Rahul Mishra vince 2013/14 IWP

Il giovane stilista indiano Rahul Mishra, master in Fashion Design presso l’Istituto Marangoni di Milano nel 2007, è il vincitore dell’International Woolmark Prize 2013/2014. La finale del concorso organizzato dalla Woolmark Company si è tenuta alla Triennale di Milano il 21 Febbraio 2014.

L’International Woolmark Prize, promosso dal marchio che tutela la lana Merino, premia giovani stilisti con spiccate doti nell’interpretazione innovativa delle fibre naturali, in particolare la lana. La finale della seconda edizione dell’IWP si è tenuta durante la Fashion Week milanese, con una giuria composta da importanti personalità nel settore della moda come Franca Sozzani di Vogue Italia, Colette Garnsey di Australian Wool Innovation e Frida Giannini di Gucci.

Tra le 5 collezioni di lana Merino presentate dai vincitori delle semifinali “a zona” (Asia, Australia, Europa, India e Medio Oriente, USA), la capsule collection di Mishra ispirata al fiore di loto schiuso - simbolo di purezza - e alla metamorfosi della Terra nell’ultimo secolo, ha convinto la giuria. Il progetto di Mishra è stato scelto per le tecniche di lavorazione artigianale e per la competenza dimostrata dallo stilista nell’ambito della sartoria e del ricamo, ma soprattutto per la sua capacità di dare voce alle potenzialità della sua terra di origine, l'India.

Rahul Mishra nel 2009 è stato segnalato come uno dei 20 migliori giovani indiani che cambieranno il volto dell'India per VISION-INDIA 2020. Nel 2011, ha presentato la sua filosofia e il suo lavoro in un documentario sui telai manuali indiani prodotto per National Geographic Channel. Nel 2012 il Cotton Council International lo ha nominato Best Womenswear Designer.

IWP 2013/2014 premia Mishra con un contributo di $ 100,000 AUD, inoltre la sua collezione sarà distribuita presso alcuni dei più importanti fashion retailers a livello internazionale, inclusi David Jones, 10 Corso Como e Saks Fifth Avenue.

© courtesy photo