Scopri i prossimi Virtual Open Day Milano · Firenze · London · Paris Iscriviti oraIscriviti ai Virtual Open Day
Alt image

origins: cinque vasi di design riflettono cultura e tradizioni

News

origins: cinque vasi di design riflettono cultura e tradizioni

29 maggio 2016
CONDIVIDI
Gli studenti del Master in Italian Product Design di Istituto Marangoni The Milano School of Design, guidati da Lorenzo Palmeri, docente del corso di Design Development, sono stati coinvolti in un concorso indetto da Elle Decor Italia e dal network TID - The Interior Design per la realizzazione di una collezione di vasi dal segno contemporaneo e internazionale. Il tema del concorso, Origins, è stato suggerito dalle origini culturali estremamente eterogenee degli studenti, provenienti da Italia, Cina, Turchia, Spagna e Libano. Al centro della loro ricerca, volutamente personale e introspettiva, i partecipanti hanno dunque posto le atmosfere, la cultura e le tradizioni che contraddistinguono i loro Paesi d'origine, fonti di ispirazione nella scelta di forme e materiali. I cinque progetti presentati sono stati giudicati da una commissione composta da Cristina Morozzi, Francesco Tursini e Alessandro Valenti, che ha apprezzato la loro grande originalità, l'estetica raffinata e il design risolutamente moderno. Il primo premio è andato a Me2 Vases di Matteo Agati, studente italiano di padre siciliano e madre svizzero-tedesca, che nella sua opera ha accostato pietra lavica e linee arrotondate a legno e forme geometriche, simboleggiando l'unione delle sue origini in una famiglia di vasi scomponibili che creano insieme un ibrido armonioso. Mirror Mountain, il vaso disegnato dal cinese Xianglu Yu, è ispirato all'immagine di petali che galleggiano sull'acqua e realizza l'idea di relazione armoniosa tra vaso e fiore. Le torri umane della tradizione spagnola hanno invece suggerito a Mònica Subirana Martinez le sovrapposizioni che caratterizzano Cewer Castle, un'elegante collezione di vasi dalle forme allungate che permette di posizionare i fiori a diversi livelli. La libanese Pamela Amine ha trasformato la decorazione ad arabeschi in elemento funzionale nella collezione Freed Soul, mentre il turco Deniz Demirkanli ha trovato nelle tradizionali piastrelle usate nella Moschea Blu di Istanbul l'idea per Frame, in cui prendono vita i simboli del tulipano e del garofano.
Altro da
Newsroom
Virtual Open Day Milano Fashion
Vivi un'esperienza digitale
EVENT
10 novembre
Leggi tutto
nella top ten mondiale delle fashion school
NEWS
05 maggio
Leggi tutto