campagne pubblicitarie e alle dinamiche di squadra; lavoreranno nell’ottica di concept, pianificazione e sviluppo, impareranno a generare idee e far seguire a queste una strategia promozionale di successo. Particolare attenzione sarà riservata alla gestione degli eventi ed alla ricerca, osservando come i principali attori nel settore stabiliscono le proprie strategie di marketing e comunicazione, nonché il modo in cui pianificano i propri eventi high profile.

Profession

• PR manager
• Event planner/manager
• Marketing manager
• Communication manager/director
• Strategic media planner
• Digital marketing manager

Obiettivi del corso

• Fashion marketing management
• Strategie di comunicazione della moda
• Campagne di moda e pubblicità
• Nuove narrative e trend forecasting
• Organizzazione eventi
• Relazioni pubbliche nella moda
• Questioni contemporanee nella moda
• Analisi e metodi di ricerca del settore
• Comunicazione visiva
• Project management

programmi combinati*

one year courses + master’s degrees (ma)** · master courses*** · cycles de spécialisation**

Gli studenti che scelgono il programma combinato, potranno usufruire di una deduzione di € 5.000 sulla retta scolastica del programma master, sulla base dell’offerta didattica e dei prezzi del 2018-19.

Questo a condizione che lo studente paghi la tassa di iscrizione non oltre:

  • il 28 aprile 2018 per coloro che si iscrivono al corso intensivo di ottobre 2017;
  • il 15 giugno 2018 per coloro che si iscrivono al corso intensivo di gennaio 2018.

Dopo questo periodo non sarà possibile applicare alcuna deduzione.

Per maggiori informazioni contattare l’ufficio ammissioni della scuola di Firenze admissions.firenze@istitutomarangoni.com o della scuola di moda di Parigi admissions.paris@istitutomarangoni.com.

 

* Si può accedere ai programmi combinati solo se in possesso di una laurea universitaria, e solo dopo aver ottenuto il certificato rilasciato dopo il corso annuale, a seconda dell'anno accademico e previa approvazione del comitato di ammissione alla fine di suddetto corso annuale.

** I programmi erogati in lingua inglese a Parigi e a Londra portano al conseguimento di un masters degree da parte di Manchester Met (Manchester Metropolitan University - UK) i programmi masters degree includono 12 settimane di placement. Al termine dell'anno di studio concluso con successo si otterranno i 180 crediti formativi necessari al rilascio di un masters degree. i candidati dovranno essere in possesso di requisiti specifici (consultabili sul sito www.mmu.ac.uk/international indicando il proprio paese d'origine e il proprio livello di studio); per maggiori informazioni si invita a contattare l'ufficio informazioni del campus prescelto.

*** I programmi erogati a Milano e a Firenze portano al conseguimento di un certificato master Istituto Marangoni.

Il corso

Questo corso introduce i partecipanti al mondo degli accessori fashion – un prodotto che continua ad acquisire sempre più importanza da un punto di vista della moda, così come in qualsiasi strategia di fashion retail. Durante il corso i partecipanti acquisiranno le principali tecniche di disegno e colorazione, come principali strumenti di veicolazione delle idee, oltre a un linguaggio visivo per comunicare l’estetica del design attraverso ricerche condotte sulla base delle attuali tendenze di moda. In sole tre settimane, gli studenti completeranno le loro proposte di design per una collezione di accessori di moda realizzati in un formato digitale professionale, come un vero e proprio designer di accessori di moda.
Il corso è breve ed intenso e offre una percezione reale dei frenetici ritmi di lavoro che caratterizzano il settore della moda.

Percorso didattico

Prima settimana

Nel corso della prima settimana i partecipanti affronteranno innanzitutto lo studio dell’Accessory Drawing come parte fondamentale del lavoro di un Fashion Designer. Quest’abilità si sviluppa in tre modi diversi: disegno a matita, colorazione a mano e disegno digitale. Contemporaneamente, sono previsti due seminari che consentiranno agli studenti di cogliere i fondamenti soggiacenti il funzionamento del mondo della moda e come le tendenze influenzano tale processo. Ciò costituisce la base per iniziare a sviluppare una ricerca visiva, che è il punto di partenza di una collezione di moda.

Seconda settimana

Nel corso della seconda settimana la Ricerca si trasforma gradualmente in una collezione di moda e i partecipanti abbozzano ogni tipo di accessorio, quali borse, scarpe e piccoli oggetti di pelle per proporre una collezione completa dotata di un forte concept. I seminari offrono ai partecipanti le conoscenze necessarie a creare una collezione e a distinguere i diversi materiali che possono utilizzare. In questa fase la colorazione, sia digitale sia a mano, diventa meno sperimentale e più definitiva per esprimere quali materiali lo studente ha scelto di utilizzare nello svolgimento del suo lavoro.

Terza settimana

La terza e ultima settimana è incentrata sulla preparazione della presentazione finale in un linguaggio forte e visivo, come quello impiegato dagli stilisti di moda professionisti. Ciò comprende illustrazioni colorate, come mood board e tutte le schede tecniche. Il seminario sulla Semiotica della Moda offre una visione del comportamento del consumatore e decodifica il modo in cui utilizziamo la moda per identificare noi stessi e fornisce al partecipante le competenze necessarie a proporre prodotti di successo in futuro. Alla fine del corso, le singole collezioni saranno presentate ai docenti e ai colleghi per esercitarsi a fornire una presentazione orale convincente delle proprie idee, proprio come un vero designer di accessori.

 

Preparazione per l’ammissione ai corsi master

Il corso

Questo corso intensivo breve della durata di 3 settimane è rivolto al miglioramento qualitativo dei portfolio creativi presentati per l’ammissione ai corsi master dell’istituto Marangoni. I candidati che soddisfano i requisiti di ammissione, potrebbero avere la necessità di affinare le tecniche di presentazione del proprio portfolio al fine di soddisfare gli alti standard accademici di un programma postgraduate. I partecipanti affineranno le proprie competenze nella ricerca creativa, nelle tecniche di illustrazione 2D e 3D o nella rappresentazione tecnica dei capi di abbigliamento. Il corso si focalizza sulla comprensione dei volumi e del design tecnico dei capi, attraverso una visione olistica del processo creativo. I tutorial aiuteranno i partecipanti a perfezionare l’attività di ricerca all’interno del settore moda, offrendo supporto nella selezione di immagini rilevanti, nell’analisi delle influenze culturali – fondamentali in tema di elaborazione di una proposta di design – e nella pianificazione delle attività per assicurare una carriera di successo nel mondo della moda.

Lo studio delle tendenze e della comunicazione contemporanea offre una solida base di conoscenza nell’ambito del fashion business, mentre l’approccio dettagliato al miglioramento del design, nonché lo studio pratico dell’illustrazione, aiuteranno a comprendere le proporzioni essenziali del corpo umano al fine di rappresentare correttamente un capo. I tutorial, gli incontri individuali e la guida offerta dal corpo docente permetteranno ai partecipanti di migliorare i propri portfolio, ma essi saranno anche in grado di riconoscere i propri punti di forza, le proprie attitudini e le passioni più vere nelle fasi di pianificazione di un percorso di studio a livello postgraduate.

Percorso didattico

  • research
  • trend
  • illustration / drawing
  • pattern cutting / modeling

Preparazione per l’ammissione ai corsi master

Il corso

Questo corso intensivo breve della durata di 3 settimane è rivolto al miglioramento delle conoscenze nelle aree economiche e del business per l’ammissione ai corsi master dell’istituto Marangoni. I candidati che soddisfano i requisiti di ammissione, potrebbero avere la necessità di approfondire le proprie conoscenze nell’ambito del fashion business al fine di soddisfare gli alti standard accademici di un programma postgraduate. I partecipanti esploreranno tematiche relative al business e al management in relazione al settore della moda, imparando a comprendere la realtà del fashion business contemporaneo e la sua organizzazione interna, con attenzione particolare all’analisi dei costi ed ai fondamentali principi della finanza. Analizzeranno gli ambienti di lavoro micro e macro, i principali indicatori macroeconomici e la loro influenza sulla crescita e sullo sviluppo del mercato globale, ma esamineranno anche la filiera e le strategie di sviluppo del prodotto.

Lezioni mirate aiuteranno i partecipanti a perfezionare le loro ricerche nel settore moda, con un focus particolare su marketing e comunicazione dei marchi di lusso e della moda, dimostrando una solida preparazione sui temi e sugli argomenti principali affrontati in tutti i corsi master. I tutorial, gli incontri individuali e la guida offerta dal corpo docente permetteranno ai partecipanti di migliorare le proprie conoscenze, ma essi saranno anche in grado di riconoscere i propri punti di forza, le proprie attitudini e le passioni più vere nelle fasi di pianificazione di un percorso di studi a livello postgraduate.

Percorso didattico

• principles of economics
• micro and macro environment
• introduction to the fashion system
• marketing

L’Artigiano Contemporaneo; management expertise e stile

Il corso

Il settore degli accessori di lusso si è evoluto notevolmente negli ultimi anni. Dalle umili origini come semplici oggetti funzionali, oggi gli accessori hanno guadagnato uno status elevato – borse, calzature, cinture e piccoli oggetti di pelletteria diventano oggi nuovi, iconici oggetti del desiderio. Gli accessori abbelliscono la moda ed il fashion business riconosce l’abbellimento, la bellezza e la fama degli accessori “Made in Italy”. Creando ponti tra la creatività e il business, questo corso prepara figure manageriali e designer altamente specializzati e ricercati. Questo corso annuale post-laurea è rivolto a partecipanti che abbiano precedente formazione accademica nell’ambito della moda, del design o simili o individui con comprovata esperienza lavorativa nel settore che vogliano estendere le proprie conoscenze nel design di collezioni di accessori, pianificazione e management, con un focus sull’artigianato italiano ed il suo stile, ammirato e celebrato a livello globale. I brand italiani del lusso e generazioni di artigiani altamente qualificati lavorano incessantemente per tenere alto e sostenere il marchio “Made in Italy”, riconosciuto in tutto il mondo per l’altissima qualità delle tecniche di lavorazione. I partecipanti apprenderanno come la produzione italiana sia così esemplare nella sua identificazione e nell’utilizzo di materiali e tecniche di lavorazione, imparando a bilanciare efficacemente design e funzionalità con un’estetica sofisticata; visite organizzate presso aziende italiane offriranno ai partecipanti la possibilità di toccare con mano i processi produttivi degli accessori.

I partecipanti impareranno come progettare e mettere insieme collezioni legate al concetto di lusso “decorativo”. Compiranno delle ricerche nell’ambito della storia dell’accessorio di lusso e valuteranno le influenze del panorama attuale della moda sui concetti di stile e sulle tecniche di produzione, affrontando anche questioni moderne quali la sostenibilità e l’utilizzo di nuovi materiali. I progetti industriali portati avanti in collaborazione con prestigiose aziende italiane consentiranno l’esplorazione di patrimoni aziendali reali e delle principali tecniche produttive, con la possibilità di comprendere la natura inter-stagionale dei prodotti, mettendo insieme una collezione coordinata che includa uno svariato numero di articoli: borse, calzature e piccoli accessori. Per tutta la durata del progetto, riceveranno feedback professionale e guida da parte delle aziende. Per poter mettere insieme una collezione di accessori di successo, è necessario attenersi ad un mix strategico di ricerca, creatività, design avanzato e pianificazione business del progetto; questo corso offre le competenze e le conoscenze utili per produrre proposte di design innovative per il mercato del lusso e high-end. Questo corso è disponibile anche nella formula Executive Training a Firenze. 

LEARNING FOCUS

• Il prodotto accessorio
• Il mercato del lusso
• Realizzazione e gestione di una collezione
• Comunicazione visiva e brand identity
• Metodi di ricerca
• la produzione 'Made in Italy'
• Materiali per l'accessorio di lusso e gestione del prodotto
• Fashion research
• Fashion marketing
• Business management

Profession

• Accessories/handbags designer
• Fashion illustrator
• Product manager
• Collection manager

 

corso Ba (hons) degree con anno sandwich*

Il corso

L'inserimento di uno studente nel mondo lavorativo è un elemento chiave che permette di applicare la conoscenza delle nozioni puramente accademiche abbinandole con il mondo reale.
il corso sandwich è un corso nel quale, ai primi due anni di lezione in aula per i corsi di fashion design, fashion business e fashion styling, ne segue un terzo di lavoro presso un'azienda di moda. al termine del quale si ritorna a scuola per completare il quarto e ultimo anno di studi.

Il periodo di lavoro prevede una permanenza minima di 36 settimane in un'azienda, lavorando a stretto contatto con i professionisti del settore. 
Al termine delle 36 settimane si unirà alla maggiore consapevolezza dell'ambito lavorativo la referenza del datore di lavoro, che insieme daranno un valore aggiunto alla formazione. tutto ciò garantisce a chi sceglie un sandwich course di avere un curriculum che include già un'esperienza lavorativa presso un'azienda del settore e permette di costruire una rete professionale di rilievo prima di entrare per davvero nel mondo del lavoro.

 

*I programmi erogati in lingua inglese a parigi e a londra portano al conseguimento di un ba (hons) degree da parte di Manchester Met (Manchester Metropolitan University-UK); ogni anno di studio darà diritto al conseguimento di 120 crediti formativi. Al termine dei tre anni di studio conclusi con successo si otterranno i 360 crediti formativi necessari al rilascio di un ba (hons) degree. I candidati dovranno essere in possesso di requisiti specifici (consultabili sul sito www.mmu.ac.uk/international indicando il proprio paese d'origine e il proprio livello di studio); per maggiori informazioni si invita a contattare l'ufficio informazioni del campus prescelto.

 

 

 

Il tuo primo passo verso una carriera nella moda, nell’arte e nel design

Il corso

Questo corso introduttivo di un anno offre ai partecipanti le basi per intraprendere qualunque programma triennale undergraduate tra quelli offerti dalla scuola. Durante l’anno, i partecipanti saranno coinvolti in stimolanti sfide che alimenteranno il loro pensiero critico e svilupperanno le loro competenze, aiutandoli a definire con chiarezza l’ambito della loro passione più vera. I percorsi specialistici nelle aree della moda, dell’arte e del design prevedono l’apprendimento di tecniche specifiche e lo sviluppo di progetti creativi. I partecipanti avranno modo di conoscere i metodi di formazione di Istituto Marangoni, basati su un approccio intensivo richiesto per seguire con successo uno dei programmi triennali full-time undergraduate.

Il corso prevede uno studio approfondito dei principi analitici e delle tecniche per l’esplorazione e la ricerca nel contesto della moda, dell’arte e del design, con riferimenti anche ai materiali utilizzati in ciascuna area. Particolare attenzione sarà riservata a discipline chiave, tra cui: media misti, cucito e decoupage, ricerca creativa, design digitale e studio delle arti visive.

Il corso introduce anche le principali tecniche di presentazione ed elementi di storia della moda, dell’arte e del design, offrendo anche una panoramica sui settori moda, lusso e creatività. Un’attenzione particolare sarà riservata allo sviluppo di un approccio personale all’espressione creativa e al pensiero concettuale, attitudini che i partecipanti potranno alimentare ulteriormente nel corso undergraduate che sceglieranno. Il cuore del programma è la disciplina accademica, supportata dallo studio della lingua inglese in riferimento alla comunicazione di idee in forma orale e scritta. Concludendo con la preparazione di portfolio di lavori, alla fine di questo corso i partecipanti disporranno delle conoscenze e delle informazioni necessarie per scegliere con consapevolezza il corso triennale che maggiormente rispecchia competenze, passioni e abilità di ciascuno; potranno inoltre intraprendere un percorso full-time undergraduate partendo da una solida base accademica.

Obiettivi del corso

• Analisi delle discipline chiave nell’ambito sei settori moda, arte e creatività
• Digital design
• Studi visivi
• Comunicazione nel design
• Disegno e mixed media design
• Materiali e processi nella moda nell’arte e nel design
• L’industria della moda, del lusso e della creatività
• Tecniche di supporto e lingua
• Storia della moda dell’arte e del design

programmi combinati

foundation + ba (hons) degree* · programmi triennali

Gli studenti che scelgono il programma combinato, potranno usufruire di una deduzione di € 5.000 sulla retta scolastica del programma master, sulla base dell’offerta didattica e dei prezzi del 2018-19.

Questo a condizione che lo studente paghi la tassa di iscrizione non oltre:

  • il 28 aprile 2018 per coloro che si iscrivono al corso intensivo di ottobre 2017;
  • il 15 giugno 2018 per coloro che si iscrivono al corso intensivo di gennaio 2018.

Dopo questo periodo non sarà possibile applicare alcuna deduzione.

Gli studenti che completano con successo il corso Foundation Year e sono in possesso dei pre-requisiti, possono accedere ad uno dei corsi triennali a Londra, Parigi, Milano o Firenze.

Per maggiori informazioni contattare l’ufficio ammissioni della scuola di Londra admissions.london@istitutomarangoni.com.


*I programmi erogati in lingua inglese a Parigi e a Londra portano al conseguimento di un ba (hons) degree da parte di Manchester Met (Manchester Metropolitan University - UK ); ogni anno di studio darà diritto al conseguimento di 120 crediti formativi. Al termine dei tre anni di studio conclusi con successo si otterranno i 360 crediti formativi necessari al rilascio di un ba (hons) degree. I candidati dovranno essere in possesso di requisiti specifici (consultabili sul sito www.mmu.ac.uk/international indicando il proprio paese d'origine e il proprio livello di studio); per maggiori informazioni si invita a contattare l'ufficio informazioni del campus prescelto.

master's degree* · master programmes** · cycles de spécialisation*

Come rendere desiderabili i prodotti della moda e del lusso

Il corso

Promuovere ciò che è alla moda e rendere i prodotti desiderabili è il lavoro dell’esperto di comunicazione e promozione moda. I fashion promoter definiscono campagne pubblicitarie ed organizzano attività promozionali attraverso i canali di comunicazione più appropriati, i quali riflettono e rappresentano l’immagine di un brand o di un prodotto di lusso. Questi professionisti organizzano presentazioni, eventi, sfilate, mostre, conferenze, attività di ufficio stampa e relazioni pubbliche utilizzando diversi metodi di comunicazione, media e marketing.

Questo corso annuale post-laurea (della durata di 15 mesi a Londra e Parigi – inclusivi di periodo di stage – e di 9 mesi a Milano e Firenze) offre ai partecipanti nozioni tecniche e pratiche necessarie per la creazione di una campagna di comunicazione professionale attraverso lo studio degli aspetti di marketing management nella moda e nel lusso, le pubbliche relazioni, social media e pubblicità. Comprendere le connessioni esistenti tra i consumatori, il prodotto e i mercati in cui essi sono inseriti è fondamentale per produrre una strategia di comunicazione efficace.

Durante il corso, i partecipanti impareranno a rispondere ai più recenti sviluppi nel mondo dei media e della comunicazione. Esploreranno le principali teorie e i dibattiti che dominano l’ambito della promozione della moda e valuteranno diverse tecniche applicabili al processo di creazione ed alla comprensione del ruolo ‘dell’immagine’ nella moda, ma analizzeranno anche riferimenti storici e contemporanei. Particolare enfasi sarà posta sul ruolo delle pubbliche relazioni all’interno delle case di moda: dal customer management all’identificazione di attori chiave e celebrità e dall’organizzazione di una sfilata alla gestione delle giornate di stampa, conferenze ed eventi. Guardando alla pubblicità della moda, direzione creativa ed editoriale nei media, nonché alla comunicazione ed alla promozione, i partecipanti valuteranno ed analizzeranno i trend del fashion styling, della fotografia e del giornalismo. Acquisiranno anche conoscenze avanzate nell’ambito dei processi di scrittura creativa, stimolando la generazione di una visione personale e di una preparazione professionale adatta a ricoprire i diversi ruoli nel settore della moda che favoriscono innovazione, pensiero imprenditoriale e capacità di problem solving.

L’impatto delle nuove tecnologie ha cambiato il volto della comunicazione e questo corso cerca di trovare il giusto equilibrio tra campagne di marketing e promozionali, di tipo convenzionale o strategico, e comunicazione attraverso i nuovi media, incluse le piattaforme virali, i blog, le riviste e i social media – investigando anche l’utilizzo dei nuovi media a scopi commerciali. Questo corso è rivolto a partecipanti con precedente formazione accademica o comprovata esperienza lavorativa nel settore. Al termine del corso, essi avranno acquisito competenze per la gestione dei media e delle attività promozionali nel mondo della moda e del lusso, avranno la capacità di utilizzare i principali canali di comunicazione e le teorie sulla moda in qualunque tipo di campagna pubblicitaria.

Profession

• Art director/creative director
• Social media and web content editor
• Esperto Digital adv
• Digital marketing manager
• Pr and communication manager
• Media planner

Obiettivi del corso

• Strategia di comunicazione e branding
• Coinvolgere un cliente del lusso
• Comunicazione della moda e criticismo oggi
• Relazioni pubbliche e moda
• Pubblicità della moda: media tradizionali ed innovativi
• Social media e digital PR management
• Questioni contemporanee nella moda
• Direzione creativa
• Comunicazione, gestione del tempo, leadership
• Metodi di ricerca professionale

Percorso didattico

  • Relazioni pubbliche e scrittura di moda
  • Management del fashion marketing
  • Campagne e pubblicità di moda
  • Pubblicazioni contemporanee nel campo moda
  • Nuovi metodi narrativi e trasmissione dei trend

 

*  Ai partecipanti che completeranno con successo I programmi erogati in lingua inglese a Parigi e Londra sarà rilasciato un Master’s Degree da parte di Manchester Metropolitan University-UK; il Master’s Degree prevede un periodo di inserimento lavorativo di 12/14 settimane. Al superamento del corso Master, agli studenti saranno riconosciuti 180 crediti formativi. I candidati dovranno essere in possesso di requisiti specifici (i cui equivalenti internazionali sono consultabili sul sito www2.mmu.ac.uk/international/); per maggiori informazioni si invita a contattare l'ufficio informazioni del campus prescelto. 

** I corsi erogati a Milano e Firenze prevedono il conseguimento di un Diploma Istituto Marangoni.

master's degree* · master programmes** · cycles de spécialisation*

Fai sentire la tua presenza nel mondo della moda

Il corso

Il corso Master in Fashion Design Womenswear ha costantemente equipaggiato i suoi partecipanti delle competenze creative e della professionalità richieste nel sistema moda globale, con collegamenti reali e di alto livello alle realtà del settore ed un alto numero di alumni inseriti presso prestigiose aziende della moda e del lusso o a capo di un’azienda propria. Questo corso dinamico di un anno (della durata di 15 mesi a Londra e Parigi – inclusivi di periodo di stage – e di 9 mesi a Milano e Firenze) coltiva la creatività, lo stile individuale e la visione personale dei partecipanti in risposta ai rapidi cambiamenti nel panorama della moda attraverso una serie di attività progettuali che riflettono diversi aspetti delle pratiche di business all’interno del settore. In questo modo, i partecipanti sono incoraggiati a sviluppare un pensiero proprio sulla moda – cosa è e cosa può diventare – al fine di realizzare il loro pieno potenziale, acquisendo al contempo competenze relative al fashion design e preparazione sulle dinamiche del settore.

Al termine del corso i partecipanti avranno creato una propria identità personale come designer e avranno piena comprensione della propria posizione all’interno del settore della moda sulla base di accurate analisi di mercato. Già in possesso di una laurea, i partecipanti avranno già acquisito esperienza sul fashion design, sul pattern cutting, sulla produzione di capi e sulla creazione del portfolio, competenze utili per soddisfare i requisiti di questo corso nell’ambito della ricerca creativa e concettuale, dello sviluppo e della sperimentazione dei design, dell’implementazione dei progetti, dello sviluppo delle collezione e del marketing e del personal branding. Essi saranno incoraggiati a sperimentare con forme e processi di creazione dei capi, con l’utilizzo di risorse rinnovabili e sostenibili e troveranno modi creativi e originali di utilizzare tecniche e materiali – l’artigiano più vero e creativo della moda unito all’eccellenza rappresentata dalla “Italianità”: artigianato, design e stile di fama mondiale. Fortemente improntato sul design e sugli elementi pratici, questo corso offre anche prospettive contestuali, teoriche e concettuali. Durante la terza parte del corso , i partecipanti iscritti a Londra e Parigi avranno anche l’opportunità di focalizzarsi su un’area di ricerca personale attraverso indagini di sviluppo concettuale con una discussione finale accompagnata da un lavoro pratico rappresentato da un artefatto o da una capsule collection.

Gli eccezionali link professionali offerti da Istituto Marangoni includono visite da parte di esperti del settore pronti a offrire importanti spunti sulle realtà e sulle opportunità nel mondo della moda.

 

Profession

• Fashion designer
• Fashion illustrator
• Creative director
• Textile designer
• Consulente di Moda
• Trend researcher/forecaster

Obiettivi del corso

• Il design process delle collezioni donna
• Fashion illustration e tecniche di presentazione
• Pattern cutting, garment making & production planning
• Il futuro della moda
• Connessioni tra design e cultura
• Marketing, comunicazione, promozione e brand identity
• Trend research
• Tecniche della ricerca creativa
• Gli aspetti artigianali della moda
• Stoffe, nuovi materiali e tecnologie nel design

Percorso didattico

  • Abbigliamento femminile
  • connessione tra design e cultura
  • comunicazione visiva e identità del brand
  • metodi di ricerca
  • progetto finale professionale

progetti accademici

Scopri la creatività dei progetti curriculari realizzati dai partecipanti del corso Master delle scuole di moda di Istituto Marangoni.

London School of Fashion

* Ai partecipanti che completeranno con successo I programmi erogati in lingua inglese a Parigi e Londra sarà rilasciato un Master’s Degree da parte di Manchester Metropolitan University-UK; il Master’s Degree prevede un periodo di inserimento lavorativo di 12/14 settimane. Al superamento del corso Master, agli studenti saranno riconosciuti 180 crediti formativi. I candidati dovranno essere in possesso di requisiti specifici (i cui equivalenti internazionali sono consultabili sul sito www2.mmu.ac.uk/international/); per maggiori informazioni si invita a contattare l'ufficio informazioni della scuola prescelta. 

** I corsi erogati a Milano prevedono il conseguimento di un Diploma Istituto Marangoni.

ba (hons) degree* ** · programmi triennali

Il motore della comunicazione visiva

Il corso

Spinti da una forte passione per lo stile, e forti di una mente altamente creativa e ricca di idee visive, i partecipanti a questo corso impareranno a riconoscere, reinventare e definire l’immagine di un capo, di un prodotto o di un marchio. Dopo aver ricevuto un’adeguata istruzione di altissimo livello, essi saranno pronti ad iniziare la propria carriera da stylist, con la possibilità di continuare ad utilizzare il loro talento in diverse aree del settore moda e creatività, inclusi editoria, pubblicità, immagine e restyling di marca, social media e visual merchandising, ma anche la produzione di video musicali e film. Questo corso triennale full time prepara stylist altamente qualificati in grado di creare nuovi percorsi narrativi utilizzando strategie creative ed operative del business, della moda e del lusso. I partecipanti comprenderanno come utilizzare i media per attirare seguaci e valorizzare l’identità del brand, ma impareranno anche ad instaurare relazioni tra le aree creative ed organizzative del brand stesso o del progetto implementato per un’azienda.

Dopo aver compreso il ruolo e le responsabilità della figura professionale dello stylist, i partecipanti impareranno come mettere insieme, organizzare, e guidare un team di esperti al fine di assicurare il buon esito di un progetto destinato ad apparire su riviste, online o sulla passerella, sapranno comunicare il messaggio giusto, al momento giusto, ed al giusto target di riferimento. Partendo da una solida base nell’ambito dello styling, questo corso prosegue con l’esplorazione di molteplici aree del settore moda, dove la gestione del processo creativo risulta essere di primaria importanza. I partecipanti saranno incoraggiati a sviluppare le proprie idee e sperimentare con la produzione di una serie di progetti visual, come editoriali, video virali, proposte di immagine e restyling del brand, campagne pubblicitarie interattive, campagne stampa e contenuti visivi per i social media. Il corso fornisce anche competenze basilari nell’ambito del fashion copywriting, PR e media planning, nella gestione della produzione per il settore moda, per tutto ciò che riguarda business planning, gestione del tempo, budget e scadenze nella pubblicità. Lo studio della storia dell’arte, del design, del costume e della cultura della moda offriranno le competenze necessarie per la valutazione critica di un brand o dello stile di vita del cliente. L’analisi dello stile apporta forma, realtà ed energia all’interno dello spazio visivo: rappresenta la ‘realtà’ materiale dell’immagine. I partecipanti impareranno a creare uno stile immediatamente riconoscibile nella produzione e nello sviluppo di servizi fotografici live, anche gestendo il team coinvolto nel processo della fotografia, dell’image editing, dell’allestimento di set, immagini ferme e in movimento, luci, direzione e scelte di make-up, acconciature ed accessori. Essi saranno incoraggiati a decodificare stereotipi e pensare al posizionamento dell’immagine da una prospettiva diversa, verso la scoperta di uno stile unico e personale.

Questo programma è parte del percorso di studi in fashion styling. Partendo dal fashion styling come materia di insegnamento cardine, i partecipanti si specializzeranno nell’area di interesse scegliendo tra diverse possibilità a seconda delle proprie inclinazioni e del proprio stile creativo.

Questo corso è disponibile anche come Ba (hons) degree quadriennale (con anno sandwich)*  **.

Profession

• Creative Director
• Art Director
• Image Consultant
• Personal Stylist
• Wardrobe Consultant
• Personal Shopper

Obiettivi del corso

• Fashion Styling
• Digital Styling redazionale ed editoriale
• Composizione fotografica
• Immagini in movimento
• Sviluppo delle immagini
• Copywriting, PR e pianificazione media
• Fashion Production Management
• Social media, blogging e commercial media presence
• Patrimonio dell'abito e dell'accessorio
• Design portfolio professionale
• Metodologia di ricerca
 

* Soggetto a convalida.

** Ai partecipanti che completeranno con successo I programmi erogati in lingua inglese a Parigi e Londra sarà rilasciato un BA (hons) Degree da parte di Manchester Metropolitan University-UK; il BA (Hons) Degree (sandwich) è un corso quadriennale che prevede 36 settimane di collocamento lavorativo. Ogni anno di studio darà diritto al conseguimento di 120 crediti formativi; al termine dei tre anni conclusi con successo, si otterranno i 360 crediti necessari al rilascio del BA (hons) degree. Gli iscritti al corso quadriennale (sandwich) riceveranno 120 crediti pratici per l’anno integrativo. I candidati dovranno essere in possesso di requisiti specifici (i cui equivalenti internazionali sono consultabili sul sito www2.mmu.ac.uk/international/); per maggiori informazioni si invita a contattare l'ufficio informazioni della scuola prescelta.

ba (hons) degree* ** · programmi triennali ***

I linguaggi visivi della comunicazione

Il corso

Questo dinamico corso intensivo prepara i partecipanti nell’ambito della fotografia di moda, fornendo i principali concetti teorici e pratici per lo shooting, l'immagine e lo stile. Pensato per coloro che non hanno molto tempo a disposizione, il programma si focalizza sulla comunicazione visiva, guardando ai molteplici aspetti del fashion styling, che usa l’immagine per persuadere, ispirare e generare emozione. Il fashion stylist ha un ruolo centrale nel successo di una collezione di moda, di un brand o di un prodotto. Questa figura professionale sa come valorizzare stili e immagini, sa ‘parlare’ attraverso un mix di riferimenti contemporanei, culturali ed estetici con l’obiettivo di presentare una campagna coinvolgente, innovativa ed efficace. La professione implica aspetti sia strategici che operativi: l’attenzione al contesto storico e culturale della moda, ai trend contemporanei ed agli sviluppi del settore, si accompagnano sempre alla necessità di restare in linea con le richieste del cliente o con l’identità del brand.

Questo corso introduce i partecipanti alle fasi più importanti della creazione e dello sviluppo professionale di uno shooting fotografico, perché possano comprendere come interpretare le tendenze della moda attraverso luci, accessori, pose ed oggetti di scena, traducendo lo stile in modo contemporaneo, senza tralasciare gli aspetti più propriamente tecnici ed estetici della fotografia.

Il programma di studi affronta anche le tecniche di editing e gli aspetti editoriali della moda; i partecipanti impareranno a manipolare e modificare un lavoro fotografico al fine di produrre una proposta di styling professionale. L’attività di ricerca di interazioni tra moda, design e arte arricchirà ulteriormente la conoscenza di tendenze ed estetica contemporanea, mentre lo sguardo ai momenti storici della moda e dell’immagine, ma anche dell’arte e dell’abito, stimolerà il pensiero creativo, considerando lo styling da diversi contesti e culture, con l’obiettivo finale di offrire proposte di immagine innovative ed accattivanti.

Profession

• Fashion stylist
• Consulente di Immagine
• Fashion photographer
• Staff/freelance photographer
• Photo editor
• Direttore della fotografia

Obiettivi del corso

• Composizione & editing
• Colour values
• Publishing
• Graphic design
• Comunicazione visiva
• Styling - analisi e sviluppo
• Metodologia di ricerca
• Storia e contesto del Visual
• Materiali e comunicazione
• Costruzione di un portfolio professionale

programmi combinati*

one year courses + master’s degrees (ma)** · master courses*** · cycles de spécialisation**

Gli studenti che scelgono il programma combinato, potranno usufruire di una deduzione di € 5.000 sulla retta scolastica del programma master, sulla base dell’offerta didattica e dei prezzi del 2018-19.

Questo a condizione che lo studente paghi la tassa di iscrizione non oltre:

  • il 28 aprile 2018 per coloro che si iscrivono al corso intensivo di ottobre 2017;
  • il 15 giugno 2018 per coloro che si iscrivono al corso intensivo di gennaio 2018.

Dopo questo periodo non sarà possibile applicare alcuna deduzione.

Per maggiori informazioni contattare l’ufficio ammissioni della scuola di moda di Milano admissions.milano@istitutomarangoni.com o della scuola di moda di Parigi admissions.paris@istitutomarangoni.com.

 

* Si può accedere ai programmi combinati solo se in possesso di una laurea universitaria, e solo dopo aver ottenuto il certificato rilasciato dopo il corso annuale, a seconda dell'anno accademico e previa approvazione del comitato di ammissione alla fine di suddetto corso annuale.

** I programmi erogati in lingua inglese a Parigi e a Londra portano al conseguimento di un masters degree da parte di Manchester Met (Manchester Metropolitan University - UK) i programmi masters degree includono 12 settimane di placement. Al termine dell'anno di studio concluso con successo si otterranno i 180 crediti formativi necessari al rilascio di un masters degree. i candidati dovranno essere in possesso di requisiti specifici (consultabili sul sito www.mmu.ac.uk/international indicando il proprio paese d'origine e il proprio livello di studio); per maggiori informazioni si invita a contattare l'ufficio informazioni del campus prescelto.

*** I programmi erogati a Milano e a Firenze portano al conseguimento di un certificato master Istituto Marangoni.

Creare ‘l’identità’ di un’abitazione, di un negozio, di uno spazio pubblico o di una fiera.

Il corso

Pianificare uno spazio interno vuol dire creare una storia di stili, di mood, di colori e luci, riflettendo stili di vita contemporanei o interpretando un tema dettato da un brief di design. Dedicato a coloro che hanno poco tempo a disposizione, questo corso offre preparazione sui concetti teorici e pratici relativi agli spazi interni con uno sguardo alle metodologie di sviluppo di un concept ed alle tecniche di rappresentazione applicata di un progetto di interior design.

Nella fase iniziale, i partecipanti osserveranno vari stili di interni per spazi domestici, con attenzione particolare agli arredamenti, ai materiali e ai tessuti, alle fantasie, ai colori alle ombre, per passare poi a progetti più complessi nell’ambito di spazi commerciali e spazi dedicati al tempo libero (ristoranti, bar, locali). Comprenderanno come introdurre il concetto e la visione di un brand del lusso nei loro design e analizzeranno le varie tendenze del design, i diversi stili di arredamento e i concetti di scalarità e proporzione. Grazie al disegno tecnico (CAD) e al disegno tecnico a mano libera, i partecipanti saranno in grado di presentare le proposte di design in prospettiva e preparare i layout dei progetti. Impareranno come valutare e preparare le cartelle di colori e gestire il proprio sketchbook di ricerche e mood-board.

Oltre alle tecniche di design, gli interior designer di successo si relazionano anche con “l’identità” di uno spazio. Lavorano per produrre ‘sensazioni’, facendosi carico delle richieste e dei bisogni di benessere e performance dello spazio in questione. I partecipanti studieranno la relazione tra location, edificio, design e spazio, analizzando le loro influenze sulle emozioni combinate agli aspetti di funzionalità. Momenti storici chiave nell’interior design assisteranno ulteriormente il pensiero creativo e lo sviluppo dello stile individuale dei partecipanti, la loro ‘firma’ su una proposta di design. Per tutta la durata del corso, attenzione particolare sarà data ai bisogni ed alla creatività degli interni specifici del dinamico e competitivo mondo della moda e del lusso.

Profession

• Interior designer per ambienti pubblici/privati
• Retail designer
• Event designer
• Exhibition designer
• Consulente per l’Interior

Obiettivi del corso

• Tecniche di illustrazione per l’interior
• Interior nella moda, nel lusso e nel retail
• Immagine di Marca e rappresentazione dell’Interior
• Presentazione del layout
• Analisi del colore e del mood, stile e benessere
• Creazione del portfolio
• Ricerca e cultura del design
• Design emozionale
• Definizione dei lifestyle
• Metodologie di ricerca creativa

Percorso didattico

  • Visual Language
  • Design Cultures and research
  • Emotional design
  • Definition of life style

progetti accademici

Scopri la creatività dei progetti curriculari realizzati dai partecipanti del corso Undergraduate delle scuole di design di Istituto Marangoni.

Milano School of Design

•  Carla Radoll e Monica Fidelix
 

programmi combinati*

one year courses + master’s degrees (ma)** · master courses*** · cycles de spécialisation**

Gli studenti che scelgono il programma combinato, potranno usufruire di una deduzione di € 5.000 sulla retta scolastica del programma master, sulla base dell’offerta didattica e dei prezzi del 2017-18.

Questo a condizione che lo studente paghi la tassa di iscrizione non oltre:

  • il 28 aprile 2018 per coloro che si iscrivono al corso intensivo di ottobre 2017;
  • il 15 giugno 2018 per coloro che si iscrivono al corso intensivo di gennaio 2018.

Dopo questo periodo non sarà possibile applicare alcuna deduzione.

Per maggiori informazioni contattare l’ufficio ammissioni della scuola di design di Milano admissions.design@istitutomarangoni.com

 

*Si può accedere ai programmi combinati solo se in possesso di una laurea universitaria, e solo dopo aver ottenuto il certificato rilasciato dopo il corso annuale, a seconda dell'anno accademico e previa approvazione del comitato di ammissione alla fine di suddetto corso annuale.

** I programmi erogati in lingua inglese a Parigi e a Londra portano al conseguimento di un masters degree da parte di Manchester Met (Manchester Metropolitan University - UK) i programmi masters degree includono 12 settimane di placement. Al termine dell'anno di studio concluso con successo si otterranno i 180 crediti formativi necessari al rilascio di un masters degree. i candidati dovranno essere in possesso di requisiti specifici (consultabili sul sito www.mmu.ac.uk/international indicando il proprio paese d'origine e il proprio livello di studio); per maggiori informazioni si invita a contattare l'ufficio informazioni del campus prescelto.

*** I programmi erogati a Milano e a Firenze portano al conseguimento di un certificato master Istituto Marangoni.

Collezioni per marchi internazionali del gioiello e del lusso

Il corso

Disegna collezioni per il settore internazionale della gioielleria con il valore aggiunto dell’esperienza e dello stile ‘Made in Italy’. Questo corso annuale offre competenze di design avanzato e preparazione di settore, formando esperti nel design e nello sviluppo di gioielli per il settore del lusso. Già in possesso di una laurea, i partecipanti avranno già acquisito esperienza nel design per poter seguire con successo questo corso basato sull’illustrazione e il design tecnico, sulle sperimentazione di design, sulla costruzione di una collezione di gioielli, sullo sviluppo e sulla gestione di un progetto. Pianificare e creare una collezione di gioielli richiede abilità creative ma anche tecniche avanzate di ricerca che richiamano la storia del gioiello attraverso i secoli, una profonda comprensione della gemmologia e un apprezzamento delle tecniche orafe con gli sviluppi estetici contemporanei nell’arte, nella cultura del design e nella moda.

I partecipanti studieranno brand italiani ed internazionali leader nel settore, al fine di creare una linea di gioielli in linea con le tendenze attuali del mercato. Acquisiranno nozioni sulle pietre naturali e artificiali, sulla natura dei metalli e i processi di lavorazione, selezionando i materiali lavorabili appropriati per offrire soluzioni di design innovative. Collaborando con aziende del settore nella realizzazione di progetti, i partecipanti saranno in grado di toccare con mano la gioielleria di alta gamma,  creando in un ambiente commerciale reale, migliorando le proprie conoscenze ed il proprio potenziale come tecnici creativi. Impareranno come portare le proprie idee dal concept fino alla presentazione finale, guardando alle influenze dell’artigianato italiano, con le sue caratteristiche di design e stile ammirate e celebrate in tutto il mondo.

Durante lo sviluppo del progetto, i partecipanti riceveranno feedback professionale e guida da parte dell’azienda. Tutte le fasi di sviluppo del progetto, dal disegno tecnico al racconto del prodotto, fino alla presentazione visuale, saranno supportate da tecniche di business specifiche del settore del lusso incluso il luxury marketing, ricerche di mercato e trend, comunicazione grafica e promozione delle collezioni di gioielli, offrendo un approccio professionale nella negoziazione e nella presentazione di idee ad aziende e nuovi clienti. La mostra finale di diploma darà ai partecipanti la possibilità di mostrare il loro lavoro, interagendo con importanti attori e giornalisti del settore.

Profession

• Jewellery designer
• Product manager
• Collection manager
• Illustrator

Obiettivi del corso

• Disegno tecnico e rendering
• Illustrazione a mano e sketchin
• Tecniche di realizzazione dei gioielli e materiali
• Gemmologia
• Storia e cultura del jewellery design
• Design methodology & development
• Il settore dei gioielli preziosi e mercati di riferimento
• Business, comunicazione e presentazione
• Progetto finale e creazione del portfolio
• Teorie e tecniche della ricerca creativa

Percorso didattico

  • Jewellery and construction
  • Exploration of the design collection
  • Visual communication and design management
  • Research Methods

Interpretare gli spazi attraverso nuovi materiali e tessuti

Il corso

Diventa un esperto del décor per i settori della moda, del lusso e della creatività. Questo corso annuale è rivolto a chi desidera acquisire una conoscenza approfondita nell’ambito dei tessuti, comprendendo la significativa ‘riproposizione’ di stoffe e arredamenti nel settore del lusso attraverso un importante sviluppo dei materiali e delle tecnologie. Già in possesso di una laurea, i partecipanti avranno già acquisito esperienza sul design e sulle stoffe, per poter seguire con successo le componenti del corso relative alla ricerca, alle nuove tecnologie, ai tessuti ed allo sviluppo di progetti di design per superfici, insieme alla presentazione di un portfolio di lavori che risponda ai concept del lusso. I partecipanti studieranno le radici storiche e culturali del décor e del design tessile, nonché la loro evoluzione nel tempo fino agli utilizzi attuali nella home collection, nell’interior design, nella moda, nei prodotti e nel lusso, ma anche in diversi contesti dell’arte e del design. Analizzeranno gli sviluppi tecnici della produzione di superfici e tessuti e produrranno ricerche sulla tecnologia e le sue applicazioni per lo sviluppo di arredamenti attraverso diversi materiali e tessuti, ma anche decorazione e disegno di carta da parati.

Per tutta la durata del corso, i partecipanti saranno incoraggiati a sperimentare con il design contemporaneo, guardando alle sue influenze sulle superfici e sui tessuti, studiando i trend più recenti e le diverse concettualizzazioni per la ricerca creativa, inclusi i contrasti di chiaro scuro, tessuti naturali ed intensi o la percezione tattile delle superfici e delle trame, senza tralasciare la loro interpretazione visiva. Guarderanno alle nuove attitudini in voga nel settore, oggi in rapida evoluzione, incluse le influenze di concetti come la sostenibilità, nuovi materiali e tecnologie innovative. Lavorando con diversi tessuti e arredamenti, e attraverso uno studio avanzato delle superfici, i partecipanti saranno in grado di compiere scelte di design pratiche e accurate, per esempio considerando la durabilità delle superfici in aree esposte all’usura, o semplicemente scambiando i materiali per creare varie “zone” all’interno di spazi che riflettono uno stile o un sentimento diverso. Oltre ad imparare come coniugare creatività e stili individuali, i partecipanti affronteranno anche tecniche di comunicazione e marketing atte a garantire un approccio professionale alla presentazione delle idee alle aziende o ai nuovi clienti. La mostra finale di diploma offrirà la possibilità di mostrare i propri progetti finali al pubblico ed interagire con importanti attori e giornalisti del settore.

Profession

• Textile/materials designer
• Pattern maker
• Consulente di stile
• Trend researcher/forecaster

Obiettivi del corso

• Analisi dei tessuti e ricerca sui materiali tecnici
• Definizione dello stile dell’Interior design
• Storia e cultura delle stoffe e del decoro
• Filosofia dello Home collection design
• Marche e trend dei tessuti
• Tessuti innovative nella moda
• Teorie e tecniche della ricerca design

Percorso didattico

• Emotional Approach
• Undestanding Surface
• Design for Surfaces 
• Research Methods
• Emotional approach
• Understanding surface
• Design for surfaces
• Research methods
 

progetti accademici

Scopri la creatività dei progetti curriculari realizzati dai partecipanti del corso Undergraduate delle scuole di design di Istituto Marangoni.

Milano School of Design

•  Miray Alper 

•  Francesco Berti

Progettare per domani, con un tocco di maestria ‘Made in Italy’

Il corso

Product design, project management e quel valore aggiunto rappresentato dalla ‘Italianità’. Questo corso annuale è rivolto a chi desidera acquisire competenze avanzate di design e conoscenze approfondite sull’attuale settore dell’arredamento e del product design, per diventare esperti nella gestione e nello sviluppo professionale di un progetto di design. I partecipanti apprenderanno come integrare creatività e conoscenza dei materiali, studiando proprietà e aspetti tecnici degli stessi, oltre agli utilizzi resi possibili dalle nuove tecnologie. Rappresentazioni grafiche in forma di rendering, la stampa 3D e la creazione di piccoli prototipi, aiuteranno a progettare e visualizzare i prodotti in relazione allo spazio o all’ambiente in cui sono inseriti, ma anche a valutare proprietà funzionali ed ergonomiche. Con particolare enfasi posta sull’artigianalità, sul design e sullo stile italiani, il corso esplora l’esemplarità dei settori produttivi italiani, sia in relazione alla sua identità, che per l’utilizzo di tecniche e materiali.

Prodotti culto della tradizione ‘Made in Italy’ saranno analizzati al fine di comprendere pienamente la loro ‘sensibilità estetica’ – una delle caratteristiche fondamentali del celeberrimo stile italiano, come sottolineato durante la più importante manifestazione fieristica dedicata all’arredo di design, il Salone del Mobile di Milano. Guardando alle realtà che definiscono lo stile degli arredamenti e dei prodotti di domani, i partecipanti familiarizzeranno con le tendenze più importanti, con gli stili di vita attuali, con i bisogni del consumatore e con le sue percezioni emozionali, tracciando così ‘l’identità’ del prodotto che sarà sviluppato. Saranno analizzati nuovi fattori di influenza nel settore, quali sostenibilità, risorse rinnovabili e materiali innovativi, ma anche case study di designer di alto profilo. Saranno individuate le varie fasi del processo di sviluppo del prodotto, per ottenere una visione a 360° del product design. I partecipanti costruiranno le proprie competenze come operatori creativi, collaborando con le aziende nella realizzazione di progetti  di settore, portando un’idea dal concept iniziale alla presentazione finale.

Per tutta la durata del progetto, essi riceveranno feedback e guida da parte dell’azienda e saranno supportati da una preparazione business nell’ambito di trend, mercati e comunicazione, per gestire professionalmente le fasi di negoziazione e la presentazione delle idee all’azienda ed ai nuovi clienti. Già in possesso di una laurea, i partecipanti avranno già acquisito competenze di base, ovvero precedente esperienza lavorativa nel settore, per poter seguire con successo le componenti del corso relative alla ricerca, al design di prodotto ed allo sviluppo professionale dei progetti. La mostra finale di diploma offrirà un’occasione di visibilità in più: i partecipanti potranno mostrare il proprio portfolio lavori al pubblico ed interagire con importanti attori del settore e giornalisti.

Profession

• Furniture designer
• Product designer
• Product development manager
• Concept designer

Obiettivi del corso

• Il design per prodotti contemporanei
• Concept nel product design
• Riflessioni sul design
• Metodi di ricerca
• Material studies
• Produzione nel design italiano contemporaneo
• Ricerca sul campo
• Consumer awareness
• Strategie di marketing
• Branding
• Client projects

Percorso didattico

• design of contemporary product
• concepts in italian product design
• reflections on design
• research methods

Luxury living creativo per spazi abitativi, negozi e ambienti di lusso

Il corso

Interpreta lo spazio e valorizza il modo in cui oggi viviamo utilizzando colore, layout, acustica, luci, arredamento e tessuti. Gli interior designer progettano lo spazio tenendo conto della sua ‘Identità’, considerando allo stesso tempo le necessità di benessere fisico e le necessità di performance dello spazio in questione.

Questo corso triennale* affronta un mix complesso di tecniche di disegno (CAD) presentate attraverso un approccio contemporaneo; i partecipanti impareranno come creare una storia - evocando sia lo stile che il mood - nelle principali aree dei lifestyle interior contemporanei: residenze, negozi, spazi pubblici e fiere. I partecipanti scopriranno come interpretare e ‘leggere’ uno spazio, combinando aspetti tecnici della costruzione con elementi di design contemporaneo, fondamentali per l’efficace gestione e sviluppo di una proposta di design. Essi ricercheranno e valuteranno le tendenze passate e attuali e gli aspetti relativi all’identità del brand, rispondendo al proprio stile individuale senza tralasciare i bisogni del settore, i brief aziendali, le strategie d’Immagine o specifiche richieste del cliente.

La storia e l’evoluzione dell’interior design offrirà una prospettiva di interpretazione della disciplina come forma d’arte e come scienza – per la sua abilità di ‘trasformare’ lo spazio. Per tutta la durata del corso, l’accento sarà posto sugli interni specifici del mondo del lusso, all’interno del quale i partecipanti ricercheranno e analizzeranno l’importanza dell’identità del brand, pianificando per punti vendita come flagship store, showroom, fiere e spazi espositivi. Svilupperanno progetti che appartengono al ‘mondo reale’ in collaborazione con aziende del settore, portando le loro idee dal concept alla presentazione finale, fino alla ‘firma’ dello spazio una volta completato il lavoro. Affronteranno diversi segmenti del mercato, ricevendo feedback e guida costante da parte delle aziende per tutta la durata del progetto. La mostra finale di diploma offrirà ai partecipanti la possibilità di costruire una rete di contatti all’interno del settore. Essi saranno incoraggiati a sperimentare con il design contemporaneo, considerando le nuove attitudini in voga nel settore, oggi in rapida evoluzione, incluse le influenze di concetti quali il suono, i profumi, le sensazioni tattili, il design ‘del benessere’, la sostenibilità e i materiali innovativi.

La capacità di sviluppare, progettare e presentare soluzioni di interior design lungimiranti, forti di una solida consapevolezza estetica, apre a diverse opportunità di carriera nell’ambito degli studi di architettura e di interior design, ma anche all’interno delle divisioni interior di aziende della moda, del lusso e della creatività. Questo programma è parte del percorso di studi in interior design. Partendo dall’interior design come materia di insegnamento cardine, i partecipanti si specializzeranno nella propria area di interesse, in linea con il talento creativo e le passioni più vere di ciascuno.

Profession

• Interior designer
• Interior per stampa e pubblicazioni
• Showroom management
• Consulente di mostre/installazioni
• Set designer

Obiettivi del corso

• Spatial design

• Progettare spazi pubblici

• Design per spazi residenziali

• Brand identity e interior design
• Portfolio professionale

• Materiali e superfici

• Tecniche di illustrazione e colori
• CAD

• Storia dell’arte e del design

• Approcci di ricerca

Percorso didattico

           I anno

  • architectural design knowledge
  • Introduction to technical projects
  • Interior design
  • history of design

    II anno
  • contemporary project analysis
  • emotive design 
  • style definition
  • design and cultural perspectives

    III anno
  • home style philosophy
  • brand contamination
  • innovative fashion Interior
  • researching theory and practice 

progetti accademici

Scopri la creatività dei progetti curriculari realizzati dai partecipanti del corso Undergraduate delle scuole di design di Istituto Marangoni.

Milano School of Design

•  Alisa Rashevskaia

•  Francesca Berti

•  Caterina Ellero

•  Elizaveta Kudryavtseva

Vera,  Kudryavtseva and Nussipbayeva

*Students who successfully complete the programmes ‘AFAM’ taught in Milano will be awarded the Diploma Accademico di I Livello. Recognised by the Italian Ministry of Education as an academic diploma equivalent to a university undergraduate level degree, students will obtain 180 CFA (crediti formativi accademici) equivalent to 180 ECTS credits. For further details please do not hesitate to contact the information office at the School of Design.

Graphic design per la comunicazione multimediale

Il corso

Oltre a lavorare con le immagini tecniche, i graphic designer di oggi tengono conto anche del look e delle sensazioni del progetto, pienamente consapevoli del messaggio che vogliono comunicare al pubblico; i visual designer considerano la visione del processo creativo a 360 gradi.

Questo corso triennale analizza la comunicazione nel visual design, lavorando su idee innovative nell’ambito del graphic design e dei nuovi media per tutti i settori della creatività. Attraverso lo studio di un mix complesso di competenze di design tecnico riguardo alle più importanti aree dei software digitali, al disegno e agli elementi di design della tipografia e del lettering, ma anche a colore, stampa, composizione del layout e gerarchie visuali, packaging e segnaletica, i partecipanti affronteranno anche le teorie della percezione e della Gestalt, realtà contemporanee e scenari socioculturali, creando progetti significativi in un mondo carico di tecnologia ed emozioni. Impareranno come comunicare attraverso il linguaggio visuale e il racconto di storie, includendo video e nuovi media (web design, blog, piattaforme social), focalizzandosi sulla comunicazione visiva come leva strategica; creando così un nuovo approccio all’Identità di marca, alle immagini sequenziali nella pubblicità o generando idee innovative per la stampa e per le riviste online. Attraverso lo studio delle strategie di marketing, delle metodologie di comunicazione, dell’antropologia culturale e delle tecniche dei media, i partecipanti impareranno come dare voce ad un’azienda, ad un prodotto o ad un servizio in modo bilanciato e funzionale, applicando soluzioni di marketing creative, al fine di vendere o promuovere prodotti o idee attraverso il design. Comprenderanno l’importanza della ricerca e della selezione di uno stile unico e riconoscibile per clienti e brand diversi per supportare l’identità di marca e comunicare un messaggio.

L’analisi di video, animazioni, interazioni e grafica in movimento è fondamentale nello scenario del visual attuale. Il video è uno strumento potente che può trasformare i codici estetici di una marca o di un’azienda, creando una forte identità visiva, determinando il successo di un prodotto o di un servizio, espandendo l’influenza del brand e centrando la propria posizione all’interno del mercato o della società. I partecipanti sperimenteranno con progetti che appartengono al ‘mondo reale’, operando in un ambiente professionale grazie alla collaborazione con aziende del settore alla ricerca di contributi originali ed innovativi. Per tutta la durata del progetto, essi riceveranno feedback e guida da parte delle aziende, mentre le tecniche di comunicazione offriranno un approccio professionale alla negoziazione e alla presentazione di idee ai clienti.

La mostra finale di diploma offrirà ai partecipanti la possibilità di mostrare il proprio lavoro e creare connessioni con importanti attori e giornalisti del settore, avendo acquisito al termine del corso le competenze necessarie per intraprendere una carriera di successo nel visual design.

Profession

• Graphic designer for publishing (editoriale)
• Graphic designer per packaging e branding
• Direttore artistico per agenize di pubblicità
• Visual designer per fiere e corporate design
• Visual designer per la comunicazione digitale, interattiva, web

Obiettivi del corso

• Gestire progetti di stampa ed editoria
• Design fieristico (stage, retail, corporate interior, art event)
• Visual identity & branding (logo, corporate design, signage)
• Interface design per E-shop, piattaforme online e social media
• Direzione artistica e fotografia
• Communication publishing & tecniche per I brand
• Layout grafico & direzione artistica per applicazioni web e digitali
• Creatività e sviluppo, ricerca ed editing dell’immagine
• Infographics
• Design portfolio professionale e tecniche di presentazione

Percorso didattico

I anno

  • visual design principles
  • progressive visual design
  • intermediate visual design
  • history of visual culture

II anno

  • visual design and multimedia
  • progressive visual design and multimedia
  • intermediate visual design and multimedia
  • cultural trends and visual culture

III anno

  • visual design and multimedia portfolio 1
  • marketing and brief history of brands
  • visual design and multimedia portfolio 2
  • mass media theory
  • visual design and multimedia portfolio 3
  • new trend analysis

* Gli studenti che completeranno con successo i programmi ‘AFAM’ erogati a Milano conseguiranno un Diploma Accademico di I Livello. Riconosciuto dal Ministero Italiano dell’Istruzione come diploma accademico equivalente ad una laurea di primo livello, gli studenti otterranno 180 CFA (crediti formativi accademici), equivalenti a 180 crediti ECTS. Per maggiori informazioni, si invita a contattare l’ufficio informazioni della School of Design.

Il corso che celebra lo stile italiano nel mondo del design e della moda

Il corso

Rivolto a candidati in possesso di diploma di laurea e/ portfolio specifico in collezioni di accessori o con comprovata esperienza lavorativa, il corso master si focalizza sulla creazione di una linea di accessori in grado di coniugare gli aspetti caratterizzanti il prodotto Made in Italy, dal disegno alla produzione. La manifattura italiana è celebre nel mondo per la sua capacità di declinare le idee di design a funzionalità e gusto estetico: attraverso questo corso si avrà quindi la possibilità di entrare in contatto con le più importanti aziende italiane dal settore.  

Il percorso di formazione parte dalla creazione di una linea di accessori legata al concetto di lusso “decorativo”: si apprenderanno conoscenze tecniche che riguardano i materiali e la prototipia, si analizzeranno gli aspetti manageriali e di marketing dei mercati di riferimento e si approfondirà la storia dell’accessorio di lusso. L’idea creativa verrà applicata allo sviluppo  di una collezione accessori donna legata  a un’ azienda italiana leader del settore, e durante il progetto i partecipanti elaboreranno il concetto di “hidden luxury” associato al “made in Italy”, enfatizzando i concetti legati alla manifattura e all’ inter-stagionalità del prodotto. 

Dopo l’approfondimento di tematiche che riguardano il pricing e i cicli produttivi del prodotto accessori, gli studenti realizzeranno una collezione che potrebbe includere un ampio range di prodotti quali borse, borsette, piccola pelletteria, cinture, occhiali orologi, cover e accessori high-tech. Il progetto finale si svolgerà in collaborazione con una prestigiosa azienda italiana e i gli head of style e i product manager dell’azienda stessa valuteranno lo sviluppo creativo dei progetti dalla ricerca di tendenza, alla visual communication, fino alla realizzazione del prototipo finale.

Il disegnatore di accessori ha la padronanza teorica e tecnica nell'ambito della pelletteria, della lavorazione e del design di accessori e interpreta le tendenze moda e l’immagine del brand da tradurre nelle creazioni “accessori” che rispondono alle nuove esigenze dei beni di consumo nella società. Esperto inoltre delle tecniche che nobilitano i materiali è in grado di trasformare borse, cinture, e altri oggetti d’uso quotidiano in nuovi oggetti iconici

Lo stilista di accessori lavora per il proprio brand o in una delle tantissime aziende che si occupano di accessori in generale, oppure di valigeria in pelle. Può operare negli studi di ricerca, che si sviluppano le nuove tendenze, in collaborazione con aziende del lusso o in prestigiose  fashion company, sia della haute couture che del prêt-à-porter. La profonda conoscenza delle strategie di marketing e delle logiche di produzione permette a questo professionista di lavorare anche come product manager in aziende che operano in questo segmento di mercato.

Obiettivi del corso

  • disegnare e progettare una collezione di accessori;
  • scegliere i materiali idonei al prodotto e sperimentare nuove forme e proporzioni;
  • conoscere e saper gestire le fasi produttive dell’accessorio definendo i costi e redigendo delle schede prodotto professionali;
  • conoscere il panorama della moda e delle aziende di accessori; 
  • proporre un complesso progetto creativo che contempli un ampio mix merceologico di prodotti coordinati. 

Percorso didattico

  • the accessory product
  • collection building and management 
  • visual communication and brand identity
  • research methods

 

progetti accademici

Scopri la creatività dei progetti curriculari realizzati dai partecipanti del corso Master delle scuole di design di Istituto Marangoni.

Milano School of Design

Ulises Mezzadri

Ruhi Tamer Cogal

Gozde Karasoy

Sviluppare il pensiero creativo e prodotti di design e di arredamento per il futuro

Il corso

Progetti di arredamento e prodotti industriali si sovrappongono spesso con molti settori creativi, inclusi l’artigianato, la moda, la produzione di beni di lusso, l’arte e l’interior design. I product designer sanno comprendere dove queste aree si incontrano, utilizzando influenze contemporanee e metodi appropriati nei loro processi creativi, progettando arredi di lusso, articoli unici fatti su misura o prodotti per il design industriale e per il settore del commercio.

Questo corso triennale* affronta un mix di competenze sul disegno manuale, tecnico e digitale (disegno tecnico, modelling 3D, visualizzazione e sviluppo dei prototipi attraverso CAD), insieme a un approccio olistico al viaggio verso la nascita di un progetto di design. Lavorando autonomamente e in gruppo, alimentando il talento creativo nel design thinking, nello sviluppo dei processi di design e nella realizzazione finale del prodotto, i partecipanti impareranno ad utilizzare efficacemente i metodi di ricerca atti allo sviluppo delle proposte di product design. Acquisiranno conoscenza dei principi basilari dei processi industriali e della loro organizzazione, e diventeranno esperti sulle proprietà dei materiali, imparando come sfruttare e utilizzare quelli già esistenti in modo efficace e innovativo. Particolare attenzione sarà data alla sostenibilità del prodotto, agli aspetti ergonomici e alla consapevolezza del consumatore, ma sarà fornita anche una preparazione business nell’ambito di trend, mercati e comunicazione, offrendo un approccio professionale alla pianificazione, negoziazione e presentazione delle idee.

La storia e l’evoluzione del product design coinvolge discipline in diversi contesti culturali e teorici, con attenzione particolare al concetto di ‘Italianità’: l’artigianato italiano, il design e lo stile apprezzato nel settore dell’arredamento di lusso e del product  design a livello globale, celebrato durante la più importante manifestazione fieristica dedicata all’arredo di design, il Salone del Mobile di Milano. I partecipanti ricercheranno e valuteranno tendenze passate e attuali, nonché design e progetti di visual brand ed identità di marca, condurranno ricerche di mercato per poter rispondere al loro stile individuale pur restando in linea con i bisogni del settore, con i brief di progetto, con le strategie di immagine o specifiche richieste del cliente. Per tutta la durata del corso, sarà incoraggiata la creatività e il pensiero creativo e i partecipanti sperimenteranno e testeranno le proprie competenze nel design attraverso un progetto che svilupperanno in collaborazione con un’azienda leader nel settore, mentre ulteriori possibilità di networking saranno offerte grazie alla mostra finale di diploma, attraverso la quale i partecipanti presenteranno i propri design ad esperti di questo sensazionale, impegnativo ed innovativo settore.

Profession

• Product designer
• Product development manager
• Graphic/visual designer
• Art director
• System designer
• Concept designer

Obiettivi del corso

• Disegno tecnico & rendering (CAD)
• Processi di product design
• Analisi del prodotto
• Product branding
• Progetto di lavoro settoriale in collaborazione con le aziende
• Storia e cultura del product design
• Metodologia e sviluppo del prodotto
• Industrializzazione del processo creativo
• Progetto finale e creazione del portfolio
• Teorie e tecniche della ricerca creativa

Percorso didattico

         I anno

  • design process
  • product analysis
  • product branding
  • history of design

    II anno
     
  • design methodology
  • design development
  • design and culture

    III anno
     
  • Industrialisation of the creative process
  • final project and portfolio
  • research practice and theory

progetti accademici

Scopri la creatività dei progetti curriculari realizzati dai partecipanti del corso Undergraduate delle scuole di design di Istituto Marangoni.

Milano School of Design

Giulio Masciocchi

 

* Gli studenti che completeranno con successo i programmi ‘AFAM’ erogati a Milano conseguiranno un Diploma Accademico di I Livello. Riconosciuto dal Ministero Italiano dell’Istruzione come diploma accademico equivalente ad una laurea di primo livello, gli studenti otterranno 180 CFA (crediti formativi accademici), equivalenti a 180 crediti ECTS. Per maggiori informazioni, si invita a contattare l’ufficio informazioni della School of Design.

Il corso

Il product manager è capace di trasformare idee e concept di design in realtà, trasformando la creatività in un’offerta commerciale. I partecipanti acquisiranno le competenze necessarie a organizzare e definire protocolli di quality assurance di un prodotto di moda. Approfondiranno la conoscenza dei tessuti, dei loro usi e delle loro proprietà, combinate ad una comprensione della modellistica e della manifattura in relazione ai lead time di produzione. Il corso si rivolge a chi sta già lavorando o a chi desidera entrare a far parte del mondo della moda e voglia specializzarsi, perfezionando le proprie competenze.

Percorso didattico

Prima settimana

Tessuti e materiali: analisi dei filati, dalle fibre alle ultime innovazioni tecnologiche. Finissaggi, lavorazione e trattamenti di materiali speciali quali la pelle. Stampe e ricami. Panoramica del sistema moda: la filiera tessile, le aree di lavorazione, i tempi di produzione, il calendario commerciale e le strutture di supporto. Tendenze in termini di tessuti, colori e design. Tendenze di moda nella silhouette.

Seconda settimana

Il prodotto: la scheda tecnica. Coordinamento dell’immagine, del budget e della tempistica di una collezione. Comprensione dell’importanza della relazione tra fornitore e produzione. Outsourcing: controllo qualità e prezzo. Elaborazione di una micro proposta per lo sviluppo di un prodotto che simuli la creazione di una collezione, dai primi campioni alla produzione finale. Interpretazione dello stile di una collezione dal design concept al capo o prodotto finito.

Prerequisiti • titolo di studio o esperienza lavorativa nel fashion design, nella gestione di accessori e di settori specifici come la pelle, la stampa o la maglieria.

 

Il corso

Studiare il posizionamento di un’azienda e di un marchio, sviluppare competenze manageriali per implementare un piano aziendale di moda, analizzare lo scenario in cui si muovono i concorrenti e comprendere la struttura dei marchi di lusso: questi sono solo alcuni degli strumenti fondamentali che i partecipanti acquisiranno durante il corso*.

Percorso didattico

Prima settimana

Analisi delle tendenze economiche e sociali: comprensione dell’evoluzione del macro e micro scenario e della sua influenza sui consumi nel mondo della moda. Studio dei nuovi mercati e di come la moda può evolvere in essi attraverso strategie di espansione.

Analisi e confronto di stili.

Seconda settimana

Analisi del fashion system e del processo di diversificazione adottato da molte fashion companies: tessuti, abiti, accessori, cosmetici, occhiali e gioielli. I partecipanti analizzeranno i fattori critici che hanno decretato il successo di alcuni dei più importanti marchi italiani come Prada, Gucci, Dolce & Gabbana, comprese le grandi catene di distribuzione internazionale come Zara e H&M e le catene di negozi di articoli sportivi come Nike. I partecipanti studieranno come creare un posizionamento vincente per il loro brand attraverso la definizione e l’analisi dei propri concorrenti.

Terza settimana

Il prodotto: ciclo di vita, funzione e definizione del prezzo. Comunicazione integrata: concetti di brand identity (identità del marchio), brand image (immagine del marchio) e brand equity (valore del marchio). Distribuzione: i vari canali di distribuzione, evoluzione e sviluppi futuri. Concessione di licenze e l’importanza della definizione del marchio: regole, vantaggi e rischi. Definizione del portfolio e valutazione finale.

Il corso

Questo corso guiderà i partecipanti attraverso le ultime tendenze di moda nel settore dell’interior design contemporaneo. Il corso comprende la definizione di uno stile attraverso l’arredamento di un punto vendita o di un hotel, aiutando i partecipanti a perfezionare il proprio senso estetico e le proprie abilità decorative. Il corso metterà alla prova le abilità dei partecipanti di interpretare il mondo dell’arredo d’interni, l’utilizzo di stili complementari, colori e gli effetti della luce.

Percorso didattico

Prima settimana

Introduzione alla progettazione di uno spazio di design d’interni attraverso un’analisi accurata delle tendenze contemporanee. Comprendere quale stile e quali linguaggi estetici sono i più appropriati per le abitazioni di lusso e l’impiego di elementi e immagini ricercate creativamente per elaborare l’idea.

Workshop: utilizzo di tecniche moderne di progettazione e presentazione di un progetto di interior design.

Seconda settimana

Creazione di un progetto per uno spazio d’interni e analisi dei materiali da utilizzare per la realizzazione. Partecipazione ad un workshop creativo che utilizzi appropriati schemi di colore e crea soluzioni armoniose per un arredamento contemporaneo. Panoramica dei prodotti di design di tendenza con l’obiettivo di comprendere l’evoluzione delle home collection contemporanee.

Analisi di arredi e illuminazione.

Workshop: esercitazione sulla percezione estetica e sullo stile applicato allo spazio del design d’interni.

Terza settimana

Soluzioni di lighting design utilizzate per creare spazi unici e d’atmosfera. Elaborazione di una proposta di progetto finale che definisca ogni aspetto del processo progettuale, attraverso una comprensione del concetto globale di luxury lifestyle.

Workshop: creazione di un progetto finale supportato da una ricerca visiva. Presentazione per una valutazione finale.

Crea il tuo stile individuale per costruire un solido futuro nella moda

Il corso

This is an introduction to the fundamentals of fashion design, and what is required to formulate ideas and translate them into a visual representation, through drawing. Participants will be equipped with the tools of the fashion designer and these will help participants to communicate ideas to their audience*.

Percorso didattico

Week 1
Beginning with practical drawing lessons, the course will introduce the analysis of the main principles for the development of a collection: silhouette, colour charts, fabrics and accessories, through to the design and creation of outfits, as well as appropriate financial and commercial considerations.

Week 2
Starting from research participants will be able to develop silhouettes and coordinate outfits, drawing on personal inspiration, fabrics and colour selection, as well as referencing contemporary trends and the relevance to market. The focus on trend research, its origin and analysis will be both informative and stimulating during the whole second week.

Week 3
At the end of the course participants will be able to create a collection. Based on the inspiration linked to a selected theme and supported by appropriate technical files and presentation techniques, they will make the final project coherent and contemporary.
Participants will present your collection to tutors for the final assessment and will receive feedback on the activities undertaken during the course.

 

Il corso

Il corso si concentra sull’analisi dell’immagine e sullo sviluppo dello stile. Dalla definizione dei fashion mood all’importanza degli accessori, i partecipanti analizzeranno tutti gli aspetti legati ai tratti del corpo e comprenderanno come valorizzare e integrare le caratteristiche fisiche. Elaboreranno uno stile attraverso la creazione di un total look e lo cattureranno in un servizio fotografico.

Percorso didattico

Prima settimana

Panoramica dello stile: studio delle tendenze di moda del passato, presente e futuro, così come degli elementi che le caratterizzano e degli strumenti, quali colori, silhouette, dettagli del capo e degli accessori. I partecipanti acquisiranno competenze specifiche nell’estrapolare e raccogliere informazioni da strumenti di ricerca quali libri e riviste di moda e attraverso specifici siti internet.

Seconda settimana

Identità personale: i partecipanti analizzeranno le varie tipologie di visi e corpi. Inoltre saranno fornite le competenze e tecniche utilizzate per valorizzare l’aspetto fisico, per esempio attraverso il trucco e il parrucco. Introduzione al servizio fotografico: condurre uno studio approfondito degli elementi fondamentali utilizzati per la creazione di uno stile (come l’importanza del colore, della silhouette, degli accessori e della loro combinazione). I partecipanti acquisiranno le competenze necessarie per diventare un/una efficace personal shopper.

Terza settimana

Definizione dello stile: creazione di un portfolio di stili, un vero e proprio libro di stile. I partecipanti impareranno a definire, sviluppare e presentare uno stile particolare che sia coerente in tutti i suoi elementi visivi. La valutazione finale del portfolio presentato ai tutor fornirà ai partecipanti un valido feedback sulle attività eseguite durante il corso.

Workshop: l’esperienza di un servizio fotografico.

 

Il corso

Questo corso offrirà ai partecipanti l’opportunità di scoprire le tecniche di fashion visual merchandising e visual display per massimizzare la reddittività delle esposizioni in vetrina o in un punto vendita. Inoltre, gli studenti apprenderanno gli aspetti fondamentali del comportamento del consumatore, elemento chiave per far diventare l’acquisto un’esperienza unica per ogni cliente, che gli consentiranno di fidelizzarlo a un particolare punto vendita.

Percorso didattico

Prima settimana

Tecniche di merchandising: aspetti estetici ed organizzativi del layout. Elementi della comunicazione visiva al di fuori del punto vendita: ubicazione, analisi della segnaletica esterna, facciata, entrate e vetrine; distinzione tra pubblicità per il mercato commerciale e per il mercato di lusso. Focus sulle esposizioni in vetrina: ricerca e competenze nell’allestire le vetrine.

Progetto 1 · merchandising book.

Linee guida: utilizzi e obiettivi.

Seconda settimana

Layout del punto vendita. Elementi della comunicazione visiva all’interno del punto vendita: analisi del layout, assegnazione degli spazi in base agli obiettivi di vendita. Identificare il percorso ideale del consumatore attraverso lo spazio, il prodotto e l’allestimento degli elementi. L’importanza del raggruppamento dei prodotti.

Progetto 2 · merchandising book.

Il punto vendita: immagine e allestimento della vetrina.

Terza settimana

Tecniche di allestimento. Pareti: ricerca e tecniche creative. Livelli espositivi, vendite e analisi del processo di “lettura” dal punto di vista del cliente. Il negozio offshore e online: sinergie. Display verticale e orizzontale: significato e criteri creativi. Fidelizzazione del consumatore, tecniche di postvendita e focus sull’intera “esperienza del consumatore”.

Progetto 3 · merchandising book.

Il prodotto: allestimento e organizzazione.

Il corso

Il luxury hotel design mira non solo a soddisfare le esigenze pratiche del turista o dell’uomo d’affari, ma permette anche di catturare l’immaginazione dei clienti consentendogli di vivere, grazie al design, la dimensione suggestiva e confortevole del viaggio di piacere o di lavoro. Particolare attenzione è stata posta al design di altissima sperimentazione con soluzioni innovative di massimo impatto che sono sempre più adottate nel contemporaneo luxury living. Il corso prenderà in considerazione l’influenza dei marchi di moda sul lifestyle living e lo stretto collegamento che l’Istituto Marangoni ha sempre mantenuto tra le discipline di moda e design. Ciò sarà illustrato tramite casi pratici, quali Armani, Missoni, Bulgari, Moschino, Stark e Ito. Il corso fornirà ai  partecipanti le competenze necessarie a formulare una realtà estetica, attraverso il design, che risponderà ai requisiti di luxury living. Il corso si rivolge a chi desidera entrare a far parte di questo specifico settore o a chi vi stia già lavorando e voglia specializzarsi perfezionando le proprie competenze.

Percorso didattico

Prima settimana

Background e tecniche. Tessuti e materiali: panoramica dei tessuti e dei materiali di arredo da utilizzare per la progettazione di spazi interni rivolti all’hotellerie di lusso. Analisi dei boutique hotel più suggestivi in termini di immagine, soluzioni architettoniche ed estetico-funzionali a livello internazionale, realizzati dai più affermati architetti e designer. Analisi generale delle tendenze più importanti nella valutazione del layout contemporaneo di un hotel, dalla lobby alla SPA. Soluzioni d’illuminazione, gestione del progetto e accordi contrattuali.

Seconda settimana

Progettazione e décor. Sviluppo del layout nel boutique hotel attraverso adeguate considerazioni di progettazione. Rappresentazione del progetto attraverso l’utilizzo di software specifici. Analisi delle competenze professionali, architettoniche e tecniche necessarie all’interior designer per rispondere ai criteri estetici e funzionali attesi da un viaggiatore esigente.

Preparazione di un portfolio che includa layout progettuali, disegni tecnici, proposte di materiali e arredo, elementi di illuminazione e decorativi attraverso rendering 3D.

Prerequisiti • titolo di studio o esperienza lavorativa nel design di interni, design di prodotto, architettura, ingegneria.

Competenze software di base: AutoCAD (preferibilmente 3D Studio Max, Mental Ray e Vray).

ba (hons) degree* · programmi triennali***

il punto d'incontro tra il business e la creatività

Il corso

I professionisti del fashion business guidano lo spirito tattico ed imprenditoriale di un’azienda di moda. Essi lavorano con la produzione, con la comunicazione, con il marketing ed il retail e devono avere una conoscenza approfondita del panorama della moda. Sono in grado di identificare con estrema precisione gli strumenti per l’efficace posizionamento di un brand, di una collezione o anche di un singolo prodotto nel mercato della moda e del lusso. Sono esperti nel business della moda. Questo corso triennale full-time è un mix strategico ed orientato al mercato delle principali prospettive del fashion business. Affronta tematiche fondamentali quali strategia, budgeting, economia, sviluppo di prodotto, fashion marketing, comunicazione, branding, gestione delle operazioni di retail, canali di distribuzione globale, ma anche gestione del rapporto con il consumatore e CSR.

Quello della moda è un settore in costante evoluzione; pertanto, sia le strategie di marketing collaudate che quelle contemporanee sono analizzate allo scopo di raggiungere gli obiettivi di business. I partecipanti apprenderanno strategie di brand marketing e di sviluppo, identificando i valori che caratterizzano l’identità e la “firma” di un prodotto o di un brand. Attraverso lo studio delle dinamiche culturali, sociologiche e storiche della moda, saranno in grado di comprendere le influenze dei trend nei diversi paesi e nelle diverse realtà, nonché il loro impatto sulle performance di vendita. Il corso affronta questioni contemporanee del settore quali sostenibilità e digital marketing dei nuovi media (piattaforme virtuali, e-commerce, social media) lavorando per definire una proposta commerciale che risponda alle esigenze del settore della moda di oggi. Particolare attenzione è altresì rivolta alla valutazione della concorrenza ed alle tecniche di analisi della stessa.

Attraverso i principi dell’economia e della finanza, i partecipanti saranno in grado di misurare la profittabilità e garantire il rispetto dei budget e delle strategie, implementando specifici sistemi di controllo dei costi. Condurre una collezione di moda o un prodotto di lusso attraverso i canali distributivi dell’ingrosso e al dettaglio comporta una concreta predisposizione al business e competenze di comunicazione creativa: il completamento del processo richiede particolare attenzione nella determinazione del target di riferimento e delle fasce di prezzo, nonché un’accurata pianificazione delle promozioni e dei canali di distribuzione. Al termine del corso, i partecipanti realizzeranno un progetto di ricerca orientato alla stesura di un business plan per una start-up o per lo sviluppo di un marchio esistente. Acquisiranno competenze che appartengono al mondo reale, collaborando con aziende internazionali nello sviluppo di progetti e nell’analisi di case study, ma anche partecipando a visite guidate presso le aziende o attraverso seminari e discorsi tenuti da professionisti ed esperti del settore in visita presso la scuola.

Questo programma è parte del percorso di studi triennale in fashion business. Partendo dal fashion business come materia di insegnamento cardine, i partecipanti si specializzeranno nell’area di maggiore interesse, a seconda delle proprie passioni e del proprio talento creativo. 

Questo corso è disponibile anche come Ba (hons) degree quadriennale (con anno di inserimento lavorativo sandwich)*  **.

Profession

• Retail manager
• Business developer
• Direttore commerciale
• Project manager
• Operations manager

Obiettivi del corso

• Il fashion system, fattori di previsione e consumer market
• Tendenze, movimenti culturali, innovazione
• Processi di lavorazione e produzione
• Il ruolo del fashion buyer
• Strategie di marketing e strumenti di comunicazione
• Brand e branding
• Finanza e management control
• Fashion retailing & digital marketing
• La storia della moda fino a oggi
• Teorie e pratiche della ricerca creativa

Percorso didattico

I ANNO

  • marketing della moda 1
  • marketing della moda 2
  • industria della moda e contesto culturale
  • principi di business

II ANNO

  • identità del marchio
  • strategie di coordinamento
  • strategie di marketing della moda
  • finanza e controllo di gestion

III ANNO

  • retail della moda
  • retail della moda avanzato
  • marketing digitale
  • progetto finale

cross school experience

Istituto Marangoni Milano da l'opportunità agli studenti al corso triennale in Fashion Business di vivere un'esperienza internazionale frequentando il primo anno a Milano o Firenze e completando il ciclo di studi (secondo o terzo) presso le Scuole di Parigi o Londra.

I programmi erogati in lingua inglese a Parigi e a Londra portano al conseguimento di un BA (hons) degree da parte di Manchester Met (Manchester Metropolitan University-UK).

Scopri i dettagli sui processi di iscrizione:

* Soggetto a convalida.

** Ai partecipanti che completeranno con successo I programmi erogati in lingua inglese a Parigi e Londra sarà rilasciato un BA (hons) Degree da parte di Manchester Metropolitan University-UK; il BA (Hons) Degree (sandwich) è un corso quadriennale che prevede 36 settimane di collocamento lavorativo. Ogni anno di studio darà diritto al conseguimento di 120 crediti formativi; al termine dei tre anni conclusi con successo, si otterranno i 360 crediti necessari al rilascio del BA (hons) degree. Gli iscritti al corso quadriennale (sandwich) riceveranno 120 crediti pratici per l’anno integrativo. I candidati dovranno essere in possesso di requisiti specifici (i cui equivalenti internazionali sono consultabili sul sito www2.mmu.ac.uk/international/); per maggiori informazioni si invita a contattare l'ufficio informazioni della scuola prescelta. 

***A partire dal secondo anno, il corso di Fashion Business a Parigi sarà erogato in lingua inglese e validato dalla Manchester Met (Manchester Metropolitan University - UK). I candidati dovranno essere in possesso di requisiti specifici consultabili sul sito www2.mmu.ac.uk/international/courses/english-language-requirements/

 

corso intensivo in strategia d’impresa nel campo della moda e del lusso

Il corso

Il corso di fashion business & brand management fornisce agli studenti la conoscenza delle tecniche che la moda utilizza per la vendita, la promozione e l’acquisto dei prodotti lusso. Verranno simulati progetti finalizzati all’acquisizione degli strumenti business e alla comprensione della loro applicazione per la complessa industria del fashion. Particolare attenzione verrà altresì dedicata alle strategie d’impresa, in modo da avere un panorama completo delle varianti e dei risultati ottenuti sui diversi target. Il professionista del fashion business management è una figura chiave per le aziende di moda, all’interno delle quali individua le strategie in grado di ottimizzare gli aspetti economici, produttivi e di distribuzione del brand.
Sceglie le collezioni, fissa il target e la fascia di prezzo, conosce il panorama, dei competitor e la proiezione di sviluppo delle creazioni e pianifica azioni di promozione e i canali di distribuzione, in collaborazione con i dipartimenti di stile, produzione e di vendita. L’esperto di fashion business management formato dalla scuola di moda e design Istituto Marangoni sarà in grado di lavorare in aziende, società di consulenza, associazioni di categoria per vari settori, quali la moda, il lusso e il lifestyle. Il diplomato potrà applicare le conoscenze e le abilità acquisite durante il percorso didattico nel campo del marketing, della comunicazione e degli eventi, del brand management, della vendita al dettaglio, del visual merchandising, dell’e-commerce e della ricerca di nuove tendenze. 

Obiettivi del corso

Grazie al corso annuale intensivo in fashion business & brand management lo studente sarà in grado di:

  • padroneggiare le conoscenze utili per individuare le strategie di marketing applicate dalle aziende di moda e lusso all’interno del panorama internazionale;
  • identificare i processi legati all’industria della moda e del lusso in funzione del sistema produttivo;
  • individuare gli aspetti legali d’impresa e l’impatto economico delle performance attraverso l’analisi di bilancio della compagnia;
  • valutare lo sviluppo del prodotto dal design fino alla progettazione di una collezione di moda;
  • implementare gli aspetti legati alla comunicazione e le campagne visual per la crescita del prodotto e l’aumento di brand reputation;
  • organizzare, gestire e sviluppare la rete di vendita al dettaglio in riferimento ad un particolare target di mercato; 

Percorso didattico

  • business della moda
  • gestione del fashion business
  • mercati e marketing della moda
  • gestione del prodotto di moda
  • gestione della vendita al dettaglio
  • promozione di moda

programmi combinati*

one year courses + master’s degrees (ma)** · master courses*** · cycles de spécialisation**

Gli studenti che scelgono il programma combinato, potranno usufruire di una deduzione di € 5.000 sulla retta scolastica del programma master, sulla base dell’offerta didattica e dei prezzi del 2017-18.

Questo a condizione che lo studente paghi la tassa di iscrizione non oltre:

  • il 30 aprile 2017 per coloro che si iscrivono al corso intensivo di ottobre 2016;
  • il 15 giugno 2017 per coloro che si iscrivono al corso intensivo di gennaio 2017.

Dopo questo periodo non sarà possibile applicare alcuna deduzione.

Per maggiori informazioni contattare l’ufficio ammissioni della scuola di moda di Milano admissions.milano@istitutomarangoni.com o della scuola di moda di Parigi admissions.paris@istitutomarangoni.com

 

*si può accedere ai programmi combinati solo se in possesso di una laurea universitaria, e solo dopo aver ottenuto il certificato rilasciato dopo il corso annuale, a seconda dell'anno accademico e previa approvazione del comitato di ammissione alla fine di suddetto corso annuale.

** i programmi erogati in Inglese a Parigi e a Londra portano al conseguimento di un masters degree da parte di Manchester Met (Manchester Metropolitan University - UK) i programmi masters degree includono 12 settimane di placement. Al termine dell'anno di studio concluso con successo si otterranno i 180 crediti formativi necessari al rilascio di un masters degree. i candidati dovranno essere in possesso di requisiti specifici (consultabili sul sito www.mmu.ac.uk/international indicando il proprio paese d'origine e il proprio livello di studio); per maggiori informazioni si invita a contattare l'ufficio informazioni del campus prescelto.

*** i programmi erogati a Milano e Firenze portano al conseguimento di un certificato master Istituto Marangoni.

 

master's degree* · master programmes** · cycles de spécialisation*

Dallo showroom al negozio: fare del fashion buying il proprio mestiere

Il corso

Impara come mettere insieme una gamma di collezioni di successo – dal design showroom al punto vendita; i fashion buyer decidono cosa sarà in vendita durante la prossima stagione. Essi pianificano l’acquisto dei capi stagionali, identificano i nuovi trend, selezionano i prodotti e si occupano del brand mix. I fashion buyer guidano il settore del fashion retail, un’area che ha un ruolo centrale per qualunque azienda di moda di successo. Rivolto a partecipanti che abbiano già conseguito la laurea o precedente formazione accademica nell’ambito dell’economia, del marketing, del fashion design o simili, ovvero abbiano comprovata esperienza lavorativa nel settore, questo corso offre la possibilità di acquisire competenze altamente specialistiche sul fashion buying. Attraverso l’offerta di modelli di business attuali e futuri, coinvolgendo innovazione, nuovi media e tecnologia nel processo d’acquisto globale, questo corso annuale (della durata di 15 mesi  a Londra e Parigi – inclusivi di periodo di stage – e di 9 mesi a Milano) affronta questioni contemporanee sulla selezione dei prodotti e sui metodi d’acquisto.

Il buyer è una persona orientata al business, con spiccate doti analitiche e di negoziazione, con la capacità di affiancare, nel suo lavoro, diversi dipartimenti, inclusi marketing e vendite, assicurando la commerciabilità delle nuove collezioni e dei prodotti sia all’interno dei negozi che online attraverso le piattaforme e-commerce. I partecipanti apprenderanno nozioni tecniche e teoriche relative a una campagna acquisti, analizzando i diversi format della vendita al dettaglio e le macro-tendenze fondamentali. Attraverso lo studio dell’organizzazione del buying team, essi comprenderanno pienamente il ruolo e le responsabilità dei buyer e dei merchandiser all’interno del mercato globale.

Aspetti fondamentali del processo di buying includono lo stock mix, le tecniche di import/export, ma anche le strategie di prezzo e la capacità di prevedere la profittabilità di un prodotto di moda. I partecipanti analizzeranno il buying calendar e pianificheranno correttamente gli acquisti di una collezione stagionale utilizzando una combinazione bilanciata di prodotti e marchi, rispondendo alle influenze ed alle tendenze contemporanee. Attraverso la comprensione di come un consumatore percepisce una collezione, essi saranno in grado di mettere insieme una collezione moda attraente, desiderabile e vincente. Il rapporto tra il visual merchandising e le vendite, le tecniche di negoziazione, le competenze trasversali nella comunicazione, i processi decisionali, la gestione del tempo, leadership e lavoro di gruppo, sono tutti concetti che offriranno ai partecipanti la possibilità di lavorare su progetti commerciali reali, sviluppando strategie di buying efficaci per un’azienda di riferimento.

Essi applicheranno l’esperienza acquisita a progetti di settore, preparando una strategia di buying professionale per attività e potenziali start-up.

 

Profession

• Fashion buyer
• Visual merchandiser
• Product manager
• Brand manager
• Crm strategist
• Logistics & retail manager

 

Obiettivi del corso

• Strategie di fashion buying
• Contemporary buying ed e-commerce
• Fashion buying e gestione dello sviluppo di prodotto
• Gestione del budget, range planning e analisi delle vendite
• Fashion buying e gestione della filiera
• Comunicazione, gestione del tempo, leadership
• Metodi di ricerca professionale
• Modelli di acquisto dei consumatori
• Trend setting
• Marketing per la strategia di retail
 

* Ai partecipanti che completeranno con successo I programmi erogati in lingua inglese a Parigi e Londra sarà rilasciato un Master’s Degree da parte di Manchester Metropolitan University-UK; il Master’s Degree prevede un periodo di inserimento lavorativo di 12/14 settimane. Al superamento del corso Master, agli studenti saranno riconosciuti 180 crediti formativi. I candidati dovranno essere in possesso di requisiti specifici (i cui equivalenti internazionali sono consultabili sul sito www2.mmu.ac.uk/international/); per maggiori informazioni si invita a contattare l'ufficio informazioni del campus prescelto.

** I corsi erogati a Milano e Firenze prevedono il conseguimento di un Diploma Istituto Marangoni.

master's degree* · master's programmes** · cycles de spécialisation*

Diventa guardiano dei brand del lusso

Il corso

Il ruolo del brand manager è quello di motivare, creare desiderio e costruire fiducia attraverso i vari canali del merchandising, del marketing e della comunicazione al fine di soddisfare le aspettative relative alla vision e alla strategia di un brand del lusso. Questo corso annuale postgraduate (della durata di 15 mesi a Londra e Parigi – inclusivi di periodo di stage – e di 9 mesi a Milano e Firenze) offre una conoscenza approfondita del branding in relazione al settore della moda e dei beni di lusso. Gli esperti del brand management sanno esattamente dove i loro prodotti sono posizionati, comprendono perfettamente il loro ruolo nel mercato ed analizzano costantemente la loro relazione con il cliente.

Tuttavia, il compito del brand manager non è solo quello di attirare e trattenere i consumatori, ma anche quello di migliorare la gestione pratica ed organizzativa di un brand all’interno dell’azienda di moda – questo corso affronta entrambe le aree: luxury branding e business management, insieme a tutte le relative tecniche organizzative. I partecipanti impareranno come adattare comunicazione, marketing e tecniche promozionali al fine di raggiungere gli obiettivi di vendita ed applicare pienamente le strategie chiave per un’azienda del lusso. Contestualmente, si concentreranno sugli elementi intangibili: customer relationship, impatto dei social media ed ‘esperienza’ del consumatore; il corso conduce anche un’analisi critica degli aspetti più tangibili del branding: attributi del prodotto (qualità, caratteristiche e design) e la differenza tra immagine di marca ed identità di marca, packaging e labelling.

Un brand manager di successo lavora su tutti questi aspetti. Si diventa esperti nel compiere decisioni di branding fondamentali, incluse quelle relative all’estensione del brand ed al suo riposizionamento, e si impara a riconoscere eventuali prodotti più deboli all’interno di una collezione. L’analisi del target e del marketing mix offre una solida base per la costruzione della strategia di sviluppo del brand insieme all’attività di ricerca per comprendere come le aziende nel mercato della moda e del lusso sviluppano la propria interpretazione del brand positioning ed elaborano strategie innovative. L’impatto dei social media ha cambiato il volto della comunicazione e questo corso cerca di trovare il giusto equilibrio tra gli aspetti della corporate brand image, mettendo i partecipanti nella condizione di muoversi attraverso i nuovi media e le piattaforme virali – fondamentali per il successo di un brand del lusso oggi. Insieme allo studio degli stili passati ed all’analisi dei trend attuali e futuri relativi alla “moda di domani”, i partecipanti metteranno in discussione come l’espressione estetica e le interpretazioni delle tendenze sociali e culturali influenzano il posizionamento e l’immagine di marca. Questo corso è rivolto a partecipanti con precedente formazione a livello undergraduate o comprovata esperienza lavorativa nel settore. Grazie a questo programma di studi, essi avranno la possibilità di completare la propria formazione nell’ambito del branding e del management per ricoprire ruoli di vario genere all’interno di aziende nel settore della moda, del lusso e della creatività.

 

Profession

• Communication manager
• Brand strategist
• Brand manager
• Operations manager
• Retail director/manager
• Strategic planner

Obiettivi del corso

• Analisi del brand di lusso e strategie di marketing
• Branding strategico e gestione dell'innovazione
• Social media e digital PR management
• Product creativity e innovazione
• Dibattiti contemporanei sulla moda
• Direzione creativa
• Comunicazione della moda e criticismo oggi
• Relazioni pubbliche, pubblicità e promozione della moda
• Digital Marketing
• Comunicazione, gestione del tempo, leadership
 

* Ai partecipanti che completeranno con successo I programmi erogati in lingua inglese a Parigi e Londra sarà rilasciato un Master’s Degree da parte di Manchester Metropolitan University-UK; il Master’s Degree prevede un periodo di inserimento lavorativo di 12/14 settimane. Al superamento del corso Master, agli studenti saranno riconosciuti 180 crediti formativi. I candidati dovranno essere in possesso di requisiti specifici (i cui equivalenti internazionali sono consultabili sul sito www2.mmu.ac.uk/international/); per maggiori informazioni si invita a contattare l'ufficio informazioni del campus prescelto. 

** I corsi erogati a Milano e Firenze prevedono il conseguimento di un Diploma Istituto Marangoni.

Trasforma i sogni di moda in realtà

Il corso

I product manager guardano al futuro. Essi traducono idee e concetti di design in realtà, traducendo la creatività in valide proposte commerciali. La gestione del prodotto riunisce il lavoro dei dipartimenti di progettazione, pattern cutting e produzione, assicurando che una collezione risponda allo stile e raggiunga gli standard di produzione, i prezzi di vendita, le date di consegna e i punti vendita richiesti.

Questo corso annuale post-laurea prepara i partecipanti sui processi di produzione avanzata, offrendo competenze di product managementt, analizzando le strategie di marketing ed i metodi di produzione necessari per creare una collezione moda di successo. Si imparerà come rispondere alle tendenze e alla domanda del consumatore e si metterà insieme una collezione di prodotti innovativi nello stile, nei metodi e nei processi di produzione. Il corso affronta gli aspetti organizzativi ed economici del processo produttivo di prodotti di moda, si imparerà a gestire problemi tecnici, a rispondere alle innovazioni del prodotto ed ai cambiamenti tecnologici, senza tralasciare l’influenza di nuovi aspetti quali la sostenibilità e la stampa 3D sul settore. Attraverso lo studio della relazione tra moda e tecnologia, saranno affrontate anche le applicazioni innovative nei processi di produzione.

I partecipanti apprenderanno come interpretare e sviluppare lo stile dal design concept fino al prodotto finito. Il corso affronta anche tematiche relative ai tessuti e ai materiali, alle proprietà degli stessi e agli utilizzi più appropriati, insieme a nozioni di taglio, costruzione e produzione dei capi. I partecipanti comprenderanno come le materie prime si trasformano in prodotto finito attraverso i processi di pre-produzione – campionamento e approvvigionamento di materie prime ecc… – arrivando alla produzione, includendo taglio e cucito, fino ai processi di post-produzione – piega e imballaggio, controllo di qualità, spedizioni. Acquisendo una conoscenza approfondita di questi processi, i partecipanti saranno in grado di creare prodotti sia redditizi che adatti al mercato.

La filiera, le tecniche di negoziazione con i fornitori, i controlli di qualità, la definizione dei prezzi e i termini di consegna, saranno oggetto di discussione insieme a professionisti provenienti da prestigiose aziende del settore moda, i quali offriranno la possibilità di comprendere come applicare gli stessi a progetti reali. I partecipanti selezioneranno i metodi più appropriati di reportistica aziendale nelle diverse fasi di negoziazione durante lo sviluppo del prodotto, gestendo correttamente i prototipi e comunicando i propri risultati. Questo corso è rivolto a partecipanti con precedente formazione accademica o comprovata esperienza lavorativa nel settore. Al termine del corso, essi avranno acquisito competenze altamente ricercate nei profili di product management dei settori moda, lusso e creatività. Questo corso è anche disponibile come Executive Training Formula.

Profession

• Product manager
• Garment technologist
• Fabric buyer
• R&d fabric manager
• Range planner
• Supply manager

Obiettivi del corso

• Imprenditoria
• Innovazione del prodotto
• Design sostenibile
• Gestire il marketing della moda
• Fashion product design
• Aspetti contemporanei della moda
• Sviluppo del fashion production
• Strategie di fashion production
• Comunicazione, gestione del tempo, leadership
• Metodi di ricerca professionale

Esprimere la moda attraverso immagini ferme ed in movimento.
in partnership con Superstudio13
www.superstudiogroup.com

Il corso

Concettualizzare, predisporre lo styling, scattare, sviluppare e comunicare. Il fashion photographer contemporaneo comprende l’importanza dello styling nel creare una storia ed una atmosfera, senza tralasciare le sempre più numerose connessioni tra il mondo delle immagini, ferme ed in movimento, nell’espressione della moda e del lusso. Questo corso annuale post-laurea prepara i partecipanti a diventare esperti dell’immagine visiva, dotandoli di competenze avanzate nell’ambito della fotografia, delle tecniche cinematografiche della moda, styling e stampa, con attenzione particolare ad aspetti quali pubblicità, cataloghi, riviste di moda ed editoriali, sia per i media offline che per quelli online. Attraverso la sperimentazione tecnica e la ricerca dei contenuti culturali e creativi, il corso guarda al modo in cui l’anima e l’identità di un brand di moda si riflette attraverso la fotografia e le immagini in movimento. Il fashion photographer di oggi lavora sempre più spesso con le immagini in movimento.

Questo corso affronta le tecniche di creazione del fashion film utilizzato da molti brand come mezzo per valorizzare particolari prodotti o caratteristiche del design, creando nuovi modi di raccontare una storia nella moda, contando prevalentemente sui video distribuiti online come parte della propria strategia di comunicazione. Con un focus particolare sul linguaggio visivo della comunicazione, i partecipanti approcceranno i molteplici aspetti del fashion styling, imparando come persuadere, inspirare e creare una risposta emotiva. Acquisiranno le competenze tecniche e le conoscenze teoriche necessarie per creare uno shooting fotografico, dal concept iniziale fino all’editing finale – includendo l’analisi delle tendenze presenti e future ed i contesti storici e contemporanei della moda.

Durante il corso, i partecipanti applicheranno anche nozioni tecniche e culturali relative a progetti in-studio, imparando come negoziare e pianificare nel dettaglio ogni aspetto del processo tecnico e creativo. Ricercheranno location per gli scatti, utilizzeranno le tecniche di composizione luci e colori e troveranno la giusta sensibilità per ‘immortalare’ il soggetto rispettando il mood della proposta creativa, dell’immagine del brand o del brief del cliente. Insieme agli aspetti tecnici ed estetici della fotografia e del film, che includono luci, composizione, editing e caratteristiche specifiche del film o della stampa, il corso affronta anche aspetti relativi al business ed al networking, offrendo la possibilità di acquisire capacità di osservazione e comunicazione insieme all’espressione artistica e creativa. Attraverso la collaborazione con lo studio creativo Studio13 di Milano, riconosciuto dai giornalisti di moda come uno dei migliori studi fotografici e set nel mondo, i partecipanti impareranno come esprimere il proprio approccio creativo personale, il proprio stile e le proprie competenze in modo professionale.

Profession

• Staff/freelance photographer
• Photo editor
• Director of photography
• Fashion stylist
• Consulente di Immagine
• Personal stylist
• Art/creative director
• Fashion photographer
• Visual & graphic designer

Obiettivi del corso

• Fotografia & editing
• Publishing
• Design experimentation
• Comunicazione visiva
• Sociologia dell'immagine della moda e del suo racconto
• Styling - analisi e sviluppo
• Ricerca innovativa - analisi e metodi
• Fashion photography and film
• Valorizzare un portfolio professionale

Percorso didattico

ba (hons) degree* ** · programmi triennali ***

Disegna collezioni e crea il tuo stile personale

Il corso

Questo corso intensivo di un anno fornisce i principali concetti teorici e pratici sul fashion design e sul settore della moda, con riferimenti all’abbigliamento uomo e donna ed al design di accessori, introducendo anche allo studio di materiali e tessuti, nonché alla ricerca applicata ai singoli processi di creazione. Dalle tecniche di disegno a mano  libera, alle basi della produzione di indumenti, i partecipanti si muoveranno rapidamente verso aspetti più tecnici del fashion design, quali l’analisi dei tessuti, struttura dei capi ed introduzione alla lavorazione ed alla produzione. I partecipanti impareranno come analizzare design e stile, al fine di portare avanti una ricerca creativa in modo efficace ed autonomo, elemento chiave per lo sviluppo di proposte innovative, ma anche per la gestione delle influenze e dei bisogni del mercato, nonché delle richieste di un cliente o di una Immagine di marca. Il fashion designer di oggi è impegnato anche nella costante ricerca creativa e di nuove idee di design.

Oltre alle tecniche di illustrazione, i partecipanti studieranno i nuovi trend, condurranno ricerche ed analizzeranno il business della moda attuale mettendolo in relazione con le fonti di ispirazione provenienti dalla propria esperienza personale, dalla propria cultura, dall’arte e dal design. Svilupperanno il proprio ‘linguaggio visivo’, esprimendo il proprio stile attraverso tecniche di presentazione professionale e per mezzo di un portfolio finale di lavori creato con l’ausilio di tecniche basilari di graphic design applicate alla comunicazione visiva – fondamentali, oggi, nel mercato della moda e del lusso. Le nozioni più importanti sulla ricerca di mercato supporteranno la nascita di idee originali in diversi contesti e culture, mentre l’analisi delle tendenze e le attività di forecasting mostreranno come stare al passo con il mondo della moda. Entrati in possesso delle principali competenze del fashion design, i partecipanti saranno pronti a muoversi con disinvoltura nei mercati della moda e del lusso.

Profession

• Fashion designer
• Textile designer
• Fashion illustrator
• Fashion colourist
• Pattern maker
• Fashion consultant

Obiettivi del corso

• Fashion illustration e collection design
• Taglio e costruzione del capo
• Studio dei tessuti
• Tecniche di comunicazione
• Trend della moda
• Analisi del brand e delle collezioni
• Approcci di ricerca
• Presentazione del Design Portfolio

Programmi Combinati*

one year courses + master’s degrees (ma)** · master courses*** · cycles de spécialisation**

Gli studenti che scelgono il programma combinato, potranno usufruire di una deduzione di € 5.000 sulla retta scolastica del programma master, sulla base dell’offerta didattica e dei prezzi del 2018-19.

Questo a condizione che lo studente paghi la tassa di iscrizione non oltre:

  • il 28 aprile 2018 per coloro che si iscrivono al corso intensivo di ottobre 2017;
  • il 15 giugno 2018 per coloro che si iscrivono al corso intensivo di gennaio 2018.

Dopo questo periodo non sarà possibile applicare alcuna deduzione.

Per maggiori informazioni contattare l’ufficio ammissioni della scuola di moda di Milano admissions.milano@istitutomarangoni.com, della scuola di Firenze admissions.firenze@istitutomarangoni.com o della scuola di moda di Parigi admissions.paris@istitutomarangoni.com.
 

*Si può accedere ai programmi combinati solo se in possesso di una laurea universitaria, e solo dopo aver ottenuto il certificato rilasciato dopo il corso annuale, a seconda dell'anno accademico e previa approvazione del comitato di ammissione alla fine di suddetto corso annuale.

**I programmi erogati in lingua inglese a Parigi e a Londra portano al conseguimento di un masters degree da parte di Manchester Met (Manchester Metropolitan University - UK) i programmi masters degree includono 12 settimane di placement. Al termine dell'anno di studio concluso con successo si otterranno i 180 crediti formativi necessari al rilascio di un masters degree. i candidati dovranno essere in possesso di requisiti specifici (consultabili sul sito www.mmu.ac.uk/international indicando il proprio paese d'origine e il proprio livello di studio); per maggiori informazioni si invita a contattare l'ufficio informazioni del campus prescelto.

***I programmi erogati a Milano e a Firenze portano al conseguimento di un certificato master Istituto Marangoni

 

ba (hons) degree* ** · three year course***

Crea il tuo stile individuale per costruire un solido futuro nella moda

Il corso

Il fashion designer di oggi è un catalizzatore di creatività, crea nuove tendenze, risponde alla domanda dei consumatori, agli sviluppi del settore ed alle nuove tecnologie, partendo dal design iniziale e procedendo fino al prodotto finito. Alimentando un talento già esistente per lo stile, questo corso triennale full-time prepara designer altamente qualificati ad affrontare l’impegnativo settore della moda. I partecipanti impareranno a creare collezioni partendo da un’accurata analisi del mercato, delle tendenze, dei materiali e dei tessuti, traducendo idee e fonti di ispirazione derivate da qualunque forma, concept, arte o semplicemente dalle proprie esperienze, combinando abilmente visione personale e bisogni del mercato o strategie di design del brand.Il corso si muove tra gli aspetti fondamentali dell’illustrazione e delle tecniche di graphic design, includendo lo studio della forma, del colore, delle bozze cartacee e del drappeggio, includendo anche una accurata analisi delle lavorazioni dei capi di abbigliamento attraverso la decostruzione.

 Forti di solide basi nell’ambito del fashion system, i partecipanti saranno introdotti ai molteplici aspetti di questo settore, non solo in relazione ai principi di fashion business, brand Idendity, posizionamento e marketing, ma anche interpretando l’arte e l’artigianato nella moda, nella produzione, nella vendita al dettaglio, nelle abitudini del consumatore e nelle tendenze. Gli approcci di ricerca allo sviluppo creativo ed originale del prodotto sono fondamentali in ogni momento. I partecipanti saranno incoraggiati a sperimentare con nuovi approcci – oggi in fase di evoluzione all’interno del settore, incluse le risorse rinnovabili e sostenibili, materiali innovativi e nuove tecnologie, allo scopo di implementare uno stile personale e creativo completato da competenze professionali. Lo studio del patrimonio di marca e della cultura della moda offre le competenze necessarie per la valutazione di un brand o per la definizione di stili e abitudini del cliente, mentre le competenze comunicative consentono un approccio specialistico alla negoziazione ed alla presentazione delle idee alle aziende ed ai nuovi clienti, supportate da un portfolio di lavori professionale. Entro il terzo anno, i partecipanti lavoreranno in modo indipendente, supportati costantemente da un corpo docente formato da esperti nel settore ed incoraggiati a partecipare ai concorsi di moda per nuovi talenti organizzati a livello internazionale. A completamento del percorso di studi, durante la sfilata di diploma, le collezioni o i portfolio saranno presentati ad un selezionato pubblico di importanti esperti di moda, giornalisti, bloggers, designer e cacciatori di talenti - un’esperienza unica che apre le porte di un network settoriale e offre innumerevoli opportunità di carriera.

Questo programma è parte del percorso di studi in fashion design. Partendo dal fashion design come materia di insegnamento cardine, i partecipanti si specializzeranno nell’area di maggiore interesse, a seconda delle proprie passioni e del proprio talento creativo.

Questo corso è disponibile anche come Ba (hons) degree quadriennale (con anno sandwich)*  **.

 

Profession

• Fashion designer
• Fashion illustrator
• Pattern maker
• Trend forecaster/coolhunter
• Costume designer

 

Obiettivi del corso

• Fashion drawing & illustration (2D, 3D)
• Cutting & construction
• Comunicazione visiva e tecniche di presentazione professionale
• Tecniche di digital design
• Analisi dei tessuti e dei materiali
• Design portfolio professionale e collezione finale
• Pratiche di marketing e fashion business
• Analisi e strategie della moda contemporanea
• Storia del lusso e patrimonio di marca
• Metodologia di ricerca nel design

Percorso didattico

I ANNO

  • architettura del design
  • sperimentazione dei tessuti e del design
  • portfolio & creazione delle collezioni
  • storia dell'arte e del costume

II ANNO

  • revival del marchio
  • connessione tra arte e moda
  • stile personale
  • prospettive contemporanee della moda e della cultura 

III ANNO

  • sperimentazione ed esplorazione personale
  • design di collezione
  • sviluppo della collezione o preparazione del portfolio industriale
  • teoria e pratica della ricerca

scopri il ba (hons) degree (sandwich)

cross school experience

Istituto Marangoni Milano da l'opportunità agli studenti dei corsi triennali in Fashion Design, di vivere un'esperienza internazionale frequentando il primo anno a Milano o Firenze e completando il ciclo di studi (secondo o terzo) presso le Scuole di Parigi o Londra.

I programmi erogati in lingua inglese a Parigi e a Londra portano al conseguimento di un BA (hons) degree da parte di Manchester Met (Manchester Metropolitan University-UK).

Scopri i dettagli sui processi di iscrizione:

progetti accademici

Scopri la creatività dei progetti curriculari realizzati dai partecipanti del corso Undergraduate delle scuole di moda di Istituto Marangoni.

Milano School of Fashion

• Francesco Monteverde

• Emanuela Giroldi

• Domenico Puglisi

• Adriana Perelli

Alessandra Maffei

Paris School of Fashion

• Robert Liptak

 

* Soggetto a convalida.

** Ai partecipanti che completeranno con successo I programmi erogati in lingua inglese a Parigi e Londra sarà rilasciato un BA (hons) Degree da parte di Manchester Metropolitan University-UK; il BA (Hons) Degree (sandwich) è un corso quadriennale che prevede 36 settimane di collocamento lavorativo. Ogni anno di studio darà diritto al conseguimento di 120 crediti formativi; al termine dei tre anni conclusi con successo, si otterranno i 360 crediti necessari al rilascio del BA (hons) degree. Gli iscritti al corso quadriennale (sandwich) riceveranno 120 crediti pratici per l’anno integrativo. I candidati dovranno essere in possesso di requisiti specifici (i cui equivalenti internazionali sono consultabili sul sito www2.mmu.ac.uk/international/); per maggiori informazioni si invita a contattare l'ufficio informazioni del campus prescelto.

*** I Partecipanti che completano con successo il corso triennale Fashion Design “RNCP” erogato a Parigi, ottengono il titolo di “Fashion Designer (Styliste-Crèateur/trice), riconosciuto dal CNCP (Commissione Nazionale di Certificazione Professionale) e registrato come Certificato Professionale pubblicato su JORF (Official Journal of the French Republic). Come formazione professionale riconosciuta, il livello II RNCP è equivalente ad un corso triennale di istruzione superiore. Per ulteriori dettagli contattare l’ufficio informazioni della Scuola di Parigi.

Il master di design per proporre soluzioni coordinate di home collection

Il corso

Il master di Home collection forma professionisti capaci di tradurre in modo sofisticato e creativo l’identità stilistica di un fashion brand in un progetto di home collection. Questo corso di design si rivolge a chi già presenta una formazione tecnico-progettuale e vuole acquisire una preparazione professionale nell’ambito dell’interior design, con particolare attenzione al concetto del luxury interior per proporre soluzioni emozionali uniche. La formazione è fortemente orientata alla relazione con il cliente.

L’interior designer è una figura professionale che progetta e organizza gli spazi d’interni, con una competenza specifica nell’area del progetto, in sintonia con le esigenze del cliente, capace di tradurre lo stile dei brand attraverso la comunicazione del prodotto in un contesto innovativo e negli allestimenti degli spazi espositivi. Affronta la progettazione degli interni di spazi abitativi domestici con proposte di design e di home collection scegliendo texture, colori, materiali, arredi, stili, per creare collezioni contemporanee rivolte al mondo del luxury.

L’esperto di interior design di lusso interpreta gli spazi pubblici dell’hotellerie, dei ristoranti, si rivolge allo yacht design e ai prodotti che rappresentano le principali aziende di moda e lusso con un approccio tecnico progettuale, coinvolgendo emozionalmente i clienti con proposte in sintonia con i trend contemporanei. Gli ambiti lavorativi ai quali si rivolge questa figura professionale sempre più ricercata, grazie alle competenze acquisite, sono gli studi di architettura e d’interior design, gli studi di progettazione di brand internazionali, oppure attività di consulenza.

Obiettivi del corso

  • analizzare e acquisire le conoscenze tecniche e percettive dei tessuti d’arredo e dei materiali da rivestimento;
  • riconoscere gli stili e l’identità dei brand contemplati nel luxury market;
  • analizzare l’evoluzione dell’abitare e l’estetica contemporanea nel design
  • interpretare e tradurre lo stile di un brand in un progetto di home collection;
  • gestire lo sviluppo di un progetto rivolto al cliente con proposte coordinate di tessuti, colori, pattern, arredi in sintonia con i trend contemporanei;
  • interpretare lo spazio del progetto assegnato e rappresentarlo

Percorso didattico

  • Defining trends
  • Brand Contaminations
  • Creative design Project
  • Research Methods

progetti accademici

Scopri la creatività dei progetti curriculari realizzati dai partecipanti del corso Master delle scuole di design di Istituto Marangoni.

Milano School of Design

 

Un menswear design innovativo per superare le barriere della moda

Il corso

Esplora specifiche caratteristiche del design, la storia e l’evoluzione del fiorente settore del menswear. Questo corso annuale è rivolto a coloro che desiderano acquisire competenze avanzate nel design di collezioni uomo, unitamente al desiderio di conoscere in maniera più approfondita il settore al fine di diventare esperti nella gestione e nello sviluppo di design innovativi per un brand della moda, o per una collezione individuale in un settore in così rapida crescita come quello dell’abbigliamento. Già in possesso di una laurea, i partecipanti avranno già acquisito precedente formazione nella creazione di un portfolio, ovvero rilevante esperienza lavorativa nel settore, per poter stare al passo con elementi del corso quali la ricerca creativa, il design, lo sviluppo di progetti professionali e i principali aspetti dell’economia. Con particolare attenzione all’eccellenza dello stile italiano, il corso affronterà anche l’impatto della “Italianità” sul settore dell’abbigliamento maschile a livello internazionale e sui calendari della moda. Combinando competenze tecniche sartoriali per la moda uomo con ricerche creative nell’ambito delle influenze e delle sfide contemporanee, i partecipanti acquisiranno una maggiore consapevolezza che consentirà loro di produrre idee innovative e ricevere ispirazione per stabilire nuovi trend.

Saranno incoraggiati a sperimentare con nuovi approcci – oggi in fase di evoluzione all’interno del settore – incluse le risorse rinnovabili e sostenibili, materiali innovativi e nuove tecnologie, allo scopo di implementare uno stile personale e creativo completato da competenze professionali.  Studieranno influenze sull’arte, sulla cultura, sulla musica e sul design, sempre rispettando l’identità del brand o le richieste del cliente, rispondendo così alle molteplici sfide del mercato. Attraverso una successiva analisi approfondita di aspetti semantici e sociologici, si imparerà ad interpretare proposte specifiche per il mercato del menswear. Aspetto centrale del corso master è lo sviluppo di prodotti industriali, in collaborazione con aziende alla ricerca di contributi innovativi ed originali. Lavorando a progetti che appartengono al ‘mondo reale’, i partecipanti opereranno in contesti professionali ricevendo riscontri e guida da parte delle aziende. Il corso offre un equilibrio ottimale tra tecniche di design avanzato, caratteristiche del prodotto finito, marketing e innovazione del mercato, concentrandosi al contempo su questioni chiave riguardanti la gestione del tempo e dei budget e l’influenza di questi sulla produzione.

Uno sguardo alla storia del design offrirà le competenze necessarie per condurre un’analisi critica del patrimonio di marca o degli stili di vita del cliente. I partecipanti completeranno il corso forti di una competenza altamente specializzata nel design di abbigliamento uomo.

Profession

• Menswear fashion designer
• Fashion illustrator
• Creative director
• Textile designer
• Consulente di Moda
• Trend researcher/forecaster

 

Obiettivi del corso

• Il design process delle collezioni uomo
• Menswear design illustration e tecniche di presentazione
• Tailoring & production planning
• Storia della moda e del menswear
• Connessioni tra design e cultura
• Marketing, comunicazione, promozione e brand identity
• Trend research
• Tecniche della ricerca creativa
• Nuovi materiali e nuove tecnologie nel design
• Collection design / portfolio design

Percorso didattico

  • abbigliamento maschile
  • connessione tra design e cultura
  • comunicazione visiva e identità della marca
  • metodi di ricerca

progetti accademici

Scopri la creatività dei progetti curriculari realizzati dai partecipanti del corso Master delle scuole di fashion di Istituto Marangoni.

Milano School of Fashion

•  Ruhi Tamer Cogal