Design Experience @Milano Design Week

In occasione dell’ormai prossima Milano Design Week, Istituto Marangoni Milano Design ha interpretato la settimana del design più importante al mondo come un percorso che racconta la cultura del progetto e il meglio della creatività Made in Italy attraverso iniziative, mostre e seminari che coinvolgono i numerosi talenti emergenti della scuola oltre ad ospiti d’eccezione come il designer Tom Dixon.

Per l’occasione, la sede di Via Cerva 24 a Milano ospiterà la “Istituto Marangoni Design Experience” motivata dai rapporti di partnership con celebri brand di arredamento e curata direttamente da Giulio Cappellini, brand ambassador di Istituto Marangoni.

COCKTAIL EVENT >REGISTRATI ORA

Gli alumni coinvolti nell’iniziativa sono i 10 talentuosi designer del “Prisma Project”, coordinati dal Programme Leader Sergio Nava, i quali esporranno elementi decorativi realizzati con smalti veneziani e mosaici di vetro a foglia d’oro provenienti dalla rinomata Fornace Orsoni di Venezia e presenteranno nuovi scenari di bagno e prototipi di lampade in porcellana realizzati in stampa 3D per la storica azienda Ceramica Flaminia. La stessa azienda ha coinvolto anche gli studenti di Interior Design, dando loro l’opportunità di misurarsi con il mondo dell’Interior con l’invito a creare dei progetti di arredamento di sale da bagno da inserire nella collezione del brand.

Gli studenti del Master in Product Design, invece, presenteranno progetti di lampade in materiali innovativi per l’azienda Icone Luce, brand di alta gamma specializzato in light design, utilizzando, oltre al metallo, già ampiamente impiegato dall’Azienda, anche altri materiali, quali legno o vetro. Questi progetti saranno affiancati da una “Outdoor Collection”, realizzata prevalentemente per il settore hospitality della marca Cappellini. La storica azienda di design ha anche lanciato il progetto “Cappellini Villas”, che ha coinvolto gli studenti del Master in Interior Design nella rielaborazione di alcune ville a White Bay, in Egitto.

In qualità di partner di Istituto Marangoni, Lea Ceramiche ha offerto agli studenti del Master in Surface & Textile Design di realizzare un progetto di materiali in ceramica che permettesse di combinare lo stile dell’azienda con i nuovi trend di interior design appresi dagli allievi durante il corso.

Mentre Istituto Marangoni Milano Design ospiterà nei propri spazi le stampanti 3D altamente tecnologiche di WASP per la stampa su materiale ceramico, saranno molte le aziende partner, tra cui Lea Ceramiche, Ceramica Flaminia e Cappellini, a dare spazio all’interno dei propri showroom, ai progetti creati dagli studenti di Istituto Marangoni. Refin Studio, in particolare, ospiterà la presentazione del progetto Mimesis_Material Performances: una serie di oggetti in vetro prodotti da Ooniko da affiancare alla collezione Vetri in gres porcellanato della marca Refin. Un altro interessante progetto da non perdere è “IDD REFRAMED”, progetto ideato da tre studenti talentuosi e vincitore dell’iniziativa “Riconoscere il distretto con uno sguardo” promossa da “IDD • Innovation Design District” che sarà ospitato nel nuovo quartiere milanese tra Porta Nuova e Porta Volta.

I riflettori saranno poi puntati sul noto designer Tom Dixon, che, intervistato da Mark Anderson, Director of Education di Istituto Marangoni Milano Design, rifletterà sugli attuali temi legati all’hospitality nell’ambito delle Icon Design Talks organizzate presso la Fondazione Riccardo Catella di Milano. > REGISTRATI ORA

Istituto Marangoni sarà inoltre partner educational esclusivo del progetto “Guiltess Plastic”, curato da Rossana Orlandi, nota gallerista e alumna della scuola. Nell’ambito di questa iniziativa, verrà organizzato un “ring” a cui prenderà parte anche Mark Anderson, Director of Education di Istituto Marangoni Milano Design. I progetti vincitori  saranno successivamente presentati durante la Design Week di Settembre, presso la sede di Istituto Marangoni London che, insieme alla sede di Milano, ha deciso di sostenere il progetto e offrirne visibilità anche in UK. In occasione di questa collaborazione verranno lanciate anche due scholarship, una per Milano e una per Londra, in partnership con Rossana Orlandi.

Istituto Marangoni sarà protagonista con i suoi studenti anche all’interno del Salone Internazionale del Mobile (Fiera di Rho), con la presentazione di alcuni prototipi dei tavolini “Danse” di Malika Novi tavolini che si ispirano ai fluidi movimenti della danza, e del progetto di visual design “Viusic” progetto di identità visiva firmato dall’allieva cinese Yuetong Shi. In mostra anche una proposta di interior design realizzata in collaborazione con Cappellini e dedicata al mondo dell’hospitality: Inner-Net, sviluppata dagli studenti Christopher Tanihaha, Gao Chunfeng, Mia Herman e Xu Wenwei, si ispira al concetto di connessione, tra spazi interni e l’outdoor, dove luce, acqua e vegetazione creano un’atmosfera pura e rilassante.

Uno stand di Istituto Marangoni sarà allestito anche presso il Salone Satellite, dove gli alumni del “Prisma Project” avranno modo di presentare il proprio progetto in modo più approfondito.

SCARICA LA MAPPA

Compila il modulo, ti contatteremo entro 4 ore lavorative!

Privacy

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa ex. Art. 13 del GDPR 679/16 e acconsento al trattamento dei miei dati.

email   Accetto   Non accetto

telefono   Accetto   Non accetto

Acconsento al trattamento dei miei dati per finalità di profilazione.


  Accetto   Non accetto