Andrea Pompilio su WSJ.com

Andrea Pompilio

Istituto Marangoni Milano celebra un altro dei suoi allievi. Andrea Pompilio, diplomato nel 1995, è incluso nella lista dei “Fashion's Generation Next” di The Wall Street Journal - edizione online.

Talento, determinazione, capacità di osare senza alterare il DNA di un brand. Sono questi gli elementi distintivi valsi a Pompilio l’attenzione di The Wall Street Journal, con una speciale menzione tra i migliori designer emergenti che vale la pena di conoscere.

Dopo aver conseguito il master in Fashion Design nel 1995 presso l’Istituto Marangoni di Milano, Andrea Pompilio entra di diritto nel mondo della moda distinguendosi da subito per la sua sensibilità verso il Made in Italy arricchita da audaci influenze internazionali. Nel 2010 lancia la sua prima collezione Uomo Autunno/Inverno 2011, l’anno successivo è il vincitore del fashion contest Who is on Next? Pitti Immagine Uomo 2011 e lo scorso Giugno le sue creazioni sfilano sulle passerelle di Milano Moda Uomo all’Armani Teatro di via Bergognone, a Milano.

The Wall Street Journal cita le sue esperienze con importanti griffe come Prada e Yves Saint Laurent, trampolino di lancio verso una carriera indipendente costellata di puntuali successi.

WSJ.com riporta anche il commento di Alessandra Rossi, direttore commerciale di Yoox.com: “Pensiamo che abbia tutte le potenzialità per diventare un designer moda uomo di successo [...] per la sua capacità di reinventare i classici del menswear accostando in modo originale stampe, colori e tessuti”.