Shanghai Design Contest

shanghai design contest

Giulio Cappellini, Art Director dell’Istituto Marangoni School of Design, ha partecipato alla selezione dei finalisti del China Design Contest tenutosi a Shanghai all’inizio di giugno, edizione 2015 del concorso organizzato da Istituto Marangoni per premiare i migliori studenti universitari nell’ambito dell’arte e del design. I due vincitori ricevono una borsa di studio presso la School of Design di Milano.

Finalizzato a promuovere lo scambio culturale e supportare i giovani designer emergenti in Cina, il concorso di design è stato organizzato in collaborazione con Shanghai-Tongji University, Donghua University e Shanghai Institute of Visual Art per la progettazione di una seduta ispirata alle tradizioni orientali ed occidentali. Piacevolmente colpito dallo straordinario lavoro condotto dagli studenti nel brevissimo tempo avuto a disposizione, nelle giornate del 6 e 7 giugno 2015, Giulio Cappellini ha partecipato alla selezione dei vincitori scegliendo tra i 24 migliori progetti selezionati per il round finale.

I progettisti dei modelli premiati – Line Chair di He Lidi from SIVA, and Nature Soft, di Xu Zijie from DHU – vincono una borsa di studio per partecipare a un corso di tre settimane presso la School of Design di Istituto Marangoni a Milano. Inoltre, la “Line Chair” di He Lidi sarà inclusa nella prossima collezione Cappellini ed esposta al Salone del Mobile.

Gli altri 22 straordinari designer sono stati premiati con la possibilità di partecipare ad un corso personalizzato della durata di 5 giorni intitolato “Fashion & Design-Italian Approach” presso l’Istituto Marangoni Shanghai Training Centre. Dopo la cerimonia di premiazione, Giulio Cappellini ha tenuto un discorso sui prossimi sviluppi dell’industria del design, a perfetta conclusione del design contest.