The Gaze of the Future Fashion at FFFMilano

La città di Milano ha ospitato un altro entusiasmante evento di moda che ha visto tra i tanti protagonisti importanti anche Istituto Marangoni. Fashion Film Festival Milano, fondato e diretto da Constanza Cavalli Etro, ha presentato l’edizione 2019, scegliendo Istituto Marangoni come partner educational. Giunto alla sua sesta edizione, il Festival offre alla città un’opportunità unica che porta la moda, l’arte e la creatività sul grande schermo.

Dal 7 al 10 novembre, l’Anteo Palazzo del Cinema di Milano ha ospitato la proiezione di oltre 200 film di moda provenienti da oltre 50 paesi, suddivisi in capsule tematiche ideate dalla curatrice Gloria Maria Cappelletti. La giuria internazionale era composta da leader del mondo della moda, del cinema e dell’arte. Insieme al presidente della giuria Giorgio Armani, i membri erano Cass Bird, fotografo; Oskar Metsavaht, fondatore del marchio brasiliano Osklen; Waris Dirie, top model e attivista per i diritti umani; Ezra Petronio, fondatrice e direttrice creativa di Petronio Associates, caporedattore di Self Service e fotografo; Cristiana Capotondi, attrice, creatrice e produttrice di Fuoricinema; Vicente Todolì, direttore artistico di Pirelli HangarBicocca; Angelo Flaccavento, critico di moda; Sissy Vian, Fashion Editor-at-Large di Vogue Japan.

Studenti e Alumni di Istituto Marangoni sono stati i protagonisti di “The Gaze of the Future Fashion Film Contest”, il concorso creato da FFFMilano e Istituto Marangoni per supportare i talenti emergenti nel settore creativo. Sabato 9 novembre, dopo la proiezione dei film dei dieci finalisti, una giuria composta da Anna Dello Russo, Alice Etro, Clara Del Nero e Constanza Cavalli Etro ha selezionato Fabio Princigallo come vincitore di questo concorso, riconoscendo il suo film come il miglior film di moda prodotto. ‘In un Mondo di Etnie’ ci invita ad intraprendere un viaggio nella cultura marocchina; portando il Marocco a Milano, il Princigallo mostra la contaminazione culturale tra i due paesi e la presenza delle tradizioni maghrebine nella vita milanese.

La giuria ha scelto ‘Marte 2050’ di Mariah Cidral della Scuola di Parigi e ‘SOIS SAGE Ô MA DOULEUR’ di Natalia Esteve, con sede a Londra, come secondo e terzo classificato.

La proiezione dei film si è conclusa con una conversazione speciale sul tema “I film di moda come mezzo di comunicazione contemporaneo” con la presenza di Andrea Pompilio, Gloria Maria Cappelletti e Angelo Ruggeri come moderatore.

 

10 Finalisti:

Alexandrina Chirila + Gabija Labutyté (Dsquared2) • Milano

Benedetta Paganini + Cristian Lorenzoni (Dsquared2) • Milano

Benedetta Vangi • Firenze

Chen Han Chung, Sneham Choudhary, Shu Zhi Lim, Chinara Ikhsan • London

Cristian lorenzoni • Milano

Fabio Princigallo • Milano

Mariah Cidral • Paris

Natalia Esteve • London

Vito Carpineto • Milano 

 

Guarda il film vincitore e i due runner up sul canale YouTube di Istituto Marangoni.

Compila il modulo, ti contatteremo entro 4 ore lavorative!

Privacy

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa ex. Art. 13 del GDPR 679/16 e acconsento al trattamento dei miei dati.

email   Accetto   Non accetto

telefono   Accetto   Non accetto

Acconsento al trattamento dei miei dati per finalità di profilazione.


  Accetto   Non accetto