FASHION BUYING

Corsi Brevi · 3 weekends

24 Giu 2019 - 12 Lug 2019
2 Set 2019 - 20 Set 2019
it · en
rette
pacchetto completo in camera doppia € 5.500
pacchetto completo in camera singola € 5.900
quota solo corso € 4.100

Specifiche del programma

Corsi Brevi · 3 weekends

2 Set 2019 - 20 Set 2019
en
rette
pacchetto completo in camera doppia £ 4.600
quota solo corso £ 3.400

Per gli studenti di età inferiore ai 18 anni è richiesto il consenso dei genitori o del tutore legale.

Specifiche del programma

IL CORSO

L’obiettivo del corso* è quello di spiegare e chiarire la procedura del Fashion Buying, partendo dall’analisi dei mercati, dai diversi tipi di negozio e dai passaggi necessari per comprenderne le esigenze, al fine di compiere scelte di buying adatte a diversi clienti e target.

Come fissare un budget, stabilire buoni rapporti con il team – dal management al personale di vendita in negozio – e come gestire un Assortment planning.

* All lessons can be supplied with a translation service.



PERCORSO DIDATTICO

I Settimana

Questa settimana offre una panoramica sui diversi aspetti del Buying.

L’acquisto al dettaglio: le responsabilità di un Buyer, abilità e tratti della personalità che garantiscono il successo; supporto e organizzazione del personale;
Modelli Organizzativi dei Negozi: negozi indipendenti, grandi magazzini, filiali, acquisto centralizzato e merchandising;
Pianificazione e Controllo: determinazione delle politiche aziendali e analisi della domanda prevista;
Consumer Research: livelli demografici e geografici;
Tendenze e Stili di Vita: come definire i bisogni dei clienti.

II Settimana

A questo punto nel corso, verrà data enfasi all’influenza delle tendenze e al potenziale del branding e della comunicazione.

Tipi e Fonti di informazione: fonti interne ed esterne;
Fattori di Selezione: trend ed estensione di marca;
Merchandise Assortment: ampiezza e profondità degli assortimenti; determinazione dell’ampiezza.
Tempi dei cicli di vendita: ampiezza crescente; profondità e rigidità della domanda.
Abilità: pianificazione delle vendite attraverso specifici fattori di selezione;
Marchi e designer;
Differenziazione Attraverso il Branding: private label, merchandise esclusivo, gusti e tempistiche; elementi di base;
Assortment Planning: qualità, fasce di prezzo, stili, colori, materiali, dimensioni e indossabilità;
Budgeting per distribuzione e depositi: i sistemi di controllo dei magazzini.
III Settimana

La terza settimana esaminerà aspetti relativi all’analisi ed al controllo.

Pianificazione: struttura organizzativa del commercio al dettaglio e diversi livelli di pianificazione;
Gestione del Processo di Pianificazione del Merchandise;
Sviluppo di Proiezioni di Vendita; analisi di report di vendita passati; inventario e scorte di magazzino;
Pianificazione dei Prezzi: mark up e mark down;
Pianificazione di Obiettivi e Finalità;
Modelli di Profitto Strategico: analisi delle prestazioni;
Piano di Gestione del Negozio; importanza della configurazione dello spazio di vendita e del visual merchandising.



Compila il modulo, ti contatteremo entro 4 ore lavorative!

Privacy

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa ex. Art. 13 del GDPR 679/16 e acconsento al trattamento dei miei dati.

email   Accetto   Non accetto

telefono   Accetto   Non accetto

Acconsento al trattamento dei miei dati per finalità di profilazione.


  Accetto   Non accetto