progetti accademici · Miray Alper

progetti accademici · Miray Alper - Istituto Marangoni

“Green Glam - Behind The Skin” il glamour eco-sotenibile di Miray Alper 

nome: Miray Alper 

corso frequentatoSurface & Textile Design · programma master · postgraduate

scuola Milano School of Design

paese di provenienzaTurchia

 

Miray Alper è una talentuosa Interior Designer originaria della Turchia con un solido background accademico, ma anche un ricco bagaglio di esperienze nell’ambito dell’arte e del design. Laureatasi in Economia nel 2011, Miray non ha mai smesso di partecipare a fiere e mostre collegate al mondo dell’arte, e ha anche collaborato come assistente volontaria con la AU Fine Arts Faculty. Nel 2013 vince il concorso Home Textile Design e le viene assegnata una borsa di studio che decide di utilizzare per frequentare il Master in Surface and Textile Design presso la School of Design di Istituto Marangoni a Milano.

Il progetto curriculare “Green Glam’’ di Miray Alper esplora l’idea di creare superfici e texture ecosostenibili per l’Interior Design, attingendo ai principi della biomimetica, ossia la visione della natura come modello per la progettazione di oggetti e apparecchi di uso comune.

Miray vede Green Glam “Behind The Skin”, con motivi che richiamano indiscutibilmente la texture della pelle dei rettili. Il progetto ruota intorno alla contrapposizione tra il buio e ciò che è luminoso, naturale e vivido, percepito però attraverso i sensi, non la ragione. “Imitando la natura”, Miray reinventa trame geometriche per superfici e rivestimenti ispirandosi alla vita nel mondo animale, nell’ottica di ridurre il divario tra la Natura stessa e l’Interior Design. “Green Glam - Behind The Skin” strizza l’occhio all’innovazione pur restando eco-friendly attraverso l’imitazione dei fenomeni naturali e l’utilizzo di effetti e materiali sperimentali, come il vetro cracklè, superfici iridescenti color oro, mosaici e colori vibranti, tutti volti a restituire una visione artificiale del mondo naturale.