talent projects · diversity now!

nome: Lenita Visan, Marina Pamies e Tess Pisani

corso: Fashion Styling · corso triennale · undergraduate programme

scuola: The Milano School of Fashion

 

Per il quarto anno consecutivo, i-D Magazine e All Walks Beyond the Catwalk hanno organizzato Diversity NOW!, l’ormai famosissimo concorso che invita gli studenti inglesi a proporre nuove interpretazioni del concetto di bellezza nella moda contemporanea, esplorando forme del corpo, taglie, età, etnie, capacità e generi differenti nelle categorie Fotografia e Styling, Grafica, Illustrazione, Stilismo e Giornalismo.

Lenita Visan, Marina Pamies e Tess Pisani, studentesse del corso BA Fashion Styling di Istituto Marangoni The London School of Fashion, hanno preso parte alla competizione presentando nella sezione Fotografia e Styling tre progetti molto personali, risolutamente moderni e di grande impatto. Due di essi, “Bedroom Stereotypes” di Lenita Visan e “Comfort Zones” di Marina Pamies, sono entrati tra i finalisti e sono stati sottoposti al voto sia del pubblico, sia di una giuria composta dalle fondatrici di All Walks Beyond the Catwalk: la fashion strategist Debra Bourne, l’ex fashion editor di i-D Caryn Franklin e la top model Erin O’Connor.

Marina Pamies ha conquistato il secondo posto della Co-Founder’s Choice con il suo “Comfort Zones”, un brillante servizio scattato dalla fotografa Olesya Asanova su soggetti di diverse età, razze, generi e corporature. Il suo lavoro è una riflessione su quanto profondamente siamo influenzati dalle nostre differenze e quanto notevole sia il loro impatto sulla “comfort zone” di ciascuno di noi.

Lenita Visan, art director e stylist di “Bedroom Stereotypes”, è partita dall’assunto che l’amore è l’elemento chiave per mettere insieme diversità di ogni tipo, senza distinzione di razza, età o religione, per creare una storia vibrante e colorata, ispirata all’estetica e all’ironia di David LaChapelle.

Nel suo editoriale “In A Ballroom You Can Be Anything You Want”, Tess Pisani ha invece esplorato la cultura del Voguing. Il suo punto di vista è stato al centro di un’interessante intervista apparsa sul sito di All Walks Beyond the Catwalk, nel corso della quale Tess ha spiegato la sua ispirazione e parlato della sua scelta di utilizzare lo styling come mezzo di espressione dei suoi valori personali.

Compila il modulo, ti contatteremo entro 4 ore lavorative!

Privacy

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa ex. Art. 13 del GDPR 679/16 e acconsento al trattamento dei miei dati.

email   Accetto   Non accetto

telefono   Accetto   Non accetto

Acconsento al trattamento dei miei dati per finalità di profilazione.


  Accetto   Non accetto