London Design Festival 2019

Anche quest’anno Istituto Marangoni sarà protagonista del London Design Festival, in programma dal 14 al 22 settembre. Il festival, giunto alla 17a edizione, presenta il meglio del design da tutto il mondo, con oltre 400 eventi e mostre in alcuni degli spazi più importanti e amati della capitale britannica, in ben 11 distretti, e la partecipazione di architetti e designer di fama mondiale.

Il calendario completo si trova come ogni anno nel sito del London Design Festival, ma qui di seguito riassumiamo alcuni degli appuntamenti imperdibili.

Si apre il 19 settembre l’esposizione GUILTLESS PLASTIC by Rossana Orlandi, ex Alumna dell’istituto e influente gallerista e curatrice a livello internazionale. Una vera e propria indagine sulla plastica a sostegno della consapevolezza ambientale e dell’importanza di un’azione immediata per ridurre l’inquinamento plastico nella nuova era del design sostenibile. Per la prima volta nel Regno Unito, l’esposizione, nella sua totalità, sarà visibile presso Istituto Marangoni London, nel cuore di Shoreditch, per tutta la durata del Festival. Sarà inoltre possibile partecipare al talk “The Future of Plastic”, tenuto direttamente da Rossana Orlandi che converserà con Marcus Fairs, fondatore di Dezeen. La selezione di opere include i lavori di numerosi talenti emergenti come Sanne Schuurmaan, Federica Cammarota, Dylan Casasnovas, Milos Ristin, Joseph Andrè Szall, Massimiliano Adami, Ruben Carboni, Hester van Dijk, Alexander Schil e Bailey Allan Fontaine e altri più conosciuti come Piero Lissoni e James Shaw.

Il 20 settembre, nell’ambito della manifestazione I-MADE, che celebra il design made in Italy, presso la Saatchi Gallery, luogo iconico di Chelsea, sarà la volta del talk “A Global Context: Italian Manufacturing, Design & Education” che vedrà coinvolti alcuni tra i personaggi di maggiore spicco di Istituto Marangoni Milano Design: Mark Anderson, Director of Education; Giulio Cappelini, Brand Ambassador in veste di moderatore; Térence Coton, Alumnus di Istituto Marangoni e vincitore del Red Dot Award Product Design 2018, oggi titolare dell’omonimo studio con sedi a Milano e Londra. L’incontro sarà l’occasione per affrontare l’importanza del ruolo didattico della Scuola nel formare talenti provenienti da tutto il mondo, attratti dalle capacità artigianali e produttive dell’Italia e, in particolar modo, dalla vivacità culturale e imprenditoriale di Milano, testimoniando come l’Istituto Marangoni sia un vero e proprio trampolino di lancio internazionale per i giovani designer e un importante pilastro per il loro successo.

Il terzo appuntamento imperdibile è con la mostra Italic di Gustavo Martini, alla Mint Gallery. Il designer brasiliano, insignito del “Next Generation Designer of The Year 2017” ed alumnus di Istituto Marangoni Milano, nonché Ambassador, espone in occasione del London Design Festival, una collezione di sculture luminose che va ad esplorare gli aspetti estetici dell’universo tipografico. La scrittura diventa un vero e proprio soggetto scultoreo: ogni simbolo è composto da tratti principali e da linee trasversali alle estremità, come rimanenza dei Serif, così da suggerire al pubblico di osservare l’opera allontanandosi dai codici tradizionali. Con questa esibizione, Martini conferma la sua continua ricerca di nuovi concetti, forme e volumi, in un linguaggio sperimentale che porta alla creazione di uno stile unico e inconfondibile.

 

*Photo: ITALIC

by Gustavo Martini

Compila il modulo, ti contatteremo entro 4 ore lavorative!

Privacy

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa ex. Art. 13 del GDPR 679/16 e acconsento al trattamento dei miei dati.

email   Accetto   Non accetto

telefono   Accetto   Non accetto

Acconsento al trattamento dei miei dati per finalità di profilazione.


  Accetto   Non accetto