la storia della biennale di venezia secondo lisa hockemeyer

Organizzata ogni due anni dall’ente Biennale di Venezia, l’Esposizione Internazionale d’Arte è famosa in tutto il mondo come luogo di ispirazione e piacere, dove è possibile incontrare, apprezzare e generare dibattito sui più recenti contributi artistici d’avanguardia di diversi paesi.

La 56 ° Esposizione Internazionale d’Arte è stata l’occasione per offrire una giornata di esplorazione nell’affascinante mondo dell’arte contemporanea ad un folto gruppo di studenti della School of Design di Istituto Marangoni Milano, che il 14 novembre hanno incontrato a Venezia Lisa Hockemeyer, acclamata esperta d’arte contemporanea, nonché Faculty Member di Istituto Marangoni, in occasione del suo seminario L’Arte come uno Specchio. La Biennale di Venezia: Dalle Origini a ‘Tutti i Futuri del Mondo’.

L’incontro, che si è tenuto alle Tese dei Soppalchi dell’Arsenale, ha illustrato la storia della manifestazione sin dalla sua prima edizione nel 1985 – enfatizzando la sua importanza nel far comprendere l’arte contemporanea internazionale e le sue idee ad un pubblico più vasto di specialisti ma anche di semplici appassionati. Hockemeyer ha anche ripercorso i più importanti proclami estetici, nonché gli incontri con personalità di spicco avuti alla Biennale negli ultimi 120 anni, continuando poi con l’esplorazione di alcune delle principali manifestazioni attuali.

A tutti i partecipanti è stato offerto uno speciale Istituto Marangoni pass di 3 giorni alla Biennale di Venezia, ed in molti hanno accolto con estremo piacere la possibilità di trascorrere il fine settimana visitando l’Arsenale, i Giardini e i padiglioni delle diverse nazioni.

Compila il modulo, ti contatteremo entro 4 ore lavorative!

Privacy

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa ex. Art. 13 del GDPR 679/16 e acconsento al trattamento dei miei dati.

email   Accetto   Non accetto

telefono   Accetto   Non accetto

Acconsento al trattamento dei miei dati per finalità di profilazione.


  Accetto   Non accetto