progetti accademici · Robert Liptak

Robert Liptak

predatorism · proteggi o combatti

nome: Robert Liptak 

corso frequentato: fashion design · corso undergraduate triennale  

scuola: Paris School of Fashion

paese di provenienza​: Repubblica Slovacca 

Tra i più camaleontici e ambiziosi studenti di Istituto Marangoni, Robert Liptak frequenta l’ultimo anno del corso triennale in fashion design presso la Scuola di Moda di Parigi, affiancando allo studio un’intensa collaborazione con lo stilista americano Rick Owens. Nonostante la sua giovane età, dimostra un carattere indipendente e una sorprendente capacità di adattamento, dovuti anche all’ambiente interculturale in cui è cresciuto.

Predatorism – Walior” è il titolo del progetto curricolare realizzato da Robert Liptak. Si tratta di una capsule collection per l’autunno-inverno 2014/2015 ispirata all’eterna contrapposizione fra bene e male, rappresentata attraverso la dicotomia proteggi-combatti. La collezione nasce da una riflessione su quanto accade oggi nel mondo: violenza e potere riportano alla mente di Robert Liptak gli avvenimenti storici del suo Paese d’origine, la Slovacchia.

Povertà e ricchezza sono il parallelo di vittima e carnefice, strettamente legati alla dicotomia proteggi-combatti.

Robert Liptak predilige la logica del design sartoriale, gioca con i drappeggi e con i contrasti, cattura l’attenzione con tessuti pesanti e tagli irregolari. Sono principalmente le uniformi dei servizi segreti a rendere l’idea di disordine e violenza nella collezione Predatorism. Il tutto viene poi stemperato da calme tonalità desertiche e suggestive fantasie che rievocano i colori della foresta: brutalità di uno stile camouflage o un omaggio a Madre Terra, simbolo per eccellenza di protezione? Sono chiare le ispirazioni al Kimono giapponese, con una particolare enfasi alla funzionalità e alla portabilità, elementi imprescindibili di ogni capo di abbigliamento, secondo il giovane aspirante stilista.