Istituto Marangoni Advisory Commitee si riunisce a Miami

Si è tenuto a Miami l’annuale riunione di IMAC – Istituto Marangoni Advisory Committee, l’organo composto da figure eminenti della moda, dell’arte e del design chiamato a elaborare le indicazioni strategiche per lo sviluppo dell’offerta formativa di Istituto Marangoni.

Il management di Istituto Marangoni era rappresentato per l’occasione da Roberto Riccio e Giulia Pirovano, rispettivamente Group Managing Director e Group Market Director, e da Hakan Baykam, con cui Istituto Marangoni sta collaborando per un progetto di respiro internazionale. Fra gli ospiti Giampietro Baudo, direttore di Milano Finanza Fashion; il consulente strategico Alessandro Cremonesi; il presidente della Camera di Commercio Italo-Americana di Miami Gianluca Fontani; Marva Griffin, fondatrice e curatrice di SaloneSatellite del Salone del Mobile di Milano; Diego Stecchi, Managing Partner di Luxury Retail Partners; lo stilista Maurizio Pecoraro; l’artista Paola Pivi; e Massimo Torrigiani, direttore del Centro per l’Arte Contemporanea di Bari e Direttore Creativo di Art in The City Shanghai.

Al centro del dibattito, il tema “Fashion e la New America: Art Basel come avamposto dello scambio e contaminazione di idee nella moda, nell’arte contemporanea, nel video, nel design”. Il valore della contaminazione può infatti rappresentare oggi la chiave di volta per l’espressione dei talenti emergenti, e, al fine di favorirla, l’offerta accademica di Istituto Marangoni è attenta sia alla dimensione globale, sia a quella locale. Al contempo, è emersa la necessità di evitare la depersonalizzazione della creatività e il dualismo originale / copia, entrambi rischi insiti nel processo di contaminazione.

Compila il modulo, ti contatteremo entro 4 ore lavorative!

Privacy

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa ex. Art. 13 del GDPR 679/16 e acconsento al trattamento dei miei dati.

email   Accetto   Non accetto

telefono   Accetto   Non accetto

Acconsento al trattamento dei miei dati per finalità di profilazione.


  Accetto   Non accetto